Campionati Mondiali Master di Orienteering a Sestriere, Pragelato, Bardonecchia, Claviere e Cesana



Campionati
Mondiali Master di Orienteering a Sestriere, Pragelato, Bardonecchia, Claviere
e Cesana

2.900 atleti dal 2-10 agosto arriveranno  da tutto il mondo nelle Montagne Olimpiche.
Sono 53 gli italiani

Torino, 1 luglio 2013 – Sono poco più di 2.900
gli atleti e i membri dei team che parteciperanno dal 2 al 10 agosto ai
Campionati Mondiali Master di Orientamento nelle Montagne Olimpiche (WMOC) e
alla North West Cup
. Gli italiani sono 39, fra loro 9 donne.

I numeri importanti arrivano dalle nazioni nelle
quali l’Orienteering è uno sport nazionale: 570 iscritti dalla Finlandia,
seguono 390 dalla Norvegia, 397 dalla Russia, 330 dalla Svezia, 155 dalla
Svizzera, 111 dall’Estonia.
Ma ci sono anche delle curiosità: 38 atleti
dal Giappone, 36 dal Brasile, 30 dall’Australia, 9 dalla Nuova Zelanda, 7 da
Israele, 5 dal Sud Africa, 4 dall’Argentina, 4 dall’India, un atleta cinese e
un uruguaiano.

In totale gli atleti dei Campionati Mondiali
Master di Orienteering
sono 2.624: 1.628 gli
uomini e 996 le donne.
A questi si aggiungono 279 iscritti
alla
North West Cup: competizione per gli atleti di Orienteering under
35
che si svolgerà sugli stessi campi di gara del Master sulle Montagne
Olimpiche.

L’Orienteering è uno sport che in Italia si sta
affermando, ma il livello tecnico dei concorrenti non è ancora all’altezza dei
paesi nordici. Il presidente del Comitato
Organizzatore dei WMOC 2013
nonché Sindaco di Claviere, Franco Capra,
è sicuro che: “Questo evento possa avvicinare molti italiani a una nuova
disciplina sportiva, bellissima, a contatto con la natura, e a diversi livelli adatta a tutti. E l’inclusione dell’Orienteering
all’interno dei World Master Games di Torino 2013 non potrà essere che un
volano alla diffusione e alla conoscenza più ampia di questo sport –
ha dichiarato, aggiungendo inoltre cheI
comuni delle Montagne Olimpiche, sin dai primi momenti dell’organizzazione
delle Olimpiadi di Torino 2006 sono stati più che mai abituati a lavorare
insieme e anche per i WMOC 2013 ci siamo prontamente messi all’opera in grande
armonia fra pubblico e privato, consapevoli dell’importanza di questo
Campionato Mondiale e della rilevanza che potrà avere sul nostro territorio”.

Fondamentale il contributo dei volontari, che in
222 contribuiranno al successo della manifestazione
: “Sono
tantissimi quelli da ringraziare per l’entusiasmo e la passione che ci stanno
mettendo e ci metteranno durante l’evento sportivo: li racchiuderei in una
parola i “Volontari”, dei quali una parte fondante è sicuramente costituita
dagli Alpini in arme e in congedo
”, ha sottolineato il presidente del
Comitato Organizzatore.

Atleti e accompagnatori saranno tutti ospitati
negli alberghi delle Montagne Olimpiche: “Voglio
ringraziare gli albergatori del territorio per il prezioso aiuto economico che
hanno deciso di dare al comitato organizzatore con l’acquisto del braccialetto
che verrà dato a ogni atleta e accompagnatore per usufruire dei servizi e degli
sconti loro dedicati durante la loro permanenza nelle Montagne Olimpiche e a
Torino e provincia. Posso con piacere affermare che i nostri albergatori sono
una parte importante dell’organizzazione”
,
ha affermato Capra.

Le due competizioni previste – Sprint e Long
Distance
– si svolgono a una altitudine media di 2.000 metri slm. sulle
Montagne Olimpiche, a Bardonecchia, Claviere, Cesana, Pragelato e Sestriere. La
Sprint dal 3 al 5 agosto con la finale Sprint a Sestriere il 5 agosto,
la Long Distance dal 6 al 10 agosto, con la finale Long Distance ai Monti
della Luna (Claviere/Cesana) il 10 agosto
, ultimo giorno di gare.

Il Campionato fa parte del programma dei World
Master Games Torino 2013.

Il Comitato Organizzatore dei  Campionati Mondiali Master di Orienteering
2013 è composto dal sindaco di Claviere Franco Capra, presidente, Carlo
Fogliata
, vice presidente, Diego Joannas, segretario, e dai membri: Massimo
Debernardi
, Sci club Claviere, Riccardo Mazzoleni, vice sindaco di
Cesana, Giovanni Brasso, Sestriere S.p.a., Stefano Galano,
consigliere FISO, Falco Giuseppe, Maestro
dello Sport CONI
.

Francesco Rustichelliè
l’Event Manager dei Campionati Mondiali, Carla Balma è  l’Assistant Event Manager, Cesare Spacca è
il responsabile Pianificazione, Luigino Zanella è il responsabile Area
Logistica, Massimo Bianchi è il responsabile Area Tecnica, Lorenzo
Palladino
è il responsabile Area Amministrativa. La IOF, International
Orienteering Federation, ha nominato il gallese David May come Senior
Event Advisor e la ticinese Tulla Spinelli come sua assistente. Francesco
Giandomenico
è il delegato tecnico 
nazionale nominato dalla FISO.

La società che si occupa dell’organizzazione è la
Digitaltree Srl di Torino
, indipendente dall’organizzazione dei
World Master Games.

L’Orienteering, o “sport dei boschi”,
consiste nell’effettuare un percorso definito da punti di controllo chiamati
“lanterne” con l’aiuto esclusivo di una bussola e di una cartina topografica
molto dettagliata, con segni convenzionali unificati uguali in tutto il mondo.
Si tratta di uno sport dove non vince sempre il più veloce, ma colui che  è in grado di orientarsi più rapidamente e di
fare le scelte di percorso migliori. Nato nel 1919 in Svezia, nel 2011 ha
coinvolto in gare ufficiali in tutto il mondo oltre 42.000 partecipanti. In
Italia i tesserati alla FISO, Federazione Italiana Sport Orientamento, sono più
di 10.000.

Elenco dei paesi e numero di atleti
iscritti:

Argentina: 4

Australia: 30

Austria: 13

Bielorussia: 18

Belgio: 45

Brasile: 36

Bulgaria: 4

Canada: 11

Cina: 1

Repubblica Ceca: 82

Danimarca: 68

Estonia: 111

Finlandia: 570

Francia: 103

Germania: 96

Gran Bretagna: 69

Hong Kong: 2

Ungheria: 18

India: 4

Irlanda: 2

Israele: 7

Italia: 53

Giappone: 38

Kazakistan: 9

Lettonia: 16

Lituania: 28

Moldavia: 4

Olanda: 6

Nuova Zelanda: 9

Norvegia: 390

Polonia: 6

Portogallo: 19

Serbia: 3

Romania: 18

Russia: 397

Slovacchia: 7

Slovenia: 1

Sud Africa: 5

Spagna: 30

Svezia: 330

Svizzera: 155

Turchia: 4

Ucraina: 49

USA: 29

Uruguay: 1

Uncategorized

FESTIVAL VERDI 2017 ANTEPRIMA dal 28 settembre al 22 ottobre 2017 @FestivalVerdi #Festivalverdi

Jérusalem, Falstaff,La traviata, Stiffelio, Messa da Requiem Parma e Busseto, dal 28 settembre al 22 ottobre 2017                                                            www.teatroregioparma.it In occasione del debutto del Festival Verdi 2016, sabato 1 ottobre, il Direttore generale del Teatro Regio di Parma Anna Maria Meo ha annunciato in anteprima i principali appuntamenti del Festival Verdi 2017, che si svolgerà […]

Read More
Uncategorized

Buongiorno da Il Lombardia 2016‏ #Girolombardia @Girolombardia

Como, 1 ottobre 2016 – Buongiorno da Il Lombardia NamedSport, ultima Classica Monumento dell’anno, che celebra le 110 edizioni con un percorso selettivo con oltre 4.400 metri di dislivello. Partenza da Como ed arrivo a Bergamo dopo 241 km.  Guarda il Video di Eventinews24.com https://www.youtube.com/watch?v=bY2B6D5aeiI Al via tra gli altri Fabio Aru (Astana Pro Team) e Romain […]

Read More
Uncategorized

GIOVANNA D’ARCO DEBUTTA AL FESTIVAL VERDI #Parmateatro

GIOVANNA D’ARCO DEBUTTA AL FESTIVAL VERDI NEL NUOVO ALLESTIMENTO DI SASKIA BODDEKE E PETER GREENAWAY L’opera in scena nel secentesco teatro ligneo, con Ramon Tebar alla guida dei Virtuosi Italiani e del Coro del Teatro Regio di Parma e del cast composto da Vittoria Yeo, Luciano Ganci, Vittorio Vitelli, Gabriele Mangione, Luciano Leoni Teatro Farnese […]

Read More