IMANY, la rivelazione musicale dell’anno, arriva in Italia con il suo tour

imany 1 (c) barron claiborne

IMANY, rivelazione musicale
dell’anno e vincitrice del disco di platino per il singolo “YOU WILL NEVER
KNOW
” con 45.000 copie vendute, presenta per la prima volta live in Italia
THE SHAPE OF A BROKEN HEART
(pubblicato in Italia su etichetta
Time Records), il suo disco d’esordio uscito lo scorso luglio (15.000
copie vendute).

Queste le prime date confermate: il
3 dicembre ai Magazzini Generali di Milano, il 5 dicembre
all’ Obihall di Firenze, il 6 dicembre all’ Auditorium Parco della
Musica (sala Petrassi) di Roma, il 7 dicembre al Medimex di
Bari, il 10 dicembre al Teatro La Fenice di Senigallia,
l’11 dicembre al Teatro Novelli di Rimini, il 12 dicembre
all’ Hiroshima Mon Amour di Torino. Il tour è organizzato da Sounday Srl
e i biglietti sono in vendita su www.ticketone.it.

Dopo il grande successo europeo, la
cantante soul-folk di origine africana IMANY ha fatto conoscere ed apprezzare al
pubblico italiano la sua voce sensuale, roca e un po’
malinconica,

grazie al singolo “You Will Never Know”, in classifica da 17 settimane
e ancora nella top five dei singoli più venduti
(dati FIMI/GfK Retail and
Technology).

Il video di “You Will Never
Know
” (http://youtu.be/JvY_RHqnOHQ) ha
superato le 4 milioni di visualizzazioni sul canale YouTube, confermandosi uno
dei video più visti in Italia. 

Nadia Mladjao meglio conosciuta come
IMANY è nata in Francia nel 1979 da genitori nativi delle isole Comore; il suo
nome d’arte significa “fede” nella lingua Swahili.

Tre anni fa, una donna di cui mai
nessuno aveva sentito parlare è arrivata a Parigi. Nel suo bagaglio, portava
solo alcuni vestiti, un portafoglio, e un CD demo autoprodotto con sei delle sue
canzoni. Aveva trascorso gli ultimi sette anni a New York a lavorare come
modella. Stanca di essere considerata solo un “appendiabiti”, ha deciso di
intraprendere la sua carriera nel mondo della musica. Grazie all’aiuto della
sorella Fatou, che riuscì a convincere diversi programmatori musicali a farla
suonare nei loro locali, col passare dei mesi, Imany si è esibita nei più
prestigiosi club di Parigi, dove è stata scoperta da Malick N’Diaye, lo stesso
produttore senegalese che ha scoperto Ayo qualche anno fa e che l’ha
incoraggiata a perseverare, a scrivere nuove canzoni, e a fare sempre più
concerti. Durante l’estate del 2010, Imany ha iniziato le registrazioni del suo
primo album “The shape of a Broken Heart”, prodotto da As’ (Grace, Wasis
Diop) per l’etichetta Thinkzik e pubblicato alla fine del 2011 in Francia. Il
disco contiene 12 canzoni tutte il lingua inglese che rivelano il ritratto di
una donna libera, un’artista emancipata, che offre ogni emozione come un dono ed
è garanzia di sincerità senza compromessi. Imany torna infatti alle sue origini
per esplorare le speranze, i sogni e le ferite di una donna di nome Nadia prima
di partire per New York.

www.imanymusic.comwww.facebook.com/imanymusicwww.twitter.com/Imanyofficiel

http://www.soundaymusic.com/it/bmu

Milano, 23
settembre 2013

Uncategorized

HENRI CARTIER-BRESSON FOTOGRAFO Villa Reale di Monza Secondo Piano Nobile 20 ottobre 2016 – 26 febbraio 2017 @Villarealemonza @HENRICARTIERBRESSON

140 scatti di Henri Cartier Bresson, in mostra alla Villa Reale di Monza dal 20 ottobre, dedicati al grande maestro, per immergerci nel suo mondo,  per scoprire il carico di ricchezza di ogni sua immagine, testimonianza di un uomo consapevole, dal lucido pensiero, verso la realtà storica e sociologica.     Prostitute. Calle Cuauhtemoctzin, Città del […]

Read More
Uncategorized

La storia ed il futuro di Crespi d’Adda #cameradeideputati @Crespidadda

L’esperienza di Crespi d’Adda sarà uno degli argomenti del convegno “Il Patrimonio industriale in Italia. Da spazi vuoti a risorsa per il territorio”, che si svolgerà il prossimo 7 ottobre 2016, a Roma, presso la Camera dei Deputati a Palazzo Montecitorio. L’evento, promosso dalla Senatrice Michela Montevecchi, e organizzato da Simona Politini, sarà un’occasione unica […]

Read More
Uncategorized

EVENTI CULTURALI E STREET-ART, PASSA DA QUI IL RILANCIO DEL MERCATO COPERTO DI LORENTEGGIO #eventiculturalimilanesi

COMMERCIO. EVENTI CULTURALI E STREET-ART, PASSA DA QUI IL RILANCIO DEL MERCATO COPERTO DI LORENTEGGIO Tajani: ”Il percorso fatto di commistione tra vendita, socializzazione, arte e cultura rappresenta un modello di riferimento per il futuro di molte strutture simili, contribuendo a riportare i mercati coperti al centro della vita dei quartieri” Milano, 7 ottobre 2016 […]

Read More