CULTURA. L’’AUTUNNO AMERICANO’ PORTA A MILANO ARTE, MUSICA, DANZA, TEATRO, CINEMA, LETTERATURA E TRADIZIONE DAGLI STATI UNITI D’AMERICA

 

CookingLab credits_California Bakery

Del Corno: ” Un programma prestigioso e
di grande qualità, che ha aggregato istituzioni, enti pubblici e privati intorno
ad un unico palinsesto, condividendone spirito, obiettivi e
contenuti”

Milano, 19
settembre 2013 – Mostre, concerti, spettacoli teatrali, danza, cinema,
letteratura, approfondimenti, retrospettive, incontri.
Oltre cinquanta
eventi – ma molti di più se consideriamo le tante repliche – quasi quaranta
collaborazioni tra privati e istituzioni, 150 giorni di programmazione, un logo
tutto suo
. Queste le principali caratteristiche del programma di ‘Autunno
Americano’
, un vero e proprio palinsesto che nei prossimi giorni e mesi
invaderà strade, teatri, spazi pubblici e privati in tante zone della
città.

In occasione
dell’Anno della Cultura Italiana in America abbiamo voluto rendere omaggio alla
tradizione di un popolo amico, la cui Cultura nel Novecento ha contribuito
fortemente alla costruzione dell’immaginario moderno e alla formazione di molti
di noi
– ha detto l’assessore alla Cultura Filippo Del Corno –.
Per questo abbiamo voluto costruire un programma molto ricco, con un taglio
multidisciplinare, che costituisse un
focus approfondito sull’arte e la
Cultura americane, dagli anni Trenta fino a oggi
”.

Autunno Americano’ è un progetto del Comune
di Milano, realizzato grazie al sostegno di Costa Crociere, main sponsor
della manifestazione, con la partnership di 24ORE Cultura – GRUPPO 24ORE e
Arthemisia Group e il supporto di laFeltrinelli, laRinascente.
Food partner della manifestazione è California Bakery con California Prune
Board.
 
Grazie a un programma prestigioso e di grande qualità
siamo riusciti ad aggregare istituzioni, enti pubblici e privati intorno ad un
unico palinsesto, condividendone spirito, obiettivi e contenuti
– ha
proseguito l’assessore Del Corno –. A dimostrazione di come intorno a
un progetto di qualità si possa creare un nuovo patto tra utilità pubbliche e
utilità private e realizzare una nuova alleanza per la Cultura a
Milano
”.
Proprio per
sostenere non solo il nostro progetto ma anche l’investimento di tutti i nostri
partner,
abbiamo voluto realizzare un logo ad hoc e una campagna
di comunicazione mirata, che informerà cittadini e turisti durante tutto
l’Autunno
– ha concluso l’assessore Del Corno –. Il logo sarà
presente su tutti i materiali di comunicazione degli eventi e aiuterà i
cittadini a seguire il
fil rouge degli appuntamenti nel vasto programma,
mentre uno slideshow del programma sarà proiettato sullo schermo dell’Urban
Center in Galleria, negli aeroporti di Linate e Malpensa, nelle metropolitane,
sugli autobus e in vari luoghi della città
”.

 ‘Autunno Americano’ ha il patrocinio del Consolato
Generale degli Stati Uniti.
Sono
molto felice e onorato per questa manifestazione
– ha dichiarato il Console
Generale degli Stati Uniti d’America Kyle Scott – E’ una magnifica iniziativa
per la città di Milano, che quest’Autunno diventerà la città più americana di
tutte, ma anche un appassionante tributo al patrimonio culturale del mio Paese.
Ringrazio l’assessore Del Corno per aver dedicato agli Stati Uniti una rassegna
a trecentosessanta gradi
”.
Il cartellone dell’’Autunno Americano’ si snoda
intorno a tre grandi eventi espositivi
: a Palazzo Reale, a partire dal 24
settembre, ‘Pollock e gli Irascibili’ racconta l’arte a New York dal 1931
al 1966, trentacinque fondamentali anni per lo stravolgimento dei canoni
dell’arte tradizionale; mentre dal 24 ottobre, sempre a Palazzo Reale, va in
scena il genio di Warhol, che ancora oggi contribuisce in maniera
prepotente alla identificazione iconica degli USA nel mondo; infine, dal 18
ottobre, al Museo di Storia Naturale aprirà al pubblico ‘Brain. Il cervello,
istruzioni per l’uso’
, una mostra scientifica dedicata al cervello,
che arriva direttamente dal National Museum of Natural History di New York e
rappresenta appieno l’affascinante approccio scientifico-divulgativo di taglio
americano.
Castello Sforzesco,
Palazzo Reale e Museo del Novecento
dedicano all’arte e alla Cultura
americana degli anni ’50 un ciclo di conferenze, incontri e
approfondimenti.
Tra le
iniziative pensate per omaggiare il mondo musicale di quegli anni, il 22°
Festival Milano Musica, che sarà centrato sul grande compositore statunitense
Morton Feldman; una particolarissima rilettura di ‘Song for
Drella’
, capolavoro discografico di Lou Reed e John Cale in memoria di
Warhol; mentre, per tre serate consecutive, Milano accoglierà Bob Dylan e
la sua band. A Palazzo Reale, invece, un omaggio alla musica di Cage, un “elenco
telefonico” dei più rappresentativi compositori contemporanei della città con
New York Telephone Book’, le interpretazioni di uno tra i più autorevoli
pianisti e studiosi della scena USA, Emanuele Arciuli, e l’esecuzione del
Quartetto II, scritto da Morton Feldman per il Kronos Quartet.

In diversi teatri milanesi
andranno in scena opere che rappresentano pietre miliari della storia dello
spettacolo americano, come ‘La Torre d’avorio’ e ‘Morte di un commesso
viaggiatore’
, oppure che rappresentano momenti fondamentali della sua
storia, sia essa artistica, sociale o politica: il duello ‘Frost/Nixon’,
storico scontro mediatico tra l’ex Presidente dimessosi dopo lo scandalo
Watergate e l’anchorman David Frost;  oppure ‘Il tormento e l’estasi
di Steve Jobs’
che intreccia i successi di Jobs e della Apple alle
rivelazioni sul «prezzo» umano pagato per produrli; o ancora, straordinariamente
in Sala delle Cariatidi a Palazzo Reale per due repliche,  ‘Rosso’,
spettacolo ispirato alla biografia del pittore americano Mark Rothko, maestro
dell’espressionismo astratto e protagonista, insieme agli altri artisti della
Scuola di New York, della mostra ‘Pollock e gli Irascibili’. E altri ancora.

Ci sarà anche spazio per il
cinema con tre appuntamenti: nell’ambito della 23 edizione di Invideo, la
Mostra Internazionale dedicata alla videoarte e al cinema sperimentale,
che celebra la ricorrenza del cinquantenario dell’opera exposition of
music-electronic television dell’artista statunitense di origine coreana Nam
June Paik, considerata oggi il primo atto concreto di videoarte; il Milano
Design Film Festival
, che presenta una rassegna di film sull’architettura e
il Design, realizzato in collaborazione con l’American Foundation Design on
screen; e il programma cinematografico ‘Da Pollock alla Pop Art – dalla tela
allo schermo
’, che si articola in tre “capitoli”: il primo dedicato a due
maestri dell’espressionismo astratto, Jackson Pollock e Mark Rothko; il secondo
su Andy Warhol e la Pop Art; il terzo pensato per illustrare l’avanguardia
espressiva cinematografica della scena newyorkese dagli anni cinquanta ai primi
anni Sessanta.

‘Swing’n’Milan è la prima edizione di un Festival
che porta il ballo Swing a Milano: la musica dal vivo animerà le serate al ritmo
di lindy hop, charleston, boogie woogie, balboa, in una ballroom
dell’America anni ‘30 e ’40,  con abiti e make-up vintage che renderanno le
atmosfere tipicamente ‘groovie’ e magiche dell’America di quei
tempi.

Anche il tema della
Cultura gastronomica americana entra nel palinsesto dell’Autunno Americano. Fra
gli appuntamenti, un ‘open day’ di laboratori di cucina tradizionale,
dove si potrà imparare insieme ai pastry chef a preparare alcuni dolci
tradizionali come i brownies; e una ‘Thanksgiving Special Night’ a
Palazzo Reale nel giorno del Ringraziamento per tutti i visitatori delle Mostre
‘Pollock e gli Irascibili’ e ‘Warhol’.

Il programma dell’’Autunno Americano’, poi, prevede uno
speciale polo tematico all’interno del palinsesto di Bookcity, la cui
seconda edizione si svolgerà a Milano dal 22 al 24 novembre. Tra i molti
appuntamenti, un focus su Miles Davis con immagini, parole e note
dedicate al grande musicista in occasione dell’uscita della sua biografia, e una
Reading Jam Session a Palazzo Reale.

Programma, approfondimenti e tutte le info sul sitowww.autunnoamericano.it.

ART | PERFORMANCE | MEDIA 1
PROGRAMMA
¡¡¡¡¡¡¡¡¡¡¡¡¡¡¡¡¡¡¡¡¡¡¡¡¡¡¡¡¡¡¡¡¡¡¡¡¡¡¡¡¡¡¡¡¡¡¡¡¡¡¡¡¡¡¡¡¡¡¡¡¡¡¡¡¡¡¡¡¡¡¡¡¡¡¡¡¡¡¡¡¡¡¡¡¡¡¡¡
ART
da martedi 24 settembre 2013 a domenica 16 febbraio 2014
lunedi dalle ore 14.30 alle 19.30 – martedi, mercoledi, venerdi e domenica dalle ore 9.30 alle 19.30 – giovedi e sabato dalle ore
9.30 alle 22.30
Palazzo Reale, piazza Duomo 12
POLLOCK E GLI IRASCIBILI – La scuola di New York
Quarantanove capolavori provenienti dal Whitney Museum di New York aprono il programma
dellf “Autunno Americano”. Cuore della mostra saranno i diciotto artisti guidati dal carismatico
Pollock e chiamati gIrascibilih, che hanno dato vita al movimento della Scuola di New York.
Unfintera sala della mostra sara dedicata allfopera Number 27 di Pollock, forse il suo quadro piu
famoso, che il Whitney Museum ha eccezionalmente acconsentito a prestare.
www.mostrapollock.it – www.comune.Milano.it/palazzoreale
da giovedi 26 settembre 2013 a lunedi 6 gennaio 2014 dalle 10 alle 20 da martedi a domenica (chiuso il lunedi)
Fondazione Stelline, corso Magenta 61
JOSEF ALBERS: SUBLIME OPTICS
La Fondazione Stelline, in collaborazione con la Josef & Anni Albers Foundation, ospita la prima
esposizione monografica a Milano delle opere di Josef Albers, grande artista modernista ed
esponente del Bauhaus. La mostra esplora la componente spirituale dell’arte dellfautore tedesco
emigrato e stabilitosi negli Stati Uniti dagli anni trenta, raccogliendo rari disegni giovanili, vetri
colorati, vetri sabbiati e una selezione di dipinti astratti.
www.albersfoundation.org – www.stelline.it
ART | PERFORMANCE | MEDIA 2
mercoledi 2, 16 e 30 ottobre e mercoledi 13 e 27 novembre 2013 ore 18
2/10
16/10
30/10
13/11
27/11
Castello Sforzesco
CICLO DI CONFERENZE Cultura USA ANNI e50
Sala Studio della Biblioteca dfArte
CRISI ECONOMICA NEGLI USA ANNI TRENTA: IMMAGINARIO, SIMBOLI, ARTE
a cura di Luigi Sansone
Sala Studio dalla Raccolta Stampe gA. Bertarellih
LA GRAFICA NEGLI STATI UNITI DA HOOPER A POLLOCK
a cura di Chiara Gatti
Sala Studio dalla Raccolta Stampe gA. Bertarellih
LfAMERICANITA DELLA SCUOLA DI NEW YORK
a cura di Francesco Tedeschi
Sala Studio dalla Raccolta Stampe gA. Bertarellih
IL REALISMO NEGLI ANNI e50
a cura di Antonello Negri
Sala Studio della Biblioteca dfArte
GLI INFLUSSI DI POLLOCK A Milano FINO ALLfARTE NUCLEARE
a cura di Enrico Crispolti
www.milanocastello.it
Ingresso libero
da venerdi 4 a giovedi 31 ottobre 2013 – dal lunedi al venerdi dalle ore 9 alle 15
Castello Sforzesco | Sala consultazione del Civico Archivio Fotografico e della Civica Raccolta
delle Stampe gAchille Bertarellih
Autunno AMERICANO NELLE FOTOGRAFIE DI SERGEY BERMENIEV
Lfarte e la Cultura russa entrano nel centro di Milano con una mostra fotografica del noto
fotografo Sergey Bermeniev, creatore, a partire dal 1996, di ritratti fotografici di famosi
personaggi della Cultura, scienza e politica americana, tra cui Jacqueline Kennedy, George W.
Bush, Al Pacino, Sean Penn, Tina Turner, Uma Turman e Robert De Niro.
www.milanocastello.it
Ingresso libero
venerdi 11 e 18 ottobre, venerdi 8 novembre 2013 ore 18
Museo del Novecento, | Sala Conferenze via Marconi 1
venerdi 15 novembre 2013 ore 18
Palazzo Reale | Sala Conferenze, piazza Duomo 12
CICLO DI INCONTRI SULLA Cultura DEGLI STATI UNITI
Letture tratte da Chiamatemi Ismaele. Racconto della mia America (Il Saggiatore) di Marisa
Bulgheroni. Legge Carla Chiarelli, modera Alberto Saibene. Con interventi di Mario Corona, Mario
Maffi, Maria Nadotti
Ingresso libero
ART | PERFORMANCE | MEDIA 3
da venerdi 18 ottobre 2013 a domenica 13 aprile 2014 . lunedi dalle ore 9.30 alle 13.30 – martedi, mercoledi,
venerdi , sabato e domenica dalle ore 9.30 alle 19.30 – giovedi dalle ore 9.30 alle 22.30
Museo Civico di Storia Naturale, corso Venezia 55
BRAIN – Il cervello, istruzioni per lfuso
Una grande esposizione internazionale in collaborazione con lfAmerican Museum of Natural
History. Un coinvolgente allestimento sensoriale con installazioni, giochi e filmati che, con lfaiuto
delle neuroscienze, rivela anche a un pubblico non specialistico i meccanismi che regolano le
nostre percezioni, emozioni, opinioni e sentimenti.
www.mostrabrain.it – www.comune.Milano.it/museostorianaturale
da giovedi 24 ottobre 2013 a domenica 9 marzo 2014
lunedi dalle ore 14.30 alle 19.30 – martedi, mercoledi, venerdi e domenica dalle ore 9.30 alle 19.30 – giovedi e sabato dalle ore
9.30 alle 22.30
Palazzo Reale, piazza Duomo 12
WARHOL
Andy Warhol, padre della pop art americana, torna a Milano con una grande monografia. Il
percorso espositivo offre al pubblico alcune tra le sue opere piu famose, su tele di grandi
dimensioni e realizzate con le sue tecniche piu conosciute, come la ripetizione di immagini
pubblicitarie o di grande impatto alterandone i colori vivaci e forti.
www.warholmilano.it – www.comune.Milano.it/palazzoreale
venerdi 25 ottobre 2013 dalle ore 10
10-13
15-18
Palazzo Reale | Sala Conferenze, piazza Duomo 12
GIORNATA DI STUDI “ARTE ITALIANA 1960-1964. IDENTITA CULTURALE, CONFRONTI
INTERNAZIONALI, MODELLI AMERICANI”
La giornata di studi prevede interventi di storici dellfarte di diverse universita italiane e di giovani
studiosi, che presenteranno ricerche in corso su autori e temi del periodo in questione
Presentazione di gtemi visivih e approfondimenti su singoli autori
Seconda sessione rivolta a gtemi criticih
www.museodelnovecento.org
Ingresso libero
da lunedi 11 novembre a sabato 30 novembre 2013
Fondazione Giangiacomo Feltrinelli, via Romagnosi 3
LfESTETICA DELLA NUOVA FRONTIERA AMERICANA DA ALLEN GINSBERG A
WOODSTOCK
Allfinizio degli anni sessanta, lfimmagine dellfAmerica e quella della superpotenza giovane e
democratica della Presidenza Kennedy. Accanto e dietro cfe unfaltra America: quella della musica
rock, dei nuovi intellettuali, delle voci che hanno dato forma alle prime mobilitazioni per i diritti
civili. Attraverso una selezione ragionata dei fondi della Fondazione Giangiacomo Feltrinelli
dedicati alla storia degli Stati Uniti dfAmerica, viene illustrato questo periodo storico con
particolare attenzione alla sua importanza grafica ed estetica.
www.fondazionefeltrinelli.it
Ingresso gratuito
ART | PERFORMANCE | MEDIA 4
da mercoledi 20 novembre 2013 a domenica 2 febbraio 2014
Sala Verri, via Zebedia 2
LEWIS HINE – COSTRUIRE UNA NAZIONE
Geografia umana e ideale
Il padre della fotografia sociale moderna in una Mostra unica che espone per la prima volta
sessanta Original Print provenienti dalla Collezione Rosenblum di New York. Dai famosi Workers
on Empire State of Building agli immigrati in Ellis Island, ai lavoratori di Pittsbourgh, Pennsylvania,
North Carolina e Virginia.
www.cmc.Milano.it
giovedi 28 novembre 2013 dalle ore 19 alle 22
Palazzo Reale, piazza Duomo 12
THANKSGIVING SPECIAL NIGHT
La visita serale alle Mostre di Pollock e Warhol si arricchisce di un momento di degustazione, a
fine percorso, che celebra la tipica cena del Ringraziamento, la festa piu importante della
tradizione gastronomica americana. California Bakery offre a tutti i visitatori il suo tipico menu di
Thanksgiving, in versione fingerfood, con un simpatico cestino. A rendere autentica la ricetta del
tacchino farcito, il Consorzio delle Prugne Californiane porta un ingrediente unico: le famose
prugne americane.
www.californiabakery.it
¡¡¡¡¡¡¡¡¡¡¡¡¡¡¡¡¡¡¡¡¡¡¡¡¡¡¡¡¡¡¡¡¡¡¡¡¡¡¡¡¡¡¡¡¡¡¡¡¡¡¡¡¡¡¡¡¡¡¡¡¡¡¡¡¡¡¡¡¡¡¡¡¡¡¡¡¡¡¡¡¡¡¡¡¡¡¡¡
PERFORMANCE
venerdi 27 settembre 2013 ore 21.30
Teatro i, via Gaudenzio Ferrari 11
Apertura della Stagione 2013/2014
SONGS FOR DRELLA – Omaggio di Lou Reed e John Cale a Andy Warhol
Musicisti ed esponenti di rilievo della Cultura milanese, accompagnati da Carlo Boccadoro al
pianoforte e Piercarlo Sacco alla viola, interpretano Songs for Drella, lfalbum con cui Lou Reed e
John Cale celebrarono nel 1990 la memoria dellfamico e mentore Andy Wahrol, da poco
scomparso.
www.teatroi.org
Disponibilita posti limitata previa sottoscrizione tessera gAmici di ih (5 euro)
ART | PERFORMANCE | MEDIA 5
sabato 28 settembre 2013 ore 22
Teatro Elfo Puccini | Sala Fassbinder, corso Buenos Aires 33
allfinterno del Festival MILANoLTRE
2+2=5
TRACCE-OMAGGIO A MARTA GRAHAM
SOFFIO-OMAGGIO A ISADORA DUNCAN
Un omaggio a due grandi coreografe del XX secolo. Allfinterno del programma di MilanOltre, la
compagnia Sanpapie presenta Tracce, dedicato a Martha Graham, e Soffio, dedicato a Isadora
Duncan, due pezzi tratti da gdue+due=5 / dedicato a chi non ha mai puntato sul risultatoh.
www.milanoltre.org
domenica 29 e lunedi 30 settembre 2013 ore 20.30
Palazzo Reale | Sala delle Cariatidi, piazza Duomo 12
ROSSO
Spettacolo ispirato alla biografia di Mark Rothko
La piece e ispirata alla biografia del pittore americano Mark Rothko, maestro dellfespressionismo
astratto, che alla fine degli anni Cinquanta ottenne la piu importante commissione della storia
dellfarte moderna: una serie di murali per il ristorante Four Seasons di New York. Una riflessione
su etica e spiritualita, istinto e percezione, apollineo e dionisiaco, arte effimera o necessaria.
Light cocktail domenica 29 settembre a cura di California Bakery.
Ingresso gratuito su lista o presentazione invito.
www.comune.Milano.it
da mercoledi 2 a lunedi 7 ottobre 2013 ore 21, domenica ore 17
Teatro i, via Gaudenzio Ferrari 11
HANNO TUTTI RAGIONE
gIn ultima analisi, dico io, la vita e una meravigliosa rottura di coglioni. Ma su cosa dobbiamo
concentrarci? Sulla rottura di coglioni? O sul favoloso?h Tony Pagoda, cantante napoletano
cocainomane, sta per esibirsi davanti a Frank Sinatra al Radio City Music Hall. In una sorta di
allucinazione provocatagli da alcool e droga, Pagoda e attraversato da barlumi di memoria.
Qualcosa e cambiato e un taglio netto con tutti e soprattutto con se stesso si rende necessario.
www.teatroi.org
mercoledi 3 ottobre 2013 ore 21
Salone del cinema Palestrina, via Giovanni da Palestrina 7
LA SORGENTE DELLA FELICITA – Parole e musica nella vita di Johnny Cash
Il decimo anniversario della morte di Johhny Cash e un ottimo spunto per approfondire la
conoscenza di unficona assoluta degli Stati Uniti. Parlare della sua storia e della sua musica e
l’occasione di penetrare nelle esigenze della vita dei giovani dellfimmediato dopoguerra e nelle
brucianti questioni della vita umana: il senso dellfesistenza, il dolore per la perdita, lfesigenza di
salvezza, il dramma del perdono, la vita come cammino.
www.cmc.Milano.it
Ingresso libero
ART | PERFORMANCE | MEDIA 6
da martedi 8 ottobre a martedi 19 novembre 2013
Auditorium di Milano, Piccolo Teatro Studio, Conservatorio G. Verdi, Teatro alla Scala e altri
luoghi cittadini
22‹ Festival di Milano MUSICA
MORTON FELDMAN
La ventiduesima edizione del Festival Milano Musica incentra la sua programmazione sul piu
profondo ed emblematico compositore nella storia degli Stati Uniti, Morton Feldman, di cui
vengono presentate alcune delle piu significative composizioni, composte tra il 1970 e il 1986.
Affiancano il Festival Feldman gli appuntamenti di gPercorsi di Musica dfOggi 2013h e gli
gApprofondimenti e variazionih, momenti dfincontro diretto del pubblico con i protagonisti della
creativita contemporanea.
www.milanomusica.org
venerdi 11, sabato 12 e domenica 13 ottobre 2013
Pelota, via Palermo 10
SWINGfNfMILAN
Milano balla a ritmo di swing! gSwingfnfMilanh e la prima edizione di un Festival che porta il ballo
Swing a Milano. La musica dal vivo animera le serate al ritmo di lindy hop, charleston, boogie
woogie, balboa, in una ballroom dellfAmerica anni e30 e f40. Vintage make-up contribuiranno a
rendere atmosfere tipicamente egroovief e magiche dellfAmerica di quei tempi.
Ospiti in rigorosi abiti del tempo e performer illustri genereranno energia positiva in questo
happening aggregativo ed entusiasmante.
www.swingnmilan.it . www.klaxon.it
domenica 13 ottobre 2013 dalle ore 11 alle 18
Cooking Lab di California Bakery, piazza San Simpliciano 7
I DOLCI DELLfAMERICA
Open day di laboratori di cucina tradizionale
Unfoccasione unica per conoscere e imparare a cucinare i dolci tipici della tradizione americana,
seguiti dai pastry chef Thomas e Michela. La giornata anticipa il ciclo di Master (a pagamento)
ideato da California Bakery, con la collaborazione del California Prune Board, per gli amanti della
buona cucina che vogliono scoprire, durante il semestre dellfAutunno Americano, i segreti piu
diversi delle ricette americane, con unfattenzione al periodo dagli anni Cinquanta agli anni
Settanta.
Ingresso libero, su prenotazione: infocookinglab@californiabakery.it
Informazioni sui Master: blog.californiabakery.it/Autunno-americano
ART | PERFORMANCE | MEDIA 7
venerdi 18 e sabato 19 ottobre 2013 ore 21
Milano Teatro Scuola gPaolo Grassih, via Salasco 4
HOPPER VARIATIONS
Quadri distinti e modulari ispirati alla pittura di Edward Hopper compongono la scenografia. Il
titolo rimanda alle hlineeh dei suoi interni-esterni, ricomposti ed elaborati mediante zone d’ombra
e luce, pannelli che dividono lo spazio scenico in ambiente diversi, un tavolo e qualche sedia.
www.fondazionemilano.eu
da venerdi 18 ottobre a domenica 10 novembre 2013 – da martedi a sabato ore 20.30, domenica ore 16
Teatro Elfo Puccini | Sala Shakespeare, corso Buenos Aires 33
FROST/NIXON
Politica e mass media a confronto. Due poteri al servizio del bene comune e dell’emancipazione
dei cittadini, ma anche strumenti di asservimento e di sopraffazione. Il drammaturgo e
sceneggiatore Peter Morgan punta i riflettori sul primo caso storico di televisione-spettacolo.
Nucleo della piece e l’intervista che l’anchorman David Frost fece nel 1977 a Richard Nixon,
terminata con la confessione dell’ex Presidente – mai ottenuta prima – sullo scandalo del
Watergate e sui limiti morali del potere.
www.elfo.org
da martedi 22 ottobre a domenica 3 novembre 2013 – da martedi a sabato ore 21, domenica ore 16.30
Teatro Elfo Puccini | Sala Fassbinder, corso Buenos Aires 33
LA MIA VITA ERA UN FUCILE CARICO (being Emily Dickinson)
áDopo un lungo e approfondito studio sull’opera di Emily Dickinson, [c] ho scelto quei testi che
restituiscono l’essenza di un’esistenza unica e irripetibile, di una donna ribelle e anticonformista.
[c] La mia vita era un fucile carico (being Emily Dickinson) diventa l’affresco dell’America cantata
dai poeti della Beat Generation, dagli artisti pop, fino ai suoni di Jimi Hendrix, la stessa America
che ha visto nascere i primi sogni di giustizia, liberta, uguaglianza e democrazia.â
Elena Russo Arman
www.elfo.org
domenica 27 ottobre 2013 ore 17
Chiesa di Santa Maria Annunciata in Chiesa Rossa, via Montegani – angolo via Neera
Nellfambito della Rassegna CANTANTIBUS ORGANIS
Fra tradizione classica e modernita. MAURIZIO SALERNO
In Santa Maria Annunciata in Chiesa Rossa, dove e allestita Untitled, ultima opera dell’artista
minimalista statunitense Dan Flavin, si intrecciano le note dei grandi classici della letteratura
organistica come Pachelbel e Bach con il lavoro di Philip Glass, padre fondatore del minimalismo
musicale americano.
www.lacappellamusicale.com
Ingresso libero
ART | PERFORMANCE | MEDIA 8
venerdi 1 e sabato 2 novembre ore 21, domenica 3 novembre 2013 ore 16
Teatro della Memoria, via Cucchiari 4
HORSE HEAD
Nel film di Francis Ford Coppola The Godfather (1975) un pluripremiato cavallo da corsa viene
decapitato e la sua testa viene lasciata durante la notte nel letto del suo proprietario: un regista
hollywoodiano di successo colpevole d’aver rifiutato un’offerta di Don Corleone. Qualcuno ha mai
pensato ai due scagnozzi che hanno avuto il compito di farlo?
www.teatrodellamemoria.it
sabato 2, domenica 3 e lunedi 4 novembre 2013 ore 21
Teatro Arcimboldi, viale dellfInnovazione 20
BOB DYLAN and his band
Il mito americano e la sua band sono a Milano per tre serate consecutive di un lungo tour che da
luglio a novembre li porta a calcare i palchi di tutto il mondo.
www.teatroarcimboldi.it
lunedi 4 novembre 2013 ore 20.30
Teatro Leonardo da Vinci, via Ampere 1 – ang. piazza Leonardo da Vinci
VOLEVO ESSERE UN BALLERINO DI TIP-TAP
Andy Warhol ha sostenuto e sperimentato moltissime forme di comunicazione, come il cinema e
la musica, ha prodotto lungometraggi, ha sostenuto gruppi musicali tra cui i Velvet Under-ground
con Lou Reed e numerosi artisti anche stranieri, ha scritto libri e biografie, e stato fondatore della
Factoryc Volevo essere un ballerino di tip-tap racconta la vita di Warhol e la storia della pop art
attraverso la rappresentazione teatrale di alcuni brani di La filosofia di Andy Warhol e di
Swimming Underground dellfattrice Mary Woronow.
www.quellidigrock.it – www.teatroleonardo.it
da mercoledi 6 a venerdi 22 novembre 2013
martedi, giovedi, venerdi e sabato ore 21 – mercoledi ore 20 – domenica ore 16
Teatro Franco Parenti, via Pier Lombardo 14
MARILYN
Scritto da Cinzia Spano, lo spettacolo da semplicemente voce a Marilyn. Anzi a tante Marilyn.
Accanto a lei, solo la figura di una ragazza che ricorda tanto la piccola Norma Jeane. Ma questa
presenza discreta e silenziosa, che si esprime unicamente attraverso le originali coreografie, basta
per trascinare lfattrice in un confronto feroce che le fara ripercorrere tutta la propria vita.
www.teatrofrancoparenti.it
sabato 9 novembre 2013 ore 20.30
Palazzo Reale | Sala Otto colonne, piazza Duomo 12
JOHN CAGE 1940-1950
Del piu grande sperimentatore e innovatore del Novecento musicale americano, John Cage,
vengono presentati a Palazzo Reale i lavori composti negli Quaranta e Cinquanta, ricreando cosi il
dialogo intessuto da Cage proprio in quegli anni con gli artisti raccolti a New York attorno a
Jackson Pollock.
www.divertimentoensemble.it
Ingresso libero
ART | PERFORMANCE | MEDIA 9
domenica 10 novembre 2013 ore 17
Spazio Teatro 89, via fratelli Zoia 89
SENTI QUESTO
Riprendendo il titolo di un celebre libro di Alex Ross, forse il piu influente critico musicale
dell’ultima generazione, Carlo Boccadoro accosta la piu recente letteratura pianistica americana
con i nuovi linguaggi compositivi italiani ed europei.
www.spazioteatro89.org
domenica 17 novembre 2013 ore 20.30
Palazzo Reale | Sala Otto colonne, piazza Duomo 12
NEW YORK TELEPHONE BOOK
New York e sempre stata e continua a essere il cuore pulsante della creativita musicale
americana. Dallo spunto del titolo di un brano di Michael Torke, il programma di Sentieri selvaggi
e un gelenco telefonicoh dei piu rappresentativi compositori contemporanei della citta New York:
dagli ormai celeberrimi Steve Reich e Philip Glass a Michael Gordon e David Lang, fondatori di
Bang On A Can.
www.sentieriselvaggi.org
Ingresso libero
domenica 24 novembre 2013 ore 17
Chiesa di Santa Maria Annunciata in Chiesa Rossa, via Montegani – angolo via Neera
Nellfambito della Rassegna CANTANTIBUS ORGANIS
Fra tradizione classica e modernita. DAVIDE GORINI
Un ulteriore capitolo del dialogo tra i grandi classici della letteratura organistica e la produzione
novecentesca americana: e questa volta John Cage a entrare in relazione con Bach e Bruhns,
sempre di fronte all’installazione permanente di Dan Flavin che caratterizza fortemente l’interno
della chiesa milanese.
www.lacappellamusicale.com
Ingresso libero
lunedi 25, mercoledi 27, venerdi 29 novembre 2013 ore 21
LachesiLab, via Porpora 43/47
allfinterno del Festival DANAE
PROGETTO ANNE SEXTON – CLEANING THE HOUSE
#1 CONFERENZA CON ANNE SEXTON (25 novembre)
#2 IN CASA CON ANNE SEXTON (27 novembre)
#3 COCKTAIL CON ANNE SEXTON (29 novembre)
Un percorso per la creazione di uno spettacolo attraverso tre tappe in tre luoghi diversi. Tre spazi
non teatrali dove indagare i diversi aspetti di Anne Sexton, celebre poetessa americana che negli
anni sessanta fece scalpore parlando di psicanalisi, corpo delle donne, sesso, alcol e psicofarmaci.
www.danaefestival.com
ART | PERFORMANCE | MEDIA 10
da martedi 26 novembre a domenica 8 dicembre 2013
martedi e sabato ore 19.30 – mercoledi, giovedi e venerdi ore 20.30 – domenica ore 16
Piccolo Teatro Strehler, largo Antonio Greppi 2
LA TORRE DfAVORIO
Nella Berlino post-bellica, il maggiore Steve Arnold (Luca Zingaretti), ufficiale dellfesercito
americano, e chiamato a indagare su Wilhelm Furtwangler (Massimo De Francovich), famoso
direttore dforchestra che, pur non avendo sostenuto il nazismo, non ha mai abbandonato la
Germania, convinto che lfarte e la Cultura dovessero essere mantenute vive per contrastare le
atrocita della politicac
www.piccoloteatro.org
da venerdi 29 novembre a domenica 15 dicembre 2013 da martedi a sabato ore 21 . domenica ore 17
Teatro Oscar, via Lattanzio 58
Progetto Cocktail Eliot
CATS E ALTRI GATTI PRATICIc
Un divertente poutpourri di poesie lette e recitate dal poema Il libro dei gatti pratici del Vecchio
Possum di T.S. Eliot, nella libera traduzione di Roberto Sanesi, oltre a brani di grandi poeti sui
gatti e canzoni dal vivo. Le allusioni ironiche, satiriche e grottesche delle poesie, che erano
inizialmente lettere che il poeta scriveva ai suoi nipotini, rivelano tutto lo spirito divertito di Eliot.
www.pacta.org
sabato 30 novembre 2013 ore 20.30
Palazzo Reale | Sala Otto Colonne, piazza Duomo 12
TRANSCENDING NATURE
Grazie alla interpretazione di uno tra i piu autorevoli pianisti e studiosi della scena USA,
Emanuele Arciuli, si percorrono le strade del pensiero compositivo americano in aperto
confronto con i temi del trascendente e della natura, con i grandi affreschi musicali di autori
come Rzewski e Adams.
www.seratemusicali.it
Ingresso libero
lunedi 2 dicembre 2013 dalle ore 18
Palazzo Reale | Sala Otto colonne, piazza Duomo 12
Quartetto II di MORTON FELDMAN
Scritto da Morton Feldman per il Kronos Quartet, il secondo quartetto per archi ha una durata
complessiva di circa sei ore, e la fatica e il dolore che inevitabilmente unfestensione tanto
dilatata porta con sef sono enormi, cosi come lfarduo impegno tecnico richiesto ai musicisti.
Lfipnotico e avvolgente flusso della musica e le continue variazioni di tempo, da 1/8 a 11/4, non
permettono distrazioni. Il Quartetto di Torino e lfunico in Italia ad avere il brano in repertorio.
www.quartettoditorino.com
Ingresso libero
ART | PERFORMANCE | MEDIA 11
da venerdi 10 gennaio a domenica 2 febbraio 2014 – da martedi a sabato ore 20.30, domenica ore 15.30
Teatro Elfo Puccini | Sala Shakespeare, corso Buenos Aires 33
MORTE DI UN COMMESSO VIAGGIATORE
Un classico del Novecento, che Elio De Capitani, regista e protagonista, affronta proseguendo
nella sua personale riflessione sulla drammaturgia di matrice americana e anglosassone e sul
tema dei rapporti tra giovani e adulti. La piece racconta gli ultimi due giorni di vita di un
commesso viaggiatore, prima del suicidio, riuscendo a metterne in luce, oltre alla precarieta della
condizione socio-economica – oggi di grande attualita – il dramma di un fallimento esistenziale.
www.elfo.org
da giovedi 23 gennaio 2013 a domenica 2 febbraio 2014
martedi, giovedi, venerdi e sabato ore 20.30 – mercoledi ore 19.45 – domenica ore 15.45
Teatro Franco Parenti, via Pier Lombardo 14
IL TORMENTO E LfESTASI DI STEVE JOBS
Intreccia i successi di Jobs e della Apple alle rivelazioni sul áprezzoâ umano pagato per produrli,
lo spettacolo di Giampiero Solari, basato sullfinchiesta di Mike Daisey. Inchiesta che arriva a
Shenzhen, in Cina, dove ha sede la Foxconn, da cui provengono quasi tutti i gadget tecnologici
che compriamo e dove il gproblemah dei suicidi in serie degli operai, molti dei quali bambini,
áingranaggi umaniâ senza tutele ne diritti, viene “risolto” installando reti sotto i capannoni.
www.teatrofrancoparenti.it
sabato 8 e domenica 9 febbraio 2014 – sabato ore 21, domenica ore 17
Teatro Oscar, via Lattanzio 58
Progetto Cocktail Eliot
4 QUARTETTI
I Quattro Quartetti di Thomas Stearns Eliot potrebbero essere definiti la gDivina Commedia del
XX secoloh, considerando il tentativo da parte del poeta angloamericano di fornire una chiave
che possa aiutare a interpretare il senso ultimo dell’universo. A fianco, il lirismo assoluto e
lfironia dei 24 Preludi per pianoforte op.34 di Dmitrij .ostakovi..
www.pacta.org
da mercoledi 12 a domenica 16 febbraio 2014 – da mercoledi a sabato ore 21, domenica ore 17
Teatro Oscar, via Lattanzio 58
Progetto Cocktail Eliot
LA TERRA DESOLATA
Una galleria di eccentrici ritratti (una diva da cafe chantant, una donna fatale, una donna
quotidiana, un titanico guerriero…) dove la voce recitante si moltiplica e si spersonalizza variando
registri e timbri, sottolineando la condizione dellfuomo moderno che, persa la propria centralita,
tenta di recuperarsi assumendo voci altre e diverse.
www.pacta.org
ART | PERFORMANCE | MEDIA 12
da martedi 18 febbraio a domenica 2 marzo 2014 – da martedi a sabato ore 21, domenica ore 17
Teatro Oscar, via Lattanzio 58
Progetto Cocktail Eliot
COCKTAIL PARTY
Nel 1948, anno in cui gli viene assegnato il Premio Nobel, T.S. Eliot inizia a scrivere la commedia
in tre atti Cocktail Party, pervasa, come tutto il teatro eliotiano, da realismo e misticismo, satira e
alte punte di poesia. Ogni Party e il luogo in cui le convenzioni sociali devono essere rispettate e
lfinautenticita dei partecipanti puo esprimersi al massimo livello. Ma gquestoh Cocktail Party non
puo iniziare perche e successo un imprevisto: la padrona di casa e sparita abbandonando il
marito.
www.pacta.org
consultare il sito
consultare il sito
PARALLAX SOUNDS . Concerto
Gemellaggio Milano-Chicago
A partire dagli anni Novanta, Chicago si e imposta come una delle citta musicalmente piu
interessanti degli Stati Uniti. Merito di personalita quali Steve Albini, David Grubbs, Damon Locks,
Ken Vandermark e Ian Williams, che hanno dato vita a un sound connesso allfarchitettura della
citta, in cui e stato possibile lfincontro tra diverse correnti della musica underground.
www.cineparallax.com
¡¡¡¡¡¡¡¡¡¡¡¡¡¡¡¡¡¡¡¡¡¡¡¡¡¡¡¡¡¡¡¡¡¡¡¡¡¡¡¡¡¡¡¡¡¡¡¡¡¡¡¡¡¡¡¡¡¡¡¡¡¡¡¡¡¡¡¡¡¡¡¡¡¡¡¡¡¡¡¡¡¡¡¡¡¡¡¡
MEDIA
da giovedi 3 a domenica 6 ottobre 2013
Apollo Spazio cinema, Galleria De Cristoforis 3
Milano Design FILM Festival
Il meglio degli ultimi film documentari sullfArchitettura e il Design attraverso una
programmazione speciale che prevede momenti di discussione con designer, architetti, registi,
critici, docenti, studenti ed esperti provenienti dallfItalia e dal mondo. Una parte della
programmazione comprendera film straordinari sullfArchitettura della seconda meta del e900
americano e uno speciale omaggio al grande architetto Paolo Soleri.
www.milanodesignfilmfestival.com
Ingresso libero con prenotazione obbligatoria
ART | PERFORMANCE | MEDIA 13
da mercoledi 9 a domenica 20 ottobre 2013
Spazio Oberdan, viale Vittorio Veneto 2 – MIC-Museo Interattivo del cinema, viale F. Testi 121
DA POLLOCK ALLA POP ART – DALLA TELA ALLO SCHERMO
Un programma cinematografico in stretto dialogo con la mostra ospitata a Palazzo Reale. La
proposta si articola in tre gcapitolih: il primo dedicato a due maestri dellfespressionismo astratto,
Jackson Pollock e Mark Rothko; il secondo su Andy Warhol e la Pop Art; il terzo pensato per
illustrare lfavanguardia espressiva cinematografica della scena newyorkese dagli anni cinquanta
ai primi anni sessanta.
www.cinetecamilano.it
da mercoledi 30 ottobre a lunedi 4 novembre 2013
Spazi IED e Sala Merini dello Spazio Oberdan, viale Vittorio Veneto 2
Nellfambito di INVIDEO 23a edizione
MOSTRA INTERNAZIONALE DEDICATA ALLA VIDEOARTE E AL cinema SPERIMENTALE
INVIDEO celebra la ricorrenza del cinquantenario dellfopera Exposition of Music-Electronic
Television dellfartista statunitense di origine coreana Nam June Paik, considerata oggi il primo
atto concreto di videoarte. Lfintera giornata di giovedi 31 ottobre sara dedicata al cinquantenario
della video arte con proiezioni, lectio magistrale e incontri di approfondimento.
www.mostrainvideo.com
lunedi 4 novembre 2013 ore 18.30
Museo Nazionale della Scienza e della Tecnologia gLeonardo da Vincih, via San Vittore 21
STEVE McCURRY SI RACCONTA A Milano
Dietro le fotografie: storie e viaggi
In occasione dell’uscita del volume Le storie dietro le fotografie, edito in Italia da Electa-Phaidon,
il celebre fotoreporter americano Steve McCurry incontra il pubblico per svelare cosa si nasconde
dietro il suo lavoro: un viaggio dentro i segreti delle sue foto piu famose, per comprendere come
l’autore trovi, scatti e selezioni le sue immagini piu intense e narranti.
www.electaweb.it
domenica 10 novembre 2013 ore 18.30
Palazzo Reale | Sala Otto Colonne, piazza Duomo 12
AMERICAN NOTATIONS – Quando la partitura diventa arte
a cura di Paolo Bolpagni
idea e organizzazione di Claudio Pestalozza
Serata multimediale, occasione per riflettere sui rapporti tra arti visive e musica negli USA (ma
non solo) negli anni Cinquanta-Sessanta: un periodo in cui lo sviluppo della pittura andava di pari
passo con quello delle avanguardie musicali, spesso sulla base di relazioni di amicizia e
collaborazione tra artisti e compositor. La serata, con proiezioni in video realizzati da Francesco
Leprino, vede la partecipazione del pianista Antonio Ballista, che interpretera brani di John Cage,
Morton Feldman, Henry Cowell, Earle Brown, Franco Donatoni e Sylvano Bussotti.
www.comune.Milano.it/palazzoreale
Ingresso gratuito fino ad esaurimento dei posti disponibili
ART | PERFORMANCE | MEDIA 14
giovedi 14 novembre 2013 dalle ore 10 alle 18
Palazzo Reale | Sala Conferenze, piazza Duomo 12
JOHN KENNEDY A 50 ANNI DALLA MORTE, BILANCIO CRITICO DI UNA PRESIDENZA
Il convegno si propone di analizzare criticamente la presidenza di John F. Kennedy con riguardo ai
processi di trasformazione della societa americana dalla fine della Seconda guerra mondiale agli
anni sessanta e nel contesto del duello per lfegemonia mondiale tra Stati Uniti e Unione Sovietica.
Intende anche esaminare lfinfluenza esercitata dal Kennedismo in vari settori, dallfeconomia alla
scienza, dallfarte al costume e valutare lferedita del pensiero e dellfazione di Kennedy oggi.
Particolare attenzione sara infine rivolta al rapporto tra la politica kennediana e la costruzione
politica dellfEuropa.
Informazioni: www.sps.unimi.it
Ingresso libero
venerdi 22 novembre 2013 dalle ore 17 alle 18.30
BOOKCITY
Museo del Novecento, via Marconi 1
PRESENTAZIONE DEL libro EXPANDED cinema di GENE YOUNGBLOOD
Il volume, uscito nel 1970 e da allora diventato un classico della letteratura critica sullfarte e sui
suoi rapporti con lfimmagine in movimento, offre unfesaustiva panoramica della sperimentazione
degli artisti statunitensi con le tecnologie.
venerdi 22 novembre 2013 dalle ore 19.30 alle 21
Museo del Novecento, via Marconi 1
IMMAGINI E NOTE PER MILES DAVIS. CON PAOLO FRESU E GLI ASCOLTI MUSICALI PROPOSTI
DA ENRICO MERLIN (Il Saggiatore)
Appuntamento attorno a Una vita, libro fotografico su Miles Davis di John Swed, a partire dai
testi sulla musica jazz editi da Il Saggiatore: Richard Williams, The Blue Moment; Richard Cook,
Miles Live in Studio; Ashley Kahn, Kind of Blue.
sabato 23 novembre 2013 dalle ore 12.30 alle 14
Museo del Novecento, via Marconi 1
IS AMERICA A COOKING STAR?
a cura di Guido Tommasi
Un incontro, a cura di Guido Tommasi Editore e del Consolato americano, dedicato al fenomeno
della Cultura gastronomica statunitense. Sara presente Laurel Evans, autrice del libro gBuon
Appetito Americah. Verra presentato il nuovo libro “I dolci dell’America”, dedicato a California
Bakery.
Light lunch a cura di California Bakery.
sabato 23 novembre 2013 dalle ore 10.30 alle 12
Palazzo Reale | Sala Otto Colonne, piazza Duomo 12
CON SANDRO VERONESI ALLA SCOPERTA DELLfAMERICA
A partire dai suoi viaggi e viaggetti, pubblicato da Bompiani, lo scrittore ci guida alla scoperta
della “sua” America.
sabato 23 novembre 2013 dalle ore 14
Castello Sforzesco | Sale Viscontee
IL cinema AMERICANO SECONDO IL MORANDINI 2014 (CON LAURA, LUISA E MORANDO
MORANDINI) (Zanichelli)
Gli autori del notissimo dizionario dei film raccontano il cinema americano (Zanichelli)
ART | PERFORMANCE | MEDIA 15
sabato 23 novembre 2013 dalle ore 16.30 alle 18
Palazzo Reale | Sala Otto Colonne, piazza Duomo 12
JAMIE FORD: EVENTO CON MUSICA
Autore del best seller Il gusto proibito dello zenzero, a Milano per lanciare il suo nuovo romanzo
(Garzanti)
sabato 23 novembre 2013 dalle ore 19 alle 21
Palazzo Reale | Sala Otto Colonne, piazza Duomo 12
SAGGIATOREAMERICA . READING JAM SESSION
Con la partecipazione dei giornalisti e dei romanzieri del progetto BookDetector
(www.bookdetector.com), il portale dei lettori italiani diretto da Alessandro Bertante, che
scelgono e propongono pagine tratte dai libri americani editi da Il Saggiatore, attingendo sia dalle
novita che dal catalogo.
sabato 23 novembre 2013 dalle ore 19
Istituto dei Ciechi, via Vivaio 7
ALTRI AUTORI USA A BOOKCITY
Glenn Cooper (Nord)
domenica 24 novembre 2013 dalle ore 19
Palazzo Morando, via SantfAndrea 6
ALTRI AUTORI USA A BOOKCITY
Lauren Kate (Rizzoli)
domenica 24 novembre 2013 dalle ore 14.30 alle 16
Palazzo Reale | Sala Otto Colonne, piazza Duomo 12
LA FILOSOFIA DEI TELEFILM SECONDO SIMONE REGAZZONI (Ponte alle Grazie)
domenica 24 novembre 2013 dalle ore 16.30 alle 18
Palazzo Reale | Sala Otto Colonne, piazza Duomo 12
AMERICAN POP, AMERICAN ROCK: ENZO GENTILE E ALBERTO TONTI RACCONTANO I TRIONFI
DELLA MUSICA MADE IN USA
Enzo Gentile e Alberto Tonti, critici e studiosi della musica contemporanea, sono gli autori del
Dizionario del pop Rock pubblicato da Zanichelli
domenica 24 novembre 2013 dalle ore 18.30 alle 20
Palazzo Reale | Sala Otto Colonne, piazza Duomo 12
SELEZIONA READING DEDICATO A JOHN EDWARDS WILLIAMS (Fazi)
www.bookcitymilano.it
Ingresso libero
mercoledi 27 novembre 2013 ore 21
Palazzo dellfInformazione | Sala Sironi, piazza Cavour 2
LfAMERICA DI LEWIS HINE
Diretto da Nina Rosenblum, figlia di Walter, fondatore dellfesperienza della Foto League, e scritto
da Daniel Allentuck, America and Lewis Hine, mai presentato in Italia, e un documentario sulla
vita del fotografo e sociologo che mostro le atroci condizioni di lavoro di minatori e operai
nellfAmerica di inizio Novecento, denunciando inoltre lo sfruttamento del lavoro minorile.
www.cmc.Milano.it
Ingresso libero
ART | PERFORMANCE | MEDIA 16
da venerdi 29 novembre a domenica 8 dicembre 2013
Spazio Oberdan, viale Vittorio Veneto 2
Retrospettiva Filmmaker Festival 2013
NEWS FROM HOME – Il cinema di Ross McElwee
gPosso vivere mentre sto filmando?h Da questa domanda semplice quanto radicale nasce il
cinema di Ross McElwee, che ha trasformato la sua vita quotidiana in una storia emotiva degli
ultimi quarantfanni della societa americana. Filmmaker proiettera per la prima volta nel nostro
paese lfintera opera del regista, che sara in Italia dal 30 novembre al 6 dicembre.
www.filmmakerfest.com
consultare il sito
consultare il sito
Gemellaggio Milano-Chicago
PARALLAX SOUNDS
di Augusto Contento (Francia, 2012. Durata: 95f)
A partire dagli anni Novanta, Chicago si e imposta come una delle citta musicalmente piu
interessanti degli Stati Uniti. Il film, sovvenzionato dal Comune di Chicago con il contributo
dellfazienda locale dei trasporti e e dellfAssessorato alla Cultura, ha vinto lo scorso novembre la
Menzione Speciale della Giuria alla trentesima edizione del Festival di Torino.
www.cineparallax.com

Uncategorized

La storia ed il futuro di Crespi d’Adda #cameradeideputati @Crespidadda

L’esperienza di Crespi d’Adda sarà uno degli argomenti del convegno “Il Patrimonio industriale in Italia. Da spazi vuoti a risorsa per il territorio”, che si svolgerà il prossimo 7 ottobre 2016, a Roma, presso la Camera dei Deputati a Palazzo Montecitorio. L’evento, promosso dalla Senatrice Michela Montevecchi, e organizzato da Simona Politini, sarà un’occasione unica […]

Read More
Uncategorized

EVENTI CULTURALI E STREET-ART, PASSA DA QUI IL RILANCIO DEL MERCATO COPERTO DI LORENTEGGIO #eventiculturalimilanesi

COMMERCIO. EVENTI CULTURALI E STREET-ART, PASSA DA QUI IL RILANCIO DEL MERCATO COPERTO DI LORENTEGGIO Tajani: ”Il percorso fatto di commistione tra vendita, socializzazione, arte e cultura rappresenta un modello di riferimento per il futuro di molte strutture simili, contribuendo a riportare i mercati coperti al centro della vita dei quartieri” Milano, 7 ottobre 2016 […]

Read More
Uncategorized

Museo Van Gogh @ MuseoVanGogh

Vincent van Gogh (1853-1890), nato nel Brabante, è attualmente uno degli artisti più famosi di tutti i tempi. Se desideri ammirare i capolavori di Van Gogh, una visita al Museo di Van Gogh di Amsterdam è d’obbligo. Ma per gli ammiratori del pittore, i posti da visitare non finiscono certo qui. Situato nel meraviglioso Parco […]

Read More