BE’ BOLOGNAESTATE 2013: GLI APPUNTAMENTI DI SABATO 14 E DOMENICA 15 SETTEMBRE

Fabrizio Puglisi Photo by Paper Resistance
Photo by Luca Sgamellotti 2

BE’ BOLOGNAESTATE 2013: GLI APPUNTAMENTI DI SABATO 14 E DOMENICA
15
SETTEMBRE
Di  seguito  gli  appuntamenti  del  cartellone di bè
bolognaestate 2013 di
sabato  14  e  domenica  15  settembre. Il calendario
completo con tutte le
informazioni aggiornate è disponibile su www.bolognaestate.it.


bolognaestate segnala

Sabato 14 settembre

Original Cultures – Road
to Essaouira
Teatro dell’Accademia delle Belle Arti – Via Belle Arti 54, ore
20
Quest’anno  Original Cultures lavora sul progetto del gruppo musicale
Fawda
Trio,  formazione  nata  a  Bologna  e  composta  da Reda Zine
(musicista e
attivista  culturale marocchino), Danilo Mineo (percussionista
molto attivo
nella  scena  musicale  italiana,  tra  l’altro già coinvolto in
produzioni
precedenti  di  Original  Cultures)  e Fabrizio Puglisi (nome
storico della
scena jazz e docente presso il conservatorio di
Bologna).
Fawda   Trio   lavora  sulla  rivisitazione  del  repertorio 
della  musica
tradizionale  Gnawa  proveniente  dal  sud  del Marocco,
contaminandola con
altre  tradizioni  della fascia sub sahariana, espressioni
che riportano al
Dna della musica afro americana passata e
presente.
Presso l’Accademia di Belle Arti si terrà un concerto esito della
residenza
artistica  tra  il  Fawda  Trio  e gli LV – Swami Million, producer
inglesi
della scena elettronica/hip hop.
Il progetto di Original
Cultures:
Original  Cultures  nasce con l’idea di combinare tra di loro
diverse forme
delle  arti performative e fare incontrare artisti di
provenienze distinte,
con lo scopo di aggiungere l’imprevedibile elemento
dello scambio culturale
alla  creazione  artistica,  così  da  arricchire 
ulteriormente i percorsi
individuali  di  ciascuno degli autori coinvolti.
Fino a ora, questo lavoro
ha  avuto  la formula dell’evento unico ed
irripetibile offerto al pubblico
come  il  risultato  di  periodi  di 
residenza.  Lo  scopo  era  quello di
presentare  un  lavoro finale che
lasciasse una traccia, produrre una serie
di  materiali  che  lo 
documentassero  e renderli successivamente fruibili
tramite i canali di
promozione in rete.
A un certo punto però, la formula dell’evento unico non
poteva più bastare,
considerata  l’enorme  ricchezza  di  materiale  che 
veniva prodotto nella
settimana di residenza e la qualità di rapporti,
affinità e sinergie che ne
risultavano.
Original  Cultures ha dunque
cominciato a promuovere delle esposizioni dove
venivano  presentati 
frammenti  del  lavoro prodotto, oppure progetti nati
come  effetto 
collaterale  a  questo  genere  di collaborazioni. Nel corso
dell’ultimo 
anno  Original Cultures è giunto poi alla scelta di fondare un
etichetta 
discografica, dando una forma compiuta, materiale e
veicolabile,
all’esperienza  delle  tante  persone  che hanno collaborato,
sfruttando al
massimo la rete di relazioni internazionali che durante questo
periodo sono
nate e si sono consolidate.
A   oggi,   Original  Cultures 
conta  all’attivo  cinque  produzioni,  due
esposizioni,  un  tour  europeo, 
sette  releases digitali e tre produzioni
discografiche  pubblicate  in
vinile, coinvolgendo in tutto una trentina di
artisti provenienti da diversi
paesi, sia dall’Europa che dal Giappone.
Con  Road To Essaouira, Original
Cultures intende realizzare una produzione
che  parta  da queste esperienze e
modalità e le proietti in una dimensione
nuova  e  di  largo  respiro. 
Quindi, non inviterà più artisti stranieri a
Bologna, ma sarà Original
Cultures ad essere ospite in un luogo altro: “Non
realizzeremo  più una
residenza mirata alla presentazione di uno spettacolo
unico  e 
irripetibile,  ma il fine sarà quello di documentare nel modo più
esauriente 
possibile  una  produzione  internazionale che sia sì unica, ma
fruibile ai
più in maniera decisamente più diffusa”.
L’appuntamento  di  oggi  è  la
prima tappa di un viaggio che proseguirà in
autunno   nella   città   di 
Essaouira,  in  Marocco,  per  lavorare  alla
registrazione  del  progetto 
discografico che ne conseguirà, in uscita per
l’etichetta Original
Cultures.
Il programma di stasera, 14 settembre:
ore 20: Road To Essaouira
Live
Dal  vivo,  l’eccezionale  incontro tra Fawda Trio e LV/SwamiMillion.
Fawda
Trio:  Red-A Zine (guembrie), Fabrizio Puglisi (Pianoforte, Synths),
Danilo
Mineo  (Percussioni). Swami Millions: Will Horrock, SI William. In
apertura
DJ SET w/ LAURENT FINTONI [UK – Original Cultures / Rhythm
Incursion].
Original Cultures
348 3302388
www.originalcultures.org

Tutto  
molto   bello   2013    Primo  torneo  di  calcetto  per 
etichette
indipendenti / Terza edizione
dalle  ore  13  fino  a  tarda 
sera  Campi  da  Calcetto/Parco Dopo Lavoro
Ferroviario – via Serlio
25/2,
Oggi  e  domani  (14  e 15 settembre) torna a Bologna Tutto Molto
Bello, il
primo (e unico!) torneo di calcetto per etichette indipendenti,
giunto alla
Terza  Edizione  e  organizzato  da Sfera Cubica, insieme a
Locomotiv Club,
Prodezze  Fuori  Area,  AICS  e  DLF.  Il torneo si giocherà
con 24 squadre
formate  da  artisti,  musicisti  e produttori (tra le
principali etichette
indipendenti italiane).
Oltre  al  torneo, 
concerti,  dj-set, dirette radio e animazione a cura di
Radio  Città  del 
Capo  –  Popolare Network, area food & drink Tutto Molto
Gourmet  con 
Stefino, Cibo Sano, Pescevia Evviva la patata e Zapap, street
poster  art  a
cura di Cheap Festival, Tutto Molto Market, mercatino a cura
di  AJ NUggets,
massaggi sportivi a bordo campo di Enzo Cimino, animazione,
tornei 
paralleli  di Subbuteo e Biliardino a cura di The Celtic Triangle e
Pratello
FC, palco all’aperto Tutto Molto Acustico (2 pomeriggi di mini-set
live in
riva alla fontana del DLF) e una speciale “prodezza fuori area”, il
format
capitolino con un grande nome annunciato qualche giorno prima.
Le  etichette 
partecipanti: 6 gironi (Azteca, Maracanà, Camp Nou, Wembley,
Gong Ti, San
Siro) per 24 etichette, con oltre 300 operatori in scarpette
e
calzoncini!
Trovarobato  tenterà  di  difendere  il  titolo  conquistato
l’anno scorso.
Libellula,  eterna seconda, sfiderà la maledizione della
finale e 42records
vorrà tornare sul tetto del calcetto indipendente, insieme
all’altra romana
Bomba  Dischi,  outsider  dell’anno  scorso.  Nutrita  la
rappresentanza di
etichette  bolognesi  con Irma, Unhip, Garrincha, La
Barberia e La Fabbrica
storiche  protagoniste  dei  campi di Tutto Molto
Bello. Tempesta, Foolica,
Woodworm,  To  Lose  La  Track,  rinnovano la sfida
all’olimpo del calcetto
indipendente.  Tra  i nuovi ingressi del torneo
avremo il piacere di vedere
in  mutande:  MK records, Soviet Dischi,
Neverlab, MarteLabel, Modern Life,
La  Fame Dischi, Black Candy, RIFF
records, Tannen e Audioglobe. La squadra
da  battere è sempre e comunque
Promoter All Stars, la squadra che riunisce
gran parte degli organizzatori di
concerti in Italia.
Il programma di oggi, 14 settembre:
ore 13 / campi
esterni del DLF
Calcio d’inizio: Al via Tutto Molto Bello 2013!
ore 13 /
Parco del DLF
Apertura  iscrizioni  al torneo di biliardino e subbuteo presso
Tutto Molto
Infodesk,  dj-set  e animazione a cura di Radio Città del Capo,
Tutto Molto
Market  – mercatino a cura di AJ Nuggets, street poster art a
cura di Cheap
Festival, Massaggi sportivi di Enzo Cimino a bordo campo, area
food & drink
Tutto  Molto  Gourmet  con  Pescevia, Cibosano, Evviva la
patata, Stefino e
Zapap,  punto  informativo NoiNo.org, expo di The Park DIY,
Merch-Attack! &
Longplate, info-point DOC Servizi e tante altre
iniziative
ore 17 / Parco del DLF
Tutto  Molto Acustico / pomeriggi in
riva alla fontana tra un gol e l’altro
con  Girless  & The Orphan,
Losburla, C+C=Maxigross, The Rust and The Fury,
Saluti Da Saturno, Nicolò
Carnesi.
“Aspettando  il  torneo  di  subbuteo”:  partite  dimostrative  a 
cura del
subbuteo club “The Celtic Triangle” di Bologna
ore 21.30: TUTTO
MOLTO PARTY / riapertura Nuova Stagione Locomotiv Club
Eterea Post Bong Band
play BIOS Fantomatic 3D Mapping Show, Cosmo live;
In  collaborazione  con 
RAI  Tunes;  DjSet:  Alessio Bertallot & Dj Fiore;
Interludes:
Muck
Ingresso Locomotiv con nuova Tessera AICS 2014 (8€)
Ingresso Gratuito
in tutta l’area all’aperto e ai campi da gioco.
In caso di maltempo il torneo
di svolgerà regolarmente nei campi al coperto
della struttura. Info:
press@sferacubica.it
Tutto molto
bello
051 0390657
339 8145712
www.sferacubica.it
www.locomotivclub.it

Made in
Manifattura. Open day in the district
dalle  ore  9  fino a tarda sera
Manifattura delle Arti, via Azzo Gardino e
area limitrofa,
Iniziativa 
che  mette  in  rete  le  realtà  associative,  istituzionali e
commerciali 
che  operano all’interno del distretto della Manifattura delle
Arti, l’area
delimitata dal Parco del Cavaticcio,
dalle  limitrofe  vie  Azzo  Gardino  e 
F.lli  Rosselli,  fino al Parco XI
settembre.
Il  ritorno  del Mercato
della Terra nella sua collocazione “ordinaria” del
sabato e la conclusione
della rassegna estiva Avanti Garden fanno da traino
a un’offerta ricchissima
di attività per tutto l’arco della giornata (dalle
9  alle  21  in  strada, 
per proseguire fino a tarda notte con la festa al
Cassero).  Durante l’evento
saranno chiusi, alternativamente, due tratti di
via  Azzo Gardino: il primo,
dalle 9 alle 16, è quello su cui affacciano il
cortile  della  Cineteca  e 
gli  accessi  alla  parte  alta  del Parco del
Cavaticcio;  il  secondo,
interdetto dalle 16 alle 21, è quello che conduce
dal Parco XI settembre alla
piazzetta di via Azzo Gardino 12, in prossimità
di via Marconi.
Il Mercato
della Terra, aperto già dalle 9, dalle 10 sarà affiancato da due
laboratori
per bambini, il primo al Cassero (“Prèppedèpedè!”, un’animazione
musicale 
per  bambini  dai  4  ai 10 anni nata dalla collaborazione tra il
Centro  di 
Documentazione lgbt e l’associazione Quanto Basta) e il secondo
nella  sede 
dell’Associazione QB Quanto Basta, in via Azzo Gardino 30 (per
informazioni: 
Associazione  QB Quanto Basta www.qbquantobasta.org tel.
051
407491).
Raccoglie  il  testimone  il Cinema Lumière che alle 14.30,
nell’ambito dei
film  del Mercato, “Le terre del Mangirò” (Italia/ 2011) di
Marco Ruggeri e
Fabrizio Monari (60′).
Durante il pomeriggio il raggio di
Made in Manifattura si amplia e arriva a
coinvolgere
nuove  zone  del 
comparto, fino a via F.lli Rosselli e alla zona “alta” di
via Azzo
Gardino
(all’altezza  del civico 12, nella piazzetta a ridosso di via
Marconi): lì,
dalle 16 alle 21, si
terrà il mercatino delle autoproduzioni
(a cura dell’Associazione culturale
dry_art e
dell’Associazione 
Manifattura  delle Arti), mentre in via F.lli Rosselli è
in programma
una
vera   e   propria  festa  di  strada  che  coinvolge  tutti  gli 
esercizi
commerciali. Laboratori
esperienziali di Rilassamento e Arte
Terapia, una mostra di arredi e una di
fotografie
dedicata  a  Danza 
Urbana, il concerto dei Lost in Cave al Christian Bar e
degli
Strani
Incontri  al  Caffé del Sole, dimostrazioni di sfoglia, una vetrina
vivente
con abiti scultura
ed elaborate acconciature, un percorso
sensoriale di “Vino, cibo e coccole”
lungo la strada,
dal  civico  8  al 
18.  E  ancora:  la  degustazione  di vini tipici della
tradizione  apula 
con spettacolo di pizzica, l’esibizione musicale di hang
drum e massaggio
sonoro fino alla cena biologica alla carta con ingredienti
equo-solidali e
condimento di musica brasiliana.
Made  in Manifattura è anche un’occasione
per conoscere la storia di questa
particolare
area  di  Bologna,  a 
partire da ciò che rappresentò nel passato fino alle
vocazioni
attualmente
in  campo:  alle  16  parte  la visita guidata “Acque segrete e
manifatture
ritrovate”, con una
tappa speciale alla Biblioteca Renzo Renzi
con proiezione di foto storiche
dell’area  (Iscrizione:  5  €,  3€  per 
Amici della Cineteca. Prenotazione
obbligatoria  elena.correra@cineteca.bologna.it 
–  051  2195324).  Per chi
vorrà  approfondire,  in programma anche, alle 19
al Cassero, la conferenza
“La Salara e l’area del Porto Naviglio
di 
Bologna”  a  cura  di Maria Cecilia Ugolini (ingresso libero). “Lieta
e
fedel. Bologna città
wagneriana”  è  invece il titolo dell’altra
conferenza, questa volta a cura
di Piero Mioli, in
programma alle 17
all’Università Primo Levi.
Ancora  cinema al Lumière (alle 17:45 , alle 20 e
alle 22:15 “Mood Indigo –
La schiuma dei
giorni” di Michel Gondry ),
mentre al Parco 11 settembre, grazie a Farm, si
articolerà
una
programmazione “senza barriere”: alle 16 si inizierà con il Seminario
sulla
Lis (lingua dei
segni italiana), che potrà essere sfruttato già
dall’aperitivo in programma
dalle 19, dove
ordinando  in  lingua  dei 
segni  si otterrà sconto sulla consumazione). A
seguire, dalle 20,30,
lo 
spettacolo  di  cabaret sordo, una performance di ballo e un
concertino
jazz.
Aperitivo  dalle  18,30 con Los Pimientas in concerto al
Caffè della Piazza
(Via Azzo
Gardino  12/A)  ,  dalle  19  con Almost
Black dj set all’Ex Forno (via Don
Minzoni 14 E), dalle
20 a con Scèrcule
in concerto a Lortica (piazzetta Pasolini).
Per  il  dopocena,  teatro dalle
21 al centro sociale Giorgio Costa con “La
patente”  di  Luigi  Pirandello, 
a cura di Ten Teatro e party finale della
rassegna  Avant  Garden  sempre 
dalle  21  al Cassero (entrambi a ingresso
gratuito).
Ufficio stampa:
Vincenzo Branà 338.13.50.946; vincenzo.brana@gmail.com
Ingresso
gratuito
Avant Garden
333 2206226
www.cassero.it

9to5 & DJ Gruff pres.
Back to the School
ore 18 Link Associated – via Fantoni 21,
9to5  Academy
é un progetto che si pone come scopo principale quello di far
conoscere  le 
arti  visive  e  musicali,  soprattutto  ai  ragazzi  in età
adolescenziale,
tramite laboratori, workshops, su quelle che sono le arti e
le  discipline 
che  gravitano  attorno  alla  cultura  hip hop e non solo;
turntablism,
graffitiwriting, mc’ing, breaking e altre forme di espressione
underground.
Secondo appuntamento della stagione con un evento imperdibile;
ritorna  al 
Link…Dj  Gruff  con  i  suoi “graffi” da brivido; ballerini di
strada,  
writers  all’opera  dal  primo  pomeriggio,  3  music  stage  con
altrettanti
differenti generi musicali con più di 40 dj’s, barbecue.
Questo  evento 
esclusivamente  per  voi,  che  avete saputo apprezzare, in
questa  ultima
stagione estiva, la vera essenza di uno spazio come il LINK,
laboratorio  di 
emozioni,  legato  alla tradizione ma sempre aperto ad una
sperimentazione
attiva, adesso più che mai !!!
Ingresso gratuito, riservato ai soci Link
Associated, affiliato al circuito
nazionale AICS.
Per le modalità del
tesseramento consultare www.link.bo.it/tesseramento
Tesseramento 
disponibile presso : Disco d’Oro – Via Galliera 23, Eventeria
– via Goito
6/b,  Zamboni 53 Store – Via Zamboni  53.
Servizio Navetta Gratuita dalle 22
Da Piazza VIII Agosto, Corse ogni 40 Min
Circa.
Per Info: 333
8308561
press@link.bo.it
Campo
Lunare
333 8308561
http://www.link.bo.it/

Danza Urbana
Terre di confine
Danza Urbana propone nella sua parte finale una sezione
intitolata Terre di
confine,  che  ospita due eventi “fuori programma” ma in
collaborazione con
il festival
ore  18  Sinfonie  per  appartamenti 
Condominio  via Emilia Ponente 28/3 e
limitrofi
Sinfonie  per 
appartamenti  coinvolge  diversi  appartamenti di uno stesso
condominio  in
un happening della durata di due ore, protagonista Il Signor
Agostino
Bontà.
Il  Signor Agostino Bontà è il risultato di una reazione alchemica, un
fare
collettivo  nato  dalla  fusione,  e  non  dalla  semplice  somma, di
sette
individui.  Agostino  si  è  formato  all’interno  del  secondo biennio
del
progetto  Scritture  per  la  danza  contemporanea  sotto  la  direzione
di
Raffaella  Giordano.  Ha  continuato  poi  la  sua  ricerca,  esplorando
il
rapporto   tra   individuo  e  collettività,  dandosi  come  parola 
chiave
l’ABITARE:  un  orizzonte  tematico  e  fisico  intorno a cui
richiamare la
propria  autorialità.  La  sua  indagine parte dal semplice,
dal vivere uno
spazio,   nel   presente,   nell’ascolto,   ed   esplora   i  
confini  tra
improvvisazione  e  scrittura,  tra  lo  stare  e  l’essere, 
tra partitura
coreografica e parola.
Il  Signor  Agostino  Bontà  è 
composto  da: Francesca Antonino, Valentina
Bechi,  Simone  Evangelisti, 
Giulia  Ferrato,  Elena Giachetti, Elisa Pol,
Valerio Sirna
Idea  e 
progetto:  Camilla  Casadei  Maldini e Francesca Antonino; con: Il
Signor 
Agostino  Bontà;  con  il  sostegno di: Sosta Palmizi, Associazione
Demetra /
Centro di Palmetta.
Alle  18.15:  Running  up  that  hill.  Esperimenti
coreografici in collina
Fienile Fluò – via di Paderno 9
Questo  progetto 
sulla  danza,  ideato dal coreografo e danzatore Fabrizio
Favale  e  da 
Angelica  Zanardi  direttrice  artistica di Fienile Fluò, si
articola  in 
alcune  residenze  per  gli  artisti  e  un  micro  festival.
Richiamando 
un  noto  brano  di  Kate  Bush  degli  anni 80 dalle sonorità
freschissime, 
Running  up  that  hill  vuole  essere  al contempo campo di
sperimentazione
per gli artisti e polo d’attrazione per un pubblico giovane
e  variegato  che
vuole incontrare e conoscere la danza nelle sue forme più
evolute,  dense,
emotive e approfondite. Un appuntamento estivo annuale che
in  due giorni (14
e 15 settembre) condensa avvenimenti, performance, prove
aperte,  incontri, 
discussioni,  aperitivi  all’aperto, nello stupefacente
scenario  naturale
del Fienile Fluò di Bologna. Il progetto si avvale della
collaborazione  
di   due  importanti  festival  della  scena  della  danza
internazionale: 
Masdanza  Platform  e  Danza  Urbana,  che  selezionano  e
forniscono  un 
network  di  giovani  talenti nell’ambito della
coreografia
mondiale.
Ingresso gratuito
Danza Urbana 17
051
6440879
www.danzaurbana.it

Cucaracha
Quartet
ore 21.30 Parco della Montagnola
Ritmo  e  sound  al calor bianco
con un quartetto collaudato nella migliore
tradizione  latina.  Una festa di
suoni e atmosfere che richiamano anche la
cultura musicale cubana con
frequenti omaggi ai Buena Vista Social Club.
Mirco Menna Chitarra e
Voce
Maurizio De Gasperi Pianoforte
Davide Garattoni
Contrabbasso
Roberto  Rossi Batteria, Percussioni
In  caso di pioggia gli
spettacoli si terranno nella Tendostruttura “Spazio
Verde” all’interno del
Parco.
Ingresso gratuito
051 19984190
http://www.montagnolabologna.it/

e
inoltre

Omaggio a Roberto Roversi
ore 21 Libreria Coop
Ambasciatori – via Orefici 19,
“Il  futuro  si  apre  ogni  giorno  e  brucia
la mano” letture di testi di
Roberto Roversi ad un anno dalla
scomparsa.
Brani tratti da: Dopo Campoformio, Le descrizioni in atto,
L’Italia sepolta
sotto al neve, Libri e contro il tarlo inimico.
Ingresso
gratuito
Stasera parlo io in via Orefici
051 6371407
www.librerie.coop.it

Domenica
15 settembre

Tutto molto bello 2013 Seconda Giornata
Campi da Calcetto
e Parco del Dopo Lavoro Ferroviario – via S. Serlio 25/2,
dalle ore 12 fino a
tarda sera
Seconda  giornata  del  primo  (e  unico!) torneo di calcetto per
etichette
indipendenti,  giunto  alla  Terza  Edizione e organizzato da Sfera
Cubica,
insieme  a  Locomotiv  Club,  Prodezze Fuori Area, AICS e DLF. Il
torneo si
gioca  nei  campi  del DLF, dal pomeriggio fino a tarda sera con 24
squadre
formate  da  artisti,  musicisti  e produttori (tra le principali
etichette
indipendenti italiane).
Oltre  al  torneo,  concerti,  dj-set,
dirette radio e animazione a cura di
Radio  Città  del Capo – Popolare
Network, food & drink Tutto Molto Gourmet
con Stefino, Pescevia
Evvivalapatata! e Zapap, street poster art con Cheap,
Tutto  Molto  Market 
di  AJ  NUggets  production,  massaggi a bordo campo,
animazione,  tornei
paralleli di Subbuteo e Biliardino a cura di The Celtic
Triangle  e 
Pratello  FC,  palco  all’aperto  Tutto  Molto  Acustico e una
speciale
“prodezza fuori area”.
Tra  le  etichette  partecipanti: 42 Records,
Tempesta, Foolica, Garrincha,
IRMA Records, La Fabbrica, Libellula, To Lose
La Track, Trovarobato, Unhip,
Urtovox, Woodworm e tante altre!
Il
programma di oggi, domenica 15 settembre:
ore 12 / Parco del DLF
“Il
pranzo della domenica sportiva” a cura di Tutto Molto Gourmet
ore 15 / campi
esterni del DLF
Inizio partite: Ottavi, Quarti, Semifinali e Finali
ore 15
/ Parco del DLF
Torneo  di  subbuteo  a  cura  del  subbuteo  club “The
Celtic Triangle” di
Bologna / 5 euro
Torneo di biliardino a cura di
Pratello FC
Dj-set,  diretta  radio  pomeridiana e animazione a cura di Radio
Città del
Capo (diretta radio / 19.45 – 21.30), Tutto Molto Market –
mercatino a cura
di  AJ  Nuggets,  street  poster  art  a  cura  di Cheap
Festival, Massaggi
sportivi  di  Enzo  Cimino  a  bordo  campo,  area food
& drink Tutto Molto
Gourmet  con  Pescevia,  Cibosano, Evviva la patata,
Stefino e Zapap, punto
informativo  NoiNo.org,  expo  di  The Park DIY,
Merch-Attack! & Longplate,
info-point DOC Servizi e tante altre
iniziative
ore 17 / Parco del DLF
Tutto Molto Acustico / pomeriggi in riva
alla fontana tra un gol e l’altro:
Matteo  Toni, Joycut, The Sleeping Tree,
Cabeki, Mamavegas, The Crazy Crazy
World of Mr Rubik.
ore  21.30  / 
Premiazioni  ed  evento conclusivo a cura di “Prodezze
Fuori
Area”
Ingresso Gratuito in tutta l’area all’aperto e ai campi da
gioco.
Tessera  AICS  obbligatoria,  solo  per  l’ingresso ai live
all’interno del
Locomotiv Club.
In caso di maltempo il torneo di svolgerà
regolarmente nei campi al coperto
della struttura. Info:
press@sferacubica.it
Tutto molto
bello
051 0390657
339 8145712

Running up that hill. Esperimenti
coreografici in collina (Replica)
ore 18.15 Fienile Fluò – via di Paderno
9,
Ultimo appunatmento della Rassegna Danza Urbana | Terre di
confine.
Questo  progetto  sulla  danza,  ideato dal coreografo e danzatore
Fabrizio
Favale  e  da  Angelica  Zanardi  direttrice  artistica di Fienile
Fluò, si
articola  in  alcune  residenze  per  gli  artisti  e  un  micro 
festival.
Richiamando  un  noto  brano  di  Kate  Bush  degli  anni 80 dalle
sonorità
freschissime,  Running  up  that  hill  vuole  essere  al contempo
campo di
sperimentazione per gli artisti e polo d’attrazione per un pubblico
giovane
e  variegato  che vuole incontrare e conoscere la danza nelle sue
forme più
evolute,  dense, emotive e approfondite. Un appuntamento estivo
annuale che
in  due giorni (14 e 15 settembre) condensa avvenimenti,
performance, prove
aperte,  incontri,  discussioni,  aperitivi  all’aperto,
nello stupefacente
scenario  naturale del Fienile Fluò di Bologna. Il
progetto si avvale della
collaborazione   di   due  importanti  festival 
della  scena  della  danza
internazionale:  Masdanza  Platform  e  Danza 
Urbana,  che  selezionano  e
forniscono  un  network  di  giovani  talenti
nell’ambito della coreografia
mondiale.
Ingresso gratuito
Danza Urbana
17 |Terre di confine
051 6440879
www.danzaurbana.it

Visita guidata
alla Manifattura delle Arti
ore 18.30 MAMbo – Museo d’Arte Moderna di Bologna
– via Don Minzoni 14,
Una  serata alla scoperta della Manifattura delle Arti:
da polo industriale
a  polo  culturale   –  da  Forno  del  pane, Manifattura
Tabacchi, Macello
comunale a MAMbo, Cineteca, biblioteca e Cinema
Lumière.
Costi d’ingresso: € 4
MAMbo – Museo d’Arte Moderna di
Bologna
051 6496611
www.mambo-bologna.org

e
inoltre…

Scuffia in camuffa con vista al tramonto dalla Terrazza
Mattuiani
ore 19.30 Piazza Galvani,
Uno  spettacolo  comico itinerante,
che racconta gli amori e le passioni di
Bologna a cura dell’Associazione
Vitruvio.
La  conduzione  dell’itinerario  comico  è  affidata ad una donna
che tutto
riesce  a  sdrammatizzare,  la zdàura Onorina Pirazzoli
accompagnata da due
giovani  di  belle  speranze  che  incontrerà  durante lo
spettacolo comico
Scuffia in Camuffa.
Lo  spettacolo  si  svolge  a 
tappe  e  terminerà sulla splendida Terrazza
Mattuiani  dell’Hotel  Touring 
(via  de’ Mattuiani 1/2, Bologna), in pieno
centro  storico,  con 
possibilità  di buffet riservato ai partecipanti (su
prenotazione: tel. 051
0474235 – info@vitruvio.emr.it)
Costi 
d’ingresso: € 12 solo spettacolo (€ 22 spettacolo + buffet finale su
Terrazza
Mattuiani)
Vitruvio Estate
051 0474235
www.vitruvio.emr.it

Sul  
sito    www.bolognaestate.it  sono 
segnalate  tante  altre  attività
organizzate in città nel periodo estivo:
ogni giorno in evidenza gli eventi
principali  e  il  calendario  completo 
per scegliere cosa fare oggi e nei
prossimi giorni.

bè  bolognaestate
2013 è il cartellone di eventi sostenuto e coordinato dal
Comune  di 
Bologna,  con il contributo di Fondazione Cassa di Risparmio in
Bologna,
Fondazione del Monte di Bologna e Ravenna e Gruppo Unipol.
La  pecora  che
caratterizza l’immagine dell’estate 2013 è stata realizzata
da  PetriPaselli,
duo artistico formato da Luciano Paselli e Matteo Tommaso
Petri.  www.petripaselli.com.
Il  progetto 
di  comunicazione e l’immagine coordinata di bè bolognaestate
2013  sono 
realizzati  dall’Agenzia  SdB  –  Stile  di  Bologna, che anche
quest’anno 
ha  collaborato  con  il  Comune  di Bologna per consolidare il
rapporto 
tra  istituzioni  e  realtà  commerciali  e  imprenditoriali 
del
territorio.  La  campagna  di  comunicazione,  infatti,  è stata
realizzata
grazie  a  Emilbanca,  Campa, Ottica Garagnani, Naturhouse,
Piscine SOGESE,
Infortunistica Tossani, BLQ automobili, Titto, Aci, La
Cantina di Argelato,
Golf  Club  Siepelunga,  Luca  Elettronica,  Olive e
Capperi. Mediapartner:
éTV-Rete7,  Radio  Bruno,  COTABO,  Matteiplast, 
Faserteck, laFeltrinelli,
Tper.

info
bè bolognaestate 2013 tel. 051
203040
www.bolognaestate.it | bolognaestate@comune.bologna.it
Facebook:
www.facebook.com/bo.estate
Twitter:
@BolognaEstate; #bolognaestate

Uncategorized

HENRI CARTIER-BRESSON FOTOGRAFO Villa Reale di Monza Secondo Piano Nobile 20 ottobre 2016 – 26 febbraio 2017 @Villarealemonza @HENRICARTIERBRESSON

140 scatti di Henri Cartier Bresson, in mostra alla Villa Reale di Monza dal 20 ottobre, dedicati al grande maestro, per immergerci nel suo mondo,  per scoprire il carico di ricchezza di ogni sua immagine, testimonianza di un uomo consapevole, dal lucido pensiero, verso la realtà storica e sociologica.     Prostitute. Calle Cuauhtemoctzin, Città del […]

Read More
Uncategorized

La storia ed il futuro di Crespi d’Adda #cameradeideputati @Crespidadda

L’esperienza di Crespi d’Adda sarà uno degli argomenti del convegno “Il Patrimonio industriale in Italia. Da spazi vuoti a risorsa per il territorio”, che si svolgerà il prossimo 7 ottobre 2016, a Roma, presso la Camera dei Deputati a Palazzo Montecitorio. L’evento, promosso dalla Senatrice Michela Montevecchi, e organizzato da Simona Politini, sarà un’occasione unica […]

Read More
Uncategorized

EVENTI CULTURALI E STREET-ART, PASSA DA QUI IL RILANCIO DEL MERCATO COPERTO DI LORENTEGGIO #eventiculturalimilanesi

COMMERCIO. EVENTI CULTURALI E STREET-ART, PASSA DA QUI IL RILANCIO DEL MERCATO COPERTO DI LORENTEGGIO Tajani: ”Il percorso fatto di commistione tra vendita, socializzazione, arte e cultura rappresenta un modello di riferimento per il futuro di molte strutture simili, contribuendo a riportare i mercati coperti al centro della vita dei quartieri” Milano, 7 ottobre 2016 […]

Read More