NEXTECH FESTIVAL – VII Edizione Firenze 5/6/7 settembre 2013

Nina Kraviz

La settima edizione di Nextech Festival si svolgerà a Firenze dal 5 al 7 settembre e sarà ospitata nell’ambito del programma delle attività dell’Estate Fiorentina 2013.

Nextech Festival è la manifestazione ideata dal Musicus Concentus e nata a Firenze nel 2006, dedicata alla scena internazionale della nuova musica elettronica e delle arti digitali. La settima edizione di Nextech Festival, organizzata dal Musicus Concentus, Decibel Eventi, MDC Events, Atomic Event, proporrà un’importante novità: per la prima volta il festival si svolgerà in spazi diversi in città, allestendo così differenti scenari. Il percorso esplorativo caratteristico del Festival tra le molte musiche che compongono la scena elettronica contemporanea, dalla ricerca sonora più avanzata alle ultime tendenze nell’ambito della club culture, presenterà una serie di appuntamenti abbinati ad hoc ai luoghi in cui saranno ospitati, la Sala Vanni,  l’Odeon Firenze, il Viper Theatre, il Full Music club, il Padigione Cavaniglia  della Fortezza di Basso.

L’obiettivo è quello di coinvolgere sempre di più la città nell’avvenimento del Festival, creare un’atmosfera, lasciare una scia della sua presenza; e soprattutto valorizzare esperienze musicali della scena elettronica che si esaltano in contesti diversi, favorendo così anche la fruizione di pubblici differenti, dai più giovani  militanti del dancefloor ai più adulti interessati all’esperienza acustica e visiva.

Per l’inaugurazione del Festival, giovedì 5 settembre, la prima sede sarà quella della Sala Vanni con una presenza di culto, il duo inglese Raime, tra le realtà più affascinanti del momento, che di recente al Festival Sonar di Barcellona hanno aperto per i leggendari Kraftwerk. L’estetica notturna e misteriosa di Raime guiderà l’ascoltatore attraverso un viaggio ipnotico con un set audio e video ideale per l’atmosfera raccolta della Sala Vanni. A seguire, la notte del 5 settembre le attività proseguiranno sul palco del Full Music club con i set di Herva, talento fiorentino sempre più apprezzato all’estero, Teo Naddi e Draft.

Il programma di venerdì 6 settembre prevede due location per appuntamenti con sonorità differenti. La sera all’Odeon Firenze una presenza di particolare rilievo: il concerto dei Mount Kimbie, duo inglese attualmente sulla cresta dell’onda in virtù dell’acclamato secondo album, composto utilizzando strumenti vintage come le chitarre, l’elettronica dei vecchi campionatori e di mangianastri vintage.  In apertura, la proposta visionaria di Stargate, sigla dietro cui opera Lorenzo Senni, compositore e performer tra i più quotati della nuova scena italiana.

La notte del 6 settembre Nextech Festival continua e approda al Viper Theatre per ospitare il formidabile collettivo francese dei Chinese Man, artefice di una combinazione sonora che mette a confronto le esperienze storiche della black music con i linguaggi dell’elettronica contemporanea. Dal 2006 il collettivo di Marsiglia è protagonista di set di grande impatto con video e ritmi irresistibili. Oltre ai Chinese Man sul palco del Viper Theatre saliranno due protagonisti toscani, Numa Crew e Millelemmi.

Per il gran finale, sabato 7 settembre, lo spazio sarà quello del Padiglione Cavaniglia della Fortezza da Basso con un programma che accompagnerà il pubblico dall’ora dell’aperitivo a notte inoltrata, e avrà i suoi punti di forza nei set di quattro nomi che riassumono i tre tempi dell’intero genere Techno: l’inglese Dave Clarke, una parte di storia che ancora eccelle magnificamente ad ogni sua esibizione; il tedesco Len Faki e la siberiana Nina Kraviz, due dei nomi più rappresentativi del fantastico presente di questo genere;  lo statunitense DVS1, considerato dai più nome del futuro.

Dalla prima edizione Nextech Festival si è imposto tra gli appuntamenti più amati dai giovani a Firenze, con i primi sold out di una lunga serie, per una proposta in linea con quanto accade nelle grandi capitali culturali europee. Al momento giusto Nextech Festival ha iniziato un lavoro di documentazione di una realtà culturale tra le più innovative delineatesi negli ultimi tempi, offrendo a Firenze un’ampia prospettiva per guardare a un nuovo mondo espressivo.

Così Nextech Festival si è repentinamente radicato nell’immaginario delle nuove generazioni, grazie al prestigioso elenco di artisti ospiti e grazie allo spirito del programma, che è riuscito a coniugare ricerca e spettacolarità, trasformando i numerosi eventi proposti in una sequenza ininterrotta e avvolgente, arricchita da allestimenti e installazioni audio e video. Oltre che al botteghino la popolarità di Nextech Festival è confermata dal seguito sul web, che conta oltre 100.000 accessi sul suo sito nel mese della manifestazione, e oltre 12.000 visite al giorno durante il festival, e anche su una numerosa comunità di fan nei social network.

Affiancano il Musicus Concentus in questa nuova e più ambiziosa veste di Nextech Festival Decibel Eventi, MDC Events, e Atomic Event, con i quali è stato possibile predisporre un piano a lungo termine che intanto ha già consentito la firma di un accordo di esclusiva triennale per le manifestazioni di questo tipo all’interno della Fortezza da Basso, mettendo a frutto quella sinergia tra cultura ed impresa di cui tanto c’è bisogno per mantenere viva e attuale la scena culturale di Firenze.

La settima edizione di Nextech Festival sarà sostenuta dal Comune di Firenze attraverso l’Estate Fiorentina 2013,  da B&C Speakers, da Accademia Italiana, due marchi toscani d’eccellenza.
B&C Speakers   è uno dei principali operatori mondiali nel settore della progettazione, produzione, distribuzione e commercializzazione dei principali componenti delle casse acustiche, destinati ai produttori di sistemi audio professionali (tra cui Nexo, Fender, Bose, Yamaha), partner di Nextech Festival dal 2008.
Accademia Italiana di moda e design,  è la scuola fiorentina fra le più prestigiose a livello internazionale che ha sedi a Firenze e a Roma e affiliazioni in tutto il mondo, è sempre in prima fila nello sviluppo e nella promozione della creatività giovanile e dei nuovi talenti, partner di Nextech Festival dal 2010.

Nextech Festival ringrazia Firenze Fiera SpA, Odeon Firenze, Viper Theatre, Full Music.

Prevendite biglietti
Circuito Regionale Box Office  www.boxol.it    tel.055 210804

Giovedì  5 settembre  Sala Vanni, ore 21:15
RAIME   (UK)
Posto numerato € 12,00 + dp
Giovedì  5 settembre  Full Music, ore 23:00
HERVA (ITA)
DRAFT  (ITA)
TEO NADDI (ITA)
Posto unico  da comunicare
**************
Venerdì 6 Settembre Odeon Firenze, ore 21:15
STARGATE (ITA)
MOUNT KIMBIE  (UK)
Posto numerato € 15,00 + dp
Venerdì 6 Settembre Viper Theatre, ore 22:30
CHINESE MAN (FR)
NUMA CREW (ITA)
MILLELEMMI (ITA)
Posto unico  € 15,00 + dp
**************
Sabato 7 Settembre Padiglione Cavaniglia, Fortezza da Basso, ore 20:00
DAVE CLARKE (UK)
DVS1 (USA)
NINA KRAVIZ (Siberia)
LEN FAKI (D)
Posto unico  € 32,00 + dp

Uncategorized

La storia ed il futuro di Crespi d’Adda #cameradeideputati @Crespidadda

L’esperienza di Crespi d’Adda sarà uno degli argomenti del convegno “Il Patrimonio industriale in Italia. Da spazi vuoti a risorsa per il territorio”, che si svolgerà il prossimo 7 ottobre 2016, a Roma, presso la Camera dei Deputati a Palazzo Montecitorio. L’evento, promosso dalla Senatrice Michela Montevecchi, e organizzato da Simona Politini, sarà un’occasione unica […]

Read More
Uncategorized

EVENTI CULTURALI E STREET-ART, PASSA DA QUI IL RILANCIO DEL MERCATO COPERTO DI LORENTEGGIO #eventiculturalimilanesi

COMMERCIO. EVENTI CULTURALI E STREET-ART, PASSA DA QUI IL RILANCIO DEL MERCATO COPERTO DI LORENTEGGIO Tajani: ”Il percorso fatto di commistione tra vendita, socializzazione, arte e cultura rappresenta un modello di riferimento per il futuro di molte strutture simili, contribuendo a riportare i mercati coperti al centro della vita dei quartieri” Milano, 7 ottobre 2016 […]

Read More
Uncategorized

Museo Van Gogh @ MuseoVanGogh

Vincent van Gogh (1853-1890), nato nel Brabante, è attualmente uno degli artisti più famosi di tutti i tempi. Se desideri ammirare i capolavori di Van Gogh, una visita al Museo di Van Gogh di Amsterdam è d’obbligo. Ma per gli ammiratori del pittore, i posti da visitare non finiscono certo qui. Situato nel meraviglioso Parco […]

Read More