TUTTI I COLORI DELL’ISTRIA – Comprensorio turistico di Umago, Cittanova, Verteneglio, Buie

 

Umago m – Istria

Chilometri di coste baciati dal sole, spiagge accarezzate da un mare cangiante e cristallino, villaggi di pescatori che colorano l’entroterra e affascinanti borghi ricchi di cultura e storia. Siamo in Croazia, nella parte nord occidentale dell’Istria, quella più vicina al confine italiano, dove sorgono 4 perle dell’Adriatico: Umago, Cittanova, Verteneglio e Buie. Un territorio ricco di meraviglie naturali, una tradizione culinaria che conta su genuini prodotti locali, strutture ricettive di lusso e comfort con centri benessere all’avanguardia: tutto questo assicura una vacanza all’insegna di mare, wellness e buona cucina. Un ventaglio di colori, profumi e sapori!

Un viaggio nell’Istria nord occidentale (Croazia)

Dall’Italia entrando in Croazia, la prima affascinante località di mare che si incontra è Umago (Umag), vicinissima al confine italiano, che dista meno di 50 km da Trieste. Residenza estiva degli antichi romani, l’entroterra presenta ancora tracce dello sfarzo di tempi passati, che si fonde armoniosamente con le storiche case veneziane di epoca più recente che colorano il centro storico. Ma di certo Umago è nota in particolare per il suo mare cristallino: 45 km di costa, con spiagge di sabbia o ghiaia curate e pulite.
Proseguendo lungo la costa, a una quindicina di chilometri si raggiunge Cittanova (Novigrad), cinta dalle mura cittadine che ne hanno conservato negli anni l’immenso patrimonio artistico, storico e culturale. Perla architettonica, Cittanova ha mantenuto l’irresistibile fascino del tranquillo borgo di pescatori, fatto di vita autentica strettamente legata al mare.
Il nostro itinerario volge ora verso l’entroterra, dove ettari di vigneti e uliveti si alternano a distese di prati e boschi: la verde Verteneglio (Brtonigla), a prima vista discreta e chiusa, svela pian piano il suo fascino. Parchi e grotte naturali, colli pittoreschi, ricca flora e fauna, piccole chiese e cappelle ben conservate a testimonianza di tempi passati, Verteneglio è la località scelta dai viaggiatori che amano il borgo in mezzo alla natura, alla giusta distanza dal mare, appena una decina di chilometri dalla costa e da Cittanova. Questo è anche il luogo degli eccellenti vini e dei pregiati oli d’oliva, da degustare nelle cantine locali e patria del rinomato San Rocco, un albergo a gestione familiare che vanta il prestigioso titolo di miglior hotel in Croazia.
Ci addentriamo ancor più nel cuore dell’Istria nord occidentale e a 15 minuti d’auto incontriamo Buie (Buje). D’obbligo la vista da lontano: la località si presenta come uno scrigno, un anfiteatro di costruzioni tipiche strette intorno alla chiesa, mentre al di fuori solo immense distese di verde. Il terreno leggermente collinare, una zona fertile dal clima mediterraneo che favorisce rigogliosi vigneti e uliveti, contribuiscono a creare il tipico paesaggio istriano. Qui si trova anche una delle più famose strade del vino della Croazia, con ben 23 noti produttori vinicoli.

Sulla strada del gusto
Storia e cultura, paesaggi naturali d’incanto, spiagge e mare. Ma c’è di più. Uno degli aspetti che caratterizza l’Istria nord occidentale è la tradizione culinaria. Prodotti dell’entroterra e frutti del mar Adriatico si fondono in un unico sapore caratteristico e indimenticabile che fa della gastronomia istriana una cucina genuina e di alta qualità, semplice o sofisticata a seconda dell’estro dello chef.
Dalle coste arrivano pesci, crostacei e molluschi, le pregiate sogliole bianche e i ricercati calamari, e poi ancora cappesante, cozze, tartufi di mare e ostriche. Altrettanto ricco e generoso l’entroterra con la carne del caratteristico bue istriano (boškarin), l’asparago selvatico e il pregiatissimo tartufo bianco d’Istria. Punto d’unione dei due mondi, terra e mare, l’olio d’oliva e i vini, dal terrano al moscato di Momiano.
Eventi enogastronomici distribuiti lungo tutto l’anno caratterizzano le diverse località, offrendo tante opportunità per conoscere questi prodotti unici dal sapore genuino.

Vacanza di benessere
L’aria salubre del mare, il sole, la natura, il clima mediterraneo e la buona cucina: tutto contribuisce a una vacanza di totale benessere. Non a caso proprio qui è nato anche il primo centro wellness dell’Istria. L’offerta oggi è davvero ampia e diversificata, si va dalla Spa all’avanguardia all’interno dell’hotel di lusso, al piccolo centro benessere dell’albergo a conduzione familiare. Cura del corpo ma anche culto del relax, per un benessere fisico e mentale.
Il turismo che negli ultimi anni ha interessato tutta la Croazia ha fatto sì che sul territorio nascessero diverse strutture ricettive di alta qualità, nuove e ben inserite nel contesto ambientale. Dall’agriturismo alla villa, dall’hotel di lusso al campeggio, ognuno può trovare la propria situazione ideale. Naturalmente anche gli eventi culturali e d’intrattenimento, legati alla tradizione istriana, hanno avuto sempre maggior seguito. Teatri, concerti nelle piazze e feste popolari, mostre e lussuosi casinò allietano le serate degli ospiti.

Info: Comprensorio turistico di Umago, Cittanova, Verteneglio, Buie
tel. + 385 (0)52 741363 – www.coloursofistria.com

Uncategorized

Il mestiere del Teatro – Teatro Strehler/Scatola Magica – Dal 19 ottobre al 4 dicembre 2016 @TeatroStrehler

Dal 19 ottobre al 4 dicembre 2016 al Teatro Strehler/Scatola Magica Benvenuti al Piccolo1_Gasparro,Gelosa_fotoMarasco Il mestiere del Teatro – Benvenuti al Piccolo a cura di Stefano Guizzi con Davide Gasparro e Federica Gelosa Chi costruisce le scene, chi cuce i costumi, chi cerca tutti gli oggetti che si trovano in scena? E cosa succede quando […]

Read More
Uncategorized

MICHIELETTO TORNA A PARIGI CON UNA NUOVA PRODUZIONE DI SAMSON ET DALILA: “RACCONTO LA SOFFERENZA

MICHIELETTO TORNA A PARIGI CON UNA NUOVA PRODUZIONE Répétition Samson et Dalila – septembre 2016 © Vincent Pontet – OnP DI SAMSON ET DALILA: “RACCONTO LA SOFFERENZA CHE CI RENDE TUTTI UGUALI” Dal 4 ottobre all’Opéra Bastille, dove l’opera manca da un quarto di secolo. Protagonisti Anita Rachvelishvili e Aleksandrs Antonenko. Sul podio Philippe Jordan. […]

Read More
Uncategorized

FESTIVAL VERDI 2017 ANTEPRIMA dal 28 settembre al 22 ottobre 2017 @FestivalVerdi #Festivalverdi

Jérusalem, Falstaff,La traviata, Stiffelio, Messa da Requiem Parma e Busseto, dal 28 settembre al 22 ottobre 2017                                                            www.teatroregioparma.it In occasione del debutto del Festival Verdi 2016, sabato 1 ottobre, il Direttore generale del Teatro Regio di Parma Anna Maria Meo ha annunciato in anteprima i principali appuntamenti del Festival Verdi 2017, che si svolgerà […]

Read More