Press "Enter" to skip to content

14/9 Dubfire, Shaded @ Bolgia (Dalmine, Bg)

Foto www.lorenzotiezzi.it

www.bolgia.it

via Vaccarezza 9 Osio Sopra (Bg)

Uscita A4: Dalmine, 20 minuti da Milano

info 3383624803 – dalle 23 a tarda notte  ingresso
10 – 25 euro

foto hi res del locale qui, su www.lorenzotiezzi.it e cliccando sul
flyer

La direzione di ogni clubber che si rispetti, ogni
sabato e prefestivi, non può che essere il Bolgia di Bergamo (uscita A4
Dalmine, 20 minuti da Milano). Il club bergamasco riapre i battenti il 7/9 con
due pezzi da Novanta della techno come Matador e Hobo per un party storico come
il Juno. E appena sette giorni dopo, ossia il 14 settembre, torna il
grande Dubfire, noto per essere il 50% dei Deep Dish ma più famoso, negli
ultimi tempi, per dj set che lasciano il segno. Dubfire sarà al mixer per ben 5
ore. E’ previsto anche un live del collega Shaded, anch’egli uno dei
talenti di SCI+TEC Digital Audio, la personale music-factory di Dubfire,
autore di “Roadkill” e mille altri tormentoni da ballo. Tra l’altro la serata in
questione ha messo a dura prova l’ineccepibile impianto di questo club già lo
scorso 30 aprile 2013, quando in console c’erano sempre Dubfire e Shaded,
accompagnati dal collega di scuderia Sasha Carrassi. Insomma: un gradito ritorno
al Bolgia, da sempre luogo perfetto per esplorare le infinite colorazioni della
musica elettronica più pura.

Mission News Theme by Compete Themes.