Press "Enter" to skip to content

Escursione a Folgaria e Luserna

Folgaria – Malga Pioverna – foto APT

Tra gli sport inusuali che si stanno diffondendo con forza in questi anni, rientra l’orienteering, o “sport dei boschi”. In cosa consiste? Nell’effettuare un percorso predefinito caratterizzato da punti di controllo chiamati “lanterne” (paletto con punzone) e con l’aiuto esclusivo di una bussola e di una cartina topografica molto dettagliata a scala ridotta.
Come ogni disciplina che si rispetti, ha una propria Coppa del Mondo e, in questi giorni, Folgaria e Luserna, in provincia di Trento ospitano un weekend di altissimo livello, con una serie di gare in programma dal 27 al 29 settembre. La competizione si svolgerà sui terreni confinanti con quelli che saranno teatro dei Mondiali Assoluti 2014 È attesa una massiccia partecipazione straniera; ecco quello che attende i partecipanti di questo weekend di gare. La lista dei partecipanti è davvero degna di un mondiale. In campo maschile al via tutti i campioni del Mondo 2013: Mårten B. Boström (sprint), Leonid Novikov (middle) e Thierry Gueorgiou (long). A loro si affianca la squadra svizzera praticamente al completo,con i primi 3 della classifica attuale di Coppa del Mondo: Matthias Kyburz, Daniel Hubmann e Fabian Hertner. Si aggiungono i campioni norvegesi Olav Lundanes Carl Godager Kaas e Magne Daehli, le squadre di Finlandia, Russia e Bulgaria e altri atleti internazionali. Colgono l’occasione di confrontarsi con loro anche gli atleti italiani che saranno presenti in massa a Lavarone: il neo-campione italiano Klaus Schgaguler, Roberto Dallavalle, Manuel Negrello, Alessio Tenani, Marco Seppi, Michele Caraglio, Giacomo Zagonel, Carlo Rigoni.
Tra le donne la danese Ida Bobach, in Italia ormai da qualche giorno per preparare l’evento 2014 (e provare a ripetere, chissà, l’oro di Passo Rolle ai JWOC 2009?), la squadra finlandese con Venla Niemi e Anni-Maija Fincke (argento in staffetta quest’anno), Francia, Norvegia, Gran Bretagna, altre prestigiose presenze da Halden SK e Kalevan Rasti ed una Svizzera che, anche se in Italia senza Simone Niggli, promette battaglia con Sara Luscher, Sabine Hauswirth e molte altre.
 L’appuntamento, dopo l’inaugurazione venerdì sera in centro a Folgaria per una spettacolare staffetta sprint, è nelle giornate di sabato e domenica a Lavarone per le gare middle e long distance dove la sfida sarà un anticipo della finale long dei WOC 2014 prevista sulla cartina direttamente a nord di quella utilizzata!

Per informazioni: FolgarìaSki
Località Fondo Grande – 38064 Folgaria (TN)
Tel. 0464 720538
Fax 0464 723018
E-mail: : press@folgariaski.com
Sito web: www.folgariaski.com