Il 7 settembre, 4 tra i migliori batteristi italiani si riuniscono sotto il nome di DRUMMERIA per inaugurare la prima edizione di DIREZIONE COMACCHIO 2013

DIREZIONE COMACCHIO
2013

carica le batterie…

Il 7 settembre, nel
Cortile di Palazzo Bellini, 4 tra i migliori batteristi italiani si riuniscono
sotto il nome di DRUMMERIA per inaugurare

la prima edizione
della rassegna musicale

dedicata ad Ellade
Bandini

Abstract

La prima
edizione di “DIREZIONE COMACCHIO,
organizzata dal Comune di COMACCHIO in collaborazione con Il Gruppo dei 10, si
apre alle 21.00 di sabato 7 settembre
con una straordinaria serata musicale nel Cortile di Palazzo Bellini, che avrà
tra i suoi protagonisti la batteria ed uno dei massimi esponenti dello
strumento. Quell’Ellade Bandini, al
quale la manifestazione è dedicata, e che avrà modo di dimostrare, nel corso
dei tre concerti in programma, tutta la propria versatilità, è infatti tra i
componenti di DRUMMERIA, originale
formazione che affianca al musicista ferrarese altri tre batteristi – Walter Calloni, Maxx Furian e Paolo Pellegatti – veri top player dello strumento, in una
esibizione divisa fra il virtuosismo percussivo e la forma teatro. Nata dall’affiatamento e l’amicizia tra 4 grandi
protagonisti della scena musicale italiana, 4 grandi interpreti dei diversi
linguaggi musicali, 4 persone lontane per età, vissuto, gusti, esperienze e
temperamenti ma accomunate dal medesimo spirito di avventura e sperimentazione,
DRUMMERIA è un autentico super gruppo,
un viaggio etnico-musicale attraverso diverse “tradizioni dei
tamburi”, proposto da esponenti tra i più completi e rappresentativi. Lo
spettacolo si snoda attraverso sezioni “obbligate” e momenti in
assolo, con composizioni scritte da diversi musicisti e completate da
improvvisazioni, giochi e palleggi musical percussivi per concludersi con un
gran finale in crescendo. A favorire idealmente l’ingresso di COMACCHIO
nell’atmosfera magica di una manifestazione che abbina la qualità artistica al
fascino di una location che merita di essere scoperta,
sarà la New Orleans Rhythm Cardinals la prima delle tre marching
band
invitate ad esibirsi, a partire dalle 18.30, lungo
le strade del centro della cittadina lagunare, come a trascinare il pubblico
fino al luogo del concerto. Che, in caso di maltempo, si terrà all’interno
di Palazzo Bellini.  Va sempre ricordato
che DIREZIONE COMACCHIO vuole rappresentare ancheun modo per
conoscere alcune delle perle di un territorio chediventa a
settembre un luogo ideale per chi vuole avere solo il silenzio o la buona
musica nelle orecchie, l’aria pura nei polmoni – non ci sono impianti
industriali inquinanti in funzione – e gli splendidi tramonti visibili dalla sponda
della Valle negli occhi.Non c’è infatti solo l’aspetto gastronomico – il cui simbolo
sono senza dubbio l’anguilla e le acquadelle marinate – a fare da contorno alla
rassegna. Ma anchepercorsi cicloturistici ed escursioni in un patrimonio
naturalistico che può vantare una fauna estremamente diversificata. Infine,
oltre ai grandi appassionati di pesca – che in COMACCHIO vedono un piccolo
paradiso – anche i patiti di archeologia e di arte contemporanea trovano qui
pane per i loro denti. Due destinazioni su tutte: il Museo della Nave Romanae la Casa Museo Remo Brindisi.

Versione estesa

La prima edizione di “DIREZIONE COMACCHIO, organizzata dal Comune di COMACCHIO in
collaborazione con Il Gruppo dei 10, si apre alle 21.00 di sabato 7 settembre con una straordinaria serata musicale nel
Cortile di Palazzo Bellini, che avrà tra i suoi protagonisti la batteria ed uno
dei massimi esponenti dello strumento. Quell’Ellade Bandini, al quale la manifestazione è dedicata, e che avrà
modo di dimostrare, nel corso dei tre concerti in programma, tutta la propria
versatilità, è infatti tra i componenti di DRUMMERIA,
originale formazione che affianca al musicista ferrarese altri tre batteristi –
Walter Calloni, Maxx Furian e Paolo Pellegatti – veri top player dello strumento, in una
esibizione divisa fra il virtuosismo percussivo e la forma teatro. Nata dall’affiatamento e l’amicizia tra 4 grandi
protagonisti della scena musicale italiana, 4 grandi interpreti dei diversi
linguaggi musicali, 4 persone lontane per età, vissuto, gusti, esperienze e
temperamenti ma accomunate dal medesimo spirito di avventura e sperimentazione,
DRUMMERIA è un autentico super gruppo,
un viaggio etnico-musicale attraverso diverse “tradizioni dei
tamburi”, proposto da esponenti tra i più completi e rappresentativi. Lo
spettacolo si snoda attraverso sezioni “obbligate” e momenti in
assolo, con composizioni scritte da diversi musicisti e completate da
improvvisazioni, giochi e palleggi musical percussivi per concludersi con un
gran finale in crescendo.  DRUMMERIA
si nutre del talento di artisti da anni protagonisti della scena musicale
italiana, che portano ciascuno qualcosa di speciale frutto del proprio percorso
artistico. Il contributo di Ellade
Bandini
consiste di una cultura totale fatta di musica, vita vissuta
e di infiniti concerti; porta le idee di chi ha calcato i palcoscenici di tutto
il mondo, affrontando ogni genere musicale in totale sintonia con i bisogni
veri del pubblico. Walter Calloni ha nel proprio bagaglio la potenza,
l’energia e tutto il groove che ha fatto la storia del rock italiano, e con il
suo calore e la precisione dei suoi colpi, racconta al pubblico una vita
vissuta con la musica. Maxx Furian porta le emozioni legate alla nuova
generazione del batterista eclettico, tecnicamente perfetto, che, grazie alla
qualità totale dell’esecuzione garantisce la compattezza musicale del gruppo. Paolo
Pellegatti
, infine, porta tutto il sapore del jazz e tutti i conflitti di
quella sua anima nera dannatamente rock, che si libera in dinamiche
coinvolgenti.

Nella DRUMMERIA  – definita dal giornalista Claudio Sessa «Un
gruppo di forte impatto, che vuole fare emergere il canto degli strumenti» – 4
tra i migliori batteristi italiani hanno unito storie di musica e di vita, di
groove e di colore, di tecnica e d’inventiva, per offrire al pubblico un grande
spettacolo musicale e d’intrattenimento che va ben oltre tutto quello che ci si
potrebbe aspettare dalla batteria.

A
favorire idealmente l’ingresso di COMACCHIO nell’atmosfera magica di una manifestazione
che abbina la qualità artistica al fascino di una location che merita di essere
scoperta,sarà
la New Orleans Rhythm Cardinals la prima delle tre marching band invitate ad esibirsi, a
partire dalle 18.30, lungo le strade del centro
della cittadina lagunare, come a trascinare il pubblico fino al luogo del
concerto. Che, in caso di maltempo, si terrà all’interno di Palazzo Bellini.  

Quello che
animerà COMACCHIO, all’uscita dall’estate, sarà dunque un settembre all’insegna
della musica, che darà modo ai turisti di conoscere alcune delle perle del
territorio, che spesso sfuggono agli occhi e agli altri sensi ma che, una volta
scoperte, non li lasciano più. Non c’è infatti solo l’aspetto gastronomico – il
cui simbolo sono senza dubbio l’anguilla e le acquadelle marinate – a fare da
contorno alla rassegna. Ma anchepercorsi cicloturistici – da 8 a 92
chilometri, che arrivano sino a Mantova, la cortesia e la disponibilità di
guide ambientali che si propongono come una veria e propria scorta, che ci si trovi
in appartamento, in albergo o in bed & breakfast, alla scoperta di un
patrimonio naturalistico che può vantare una fauna di daini, cervi, tartarughe
in libertà, ibis, fenicotteri e tante altre specie di volatili che fanno di
queste terre uno degli avamposti italiani del birdwatching.  

Il territorio
intorno a COMACCHIO diventa a settembre un luogo ideale per chi vuole avere solo
il silenzio o la buona musica nelle orecchie, l’aria pura nei polmoni – non ci
sono impianti industriali inquinanti in funzione – e gli splendidi tramonti
visibili dalla sponda della Valle negli occhi.

Ma c’è di più.
Oltre ai grandi appassionati di pesca – che in COMACCHIO vedono un piccolo
paradiso – anche i patiti di archeologia e di arte contemporanea trovano qui
pane per i loro denti. Due destinazioni su tutte: il Museo della Nave Romana -che ospita,
inun edificio del complesso di Palazzo Bellini, la
struttura dedicata alla nave romana rinvenuta nel 1981 in località Valle Ponti
a pochi chilometri da COMACCHIO – e la Casa Museo Remo Brindisi, gioiello di
architettura visionaria, che nasconde opere delleAvanguardie
Storiche Italiane, di artisti Internazionali – tra i quali, Warhol, Ernst,
Christo e Moore – del Secondo Novecento Italiano.

Per
informazioni:
Ufficio Turistico di
COMACCHIO (FE)

Via Agatopisto 3

Tel. 0533.314154

Email:comacchio.iat@comune.comacchio.fe.it

Ilgruppodei10@gmail.com

Sito web:www.turismocomacchio.it 

Ufficio stampa -> http://www.ellastudio.it

Uncategorized

ESTATE 2016 A BOLZANO – SPORT, ENOGASTRONOMIA E DANZA

Bolzano,la porta delle Dolomiti ha in serbo per l’estate 2016 un riccocalendario di eventi per entusiasmare sportivi, amanti della cultura,della danza e della musica, senza dimenticare gli appassionati dienogastronomia. SüdtirolJazz Festival Alto Adige 24.6-3.7.2016 Hagià compiuto trent’anni il Jazzfestival Alto Adige, lamanifestazione musicale che porta artisti di fama internazionale aesibirsi sui diversi palchi altoatesini. Il […]

Read More
Uncategorized

SUENO LATINO CON MANOLO Y LOS GISPY

11 GIUGNO SI E’ SVOLTO NELLA CITTA’ DI SANTAMARINELLA ROMA IL CONCERTO SUENO LATINO CON MANOLO Y LOS GISPY.. NELLA LOCATION DEL BRUBA RISTORANTE, DELIZIANDO TUTTI CON IL REPERTORIO LATINO Unplugged , E CON GRANDI SUCCESSI COME MY WAY, VOLARE, HOTEL CLIFORNIA…. CANTATI ESCLUSIVAMENTE IN SPAGNOLO , MANOLO HA IMPRESSIONATO IL PUBBLICO PER LA SUA […]

Read More
Uncategorized

AVA LIVE 2016 ” Art Voice Academy | Teatro Accademico a Castelfranco – 14 giugno 2016

la classe di musical Art Voice Academy Un palcoscenico di tutto rispetto, quello delTeatro Accademico di Castelfranco Veneto, ospiteràmartedì 14 giugno alle ore 21.00,lo spettacolo di fine anno dell’associazione Art Voice Academy, nata nel 2003 da un’idea del Maestro Diego Basso. L’emozione si farà sentire, sia per i ragazzi che frequentano l’accademia già da qualche […]

Read More