Le 100 migliori opere di Rembrandt al Teylers Museum di Haarlem – dal 28 settembre 2013 al 19 gennaio 2014

Rembrandt.Christ preaching

Nessun altro artista olandese è così conosciuto e amato come
Rembrandt. Tuttavia, non è sempre stato così. Per quanto appartenesse
alla schiera dei pittori più importanti del suo tempo, è stato spesso
deriso dopo la sua morte per lo stile giudicato sciatto e per la
rappresentazione di tematiche indelicate.  Nel XIX secolo però, la
situazione si capovolse, e le pennellate ruvide del maestro olandese
cominciarono ad essere molto apprezzate. Venne celebrato come il più
grande genio olandese e posto su un piedistallo, sia in senso letterale
che figurato. La mostra Le migliori 100 opere di Rembrandt si incentra
proprio sul cambiamento di percezione del grande artista olandese.

Il
Teylers Museum possiede quasi tutte le acqueforti di Rembrandt oltre a
diversi splendidi disegni. Ecco che le 100 opere migliori tra disegni e
schizzi vengono messe in mostra per l’occasione:  famosi autoritratti,
toccanti rappresentazioni bibliche, accurati ritratti dell’amata Saskia,
scene piccanti e paesaggi ricchi di carica emotiva si potranno ora
ammirare tutti insieme.
Peculiarità dell’esposizione è la scelta
delle opere, che sono state tutte selezionate dal pubblico attraverso
una votazione online.

In occasione della mostra, il
Teylers Museum espone questa fantastica collezione, che vide gli albori
nel XVIII secolo. In quel periodo, quando Rembrandt non godeva ancora
dell’interesse dei collezionisti, il Teylers acquistò una delle opere
principali del grande maestro: il disegno Gesù e i suoi discepoli. Negli
anni successivi, si sono susseguite altre importanti acquisizioni, che
rendono oggi la collezione del Teylers una delle più importanti dedicata
al grande maestro.

Dal 1 al 17 novembre 2013, in
occasione dei festeggiamenti dei 400 anni dei canali di Amsterdam, sarà
presentata la mostra Chambres  des Canaux: The Tolerant Home, che avrà
come scenario diverse location speciali lungo i canali di Amsterdam. In
questo periodo, più di 15 artisti legati alla città mostreranno le
proprie opere in spazi espositivi davvero unici che si affacciano sui
canali, quali la residenza del sindaco e la casa Huis van Brienen.

Gli
artisti invitati sono tutti legati alla città di Amsterdam per svariati
motivi: alcuni ci vivono mentre altri hanno completato i propri studi
artistici proprio nella capitale presso istituzioni artistiche come
l’Accademia delle Belle Arti. Tra gli artisti partecipanti: Marlene
Dumas, Joep van Lieshout, Germaine Kruip, David Claerbout, Jan Rothuizen
e molti altri.

Benché focalizzate sull’arte moderna, le
opere presentate dagli artisti trovano il loro spunto da due tematiche
correlate: la famosa natura tollerante di Amsterdam e lo sviluppo della
Cerchia dei Canali. Quest’ultimo elemento in particolare favorì il
rapido sviluppo economico e culturale della città, sfociando nel Secolo
d’Oro, epoca storica ancor oggi molto evocativa e che pose le basi per
la moderna nazione così come la conosciamo oggi.

I
visitatori potranno acquistare il pass Chambres  des  Canaux dal 1
agosto al prezzo di € 13,00 presso i Visitor Information Centers della
Stazione Centrale di Amsterdam, di  Leidseplein e dell’aeroporto di
Schiphol, oppure online sul sito www.iamsterdam.com.
Riceveranno inoltre una pubblicazione contenente un itinerario
consigliato, le descrizioni di ciascuna location e informazioni sugli
artisti.

 Fonte: http://www.holland.com

Uncategorized

HENRI CARTIER-BRESSON FOTOGRAFO Villa Reale di Monza Secondo Piano Nobile 20 ottobre 2016 – 26 febbraio 2017 @Villarealemonza @HENRICARTIERBRESSON

140 scatti di Henri Cartier Bresson, in mostra alla Villa Reale di Monza dal 20 ottobre, dedicati al grande maestro, per immergerci nel suo mondo,  per scoprire il carico di ricchezza di ogni sua immagine, testimonianza di un uomo consapevole, dal lucido pensiero, verso la realtà storica e sociologica.     Prostitute. Calle Cuauhtemoctzin, Città del […]

Read More
Uncategorized

La storia ed il futuro di Crespi d’Adda #cameradeideputati @Crespidadda

L’esperienza di Crespi d’Adda sarà uno degli argomenti del convegno “Il Patrimonio industriale in Italia. Da spazi vuoti a risorsa per il territorio”, che si svolgerà il prossimo 7 ottobre 2016, a Roma, presso la Camera dei Deputati a Palazzo Montecitorio. L’evento, promosso dalla Senatrice Michela Montevecchi, e organizzato da Simona Politini, sarà un’occasione unica […]

Read More
Uncategorized

EVENTI CULTURALI E STREET-ART, PASSA DA QUI IL RILANCIO DEL MERCATO COPERTO DI LORENTEGGIO #eventiculturalimilanesi

COMMERCIO. EVENTI CULTURALI E STREET-ART, PASSA DA QUI IL RILANCIO DEL MERCATO COPERTO DI LORENTEGGIO Tajani: ”Il percorso fatto di commistione tra vendita, socializzazione, arte e cultura rappresenta un modello di riferimento per il futuro di molte strutture simili, contribuendo a riportare i mercati coperti al centro della vita dei quartieri” Milano, 7 ottobre 2016 […]

Read More