A Grado il 30 luglio l’atteso Dinner Show di FVG Via dei Sapori

Cene Spettacolo FVG Via dei Sapori – ph Alessia della Ross

Conto alla rovescia per il terzo appuntamento in cartellone per i Concerti del Gusto 2013 di Friuli Venezia Giulia Via dei Sapori, che mettono in scena in luoghi di grande suggestione quanto di più raffinato propone in tavola il Friuli Venezia Giulia: dopo il successo della “trasferta” in Veneto, nell’incantevole scenario del parco storico dei Villa Riello Pera a Gaiarine, il 30 luglio, a partire dalle 20.00, ritorna sulla passeggiata a mare di Grado quello che ormai è diventato un tradizionale, e atteso, appuntamento estivo di stile e mondanità del calendario gradese.
Una cena spettacolo con raffinatissimo menù in omaggio all’estate, che prenderà il via al tramonto del sole, che si vedrà lentamente calare all’orizzonte nel mare, alle spalle delle postazioni dei 19 ristoratori del gruppo, che cucineranno in diretta i loro piatti. Accanto ad ogni chef, 22 vignaioli proporranno raffinati abbinamenti fra cibi e vini. L’ouverture del dinner show sarà lasciata ai 17 artigiani del gusto, con i loro prelibati prodotti.
Ad esibirsi,con piatti creati appositamente per l’evento, saranno Al Bagatto di Trieste con le “Polpette di sardoni barcolani” abbinate alla Ribolla Gialla del Castello di Buttrio; Al Ferarùt di Rivignano con “Pasta fresca alle alici di lampara, menta, acqua di pomodoro e pomodore confit” con la Malvasia di Castelvecchio; Al Grop di Tavagnacco con i “Tortelli al formadi frant e bufala” con il Friulano Montditocai di Livon; Al Lido di Muggia con “La fregola sarda allo scoglio” con il Sauvignon di Livio Felluga; Al Paradiso di Paradiso con i “Ravioli alle melanzane affumicate su coulis di pomodoro” con il Pinot Grigio di Di Lenarso; Al Ponte di Gradisca d’Isonzo con “Gamberi, melone e pomodoro” con il Pinot Grigio della Tenuta Villanova; All’Androna di Grado con i “Ćevapčići‎ di tonno” accompagnati dallo Schioppettino di Petrussa; Campiello di S. Giovanni al Natisone con la “Parmigiana di mare scomposta” con il Pinot Nero del Castello di Spessa; Carnia di Venzone con “Storione all’agresto con pomodorino confit ed emulsione alla menta” con il Sauvignon Forchir; Costantini di Tarcento con “Hamburger di seppie e galletti su spuma di melanzane” con il Mongris Marco Felluga; Da Nando di Mortegliano con “L’orzo nudo vestito di verde agghindato di bufala e schie” con il Friulano Ronco Bocois di Ronco delle Betulle e “Il gambero lardellato al balsamico dell’acetaia Da Nando” con Vitovska Zidarich; Da Toni di Gradiscutta con la “Crema di piselli con gamberi e finocchio selvatico” con il Grafin de Latour Fondazione Villa Russiz; Là di Moret di Udine con “Canellone di patate e venere ai gamberi e distillato di zenzeo” con il Sauvignon Fumat Collavini; La Subida di Cormòns con “I mlinci croccanti e l’orto d’estate” con Malvasia Il Carpino; La Taverna di Colloredo di M.Albano con “Il raviolo del nostro orto” con il Collio Keber; Lokanda Devetak di San Michele del Carso con “Leggera russa con maionese di soja e grani di senape” con il Vintage Tunina Jermann; Sale e Pepe di Stregna con “Polpettine in savor” con il Rosso Vistorta; Vitello d’Oro di Udine con il “Risotto alle vongole peverasse nostrane al profumo di lime” con il Pinot Bianco Ermacora. Inoltre Friultrota proporrà “Cous cous con “La Regina di San Daniele” con la Ribolla dell’Adelchi Venica & Venica e Ittica Quarnero  “Crudité del pescato del giorno” con il Sauvignon Giorgio Colutta.

Oltre all’aperitivo di benvenuto, anche i dolci, i gelati, il caffè, le grappe saranno proposti dagli artigiani del gusto, partner del consorzio ormai divenuto sinonimo dell’eccellenza agroalimentare del Friuli Venezia Giulia: l’Aceto di Sirk; i salumi d’oca e i prodotti di Jolanda de Colò di Palmanova; il prosciutto al cartoccio di Dentesano; il prosciutto crudo di San Daniele di DOK Dall’Ava; il Montasio del Consorzio per la tutela del formaggio Montasio; i pani de Il Forno di Tarcento; i dolci della Pasticceria Simeoni di Udine; le trecce di Gubana e gli strucchi Maria Vittoria di Dok Dall’Ava Bakery; i gelati della Gelateria Fiordilatte di Udine; il caffè di Oro Caffè di Udine; le grappe, i distillati, l’Amaro di Nonino Distillatori in Friuli dal 1897. Il tutto, corredato dai magnifici coltelli di QM – Qualità Maniago, dalle tovaglie di qualità di Lis Lavanderia, i racconti di Muzzana Amatori Tartufi.

In chiusura, ciascun chef presenterà la sua personalissima interpretazione del dolce estivo.

Prenotazioni e Informazioni : Friuli Venezia Giulia Via dei Sapori  
Tel 0432 538752 , info@friuliviadeisapori.it , www.friuliviadeisapori.it

Friuli Venezia GIULIA VIA DEI SAPORI
www.friuliviadeisapori.it

I Ristoranti:  Al Bagatto di Trieste, Al Ferarùt di Rivignano, Al Grop di Tavagnacco, Al Lido di Muggia, Al Paradiso di Paradiso, Al Ponte di Gradisca d’Isonzo, All’Androna di Grado, Campiello di S. Giovanni al Natisone, Carnia di Venzone, Costantini di Tarcento, Da Nando di Mortegliano, Da Toni di Gradiscutta, Là di Moret di Udine, La Primula di S. Quirino, La Subida di Cormòns, La Taverna di Colloredo di M.Albano,  Lokanda Devetak di San Michele del Carso, Sale e Pepe di Stregna, Vitello d’Oro di Udine.

Al percorso gastronomico di Friuli Venezia Giulia Via dei Sapori si affiancano anche vignaioli e distillerie,  eccellenze nel settore agroalimentare e artigiani del gusto: insieme, il gruppo è il portabandiera di quanto di meglio offre a tavola il Friuli Venezia Giulia.
I vignaioli e i distillatori eccellenti: Castello di Buttrio, Castello di Spessa, Castelvecchio,  Di Lenardo, Edi Keber, Ermarcora, Eugenio Collavini, Fondazione Villa Russiz, Forchir, Giorgio Colutta, Il Carpino, Jermann, Livio Felluga, Livon, Marco Felluga, Petrussa, Produttori Ramandolo, Ronco delle Betulle, Tenuta Villanova, Venica&Venica, Vistorta, Zidarich, Nonino Distillatori in Friuli dal 1897.

Le eccellenze dell’agroalimentare e dintorni: l’Aceto di Sirk; i salumi d’oca e i prodotti di Jolanda de Colò di Palmanova; il prosciutto al cartoccio di Dentesano; il prosciutto crudo di San Daniele di DOK Dall’Ava; le golosità a base di trota di FriulTrota di San Daniele; il pesce crudo dell’Alto Adriatico di  Ittica Quarnero;  il Montasio del Consorzio per la tutela del formaggio Montasio; i tartufi di Muzzana Amatori Tartufi;  i pani de Il Forno di Tarcento; i dolci della Pasticceria Simeoni di Udine; la Gubana Maria Vittoria di Dok Dall’Ava Bakery; i gelati  della Gelateria Fiordilatte di Udine; il caffè di Oro Caffè di Udine. E ancora, i magnifici coltelli di QM – Qualità Maniago, Lis Lavanderia per tovaglie di qualità e Di Cart di Codroipo per i piattini usa getta di raffinata fattura.

Con la collaborazione di : Camera di Commercio di Udine, Cassa di Risparmio del Friuli Venezia Giulia, Centro Porsche di Udine.

Uncategorized

HENRI CARTIER-BRESSON FOTOGRAFO Villa Reale di Monza Secondo Piano Nobile 20 ottobre 2016 – 26 febbraio 2017 @Villarealemonza @HENRICARTIERBRESSON

140 scatti di Henri Cartier Bresson, in mostra alla Villa Reale di Monza dal 20 ottobre, dedicati al grande maestro, per immergerci nel suo mondo,  per scoprire il carico di ricchezza di ogni sua immagine, testimonianza di un uomo consapevole, dal lucido pensiero, verso la realtà storica e sociologica.     Prostitute. Calle Cuauhtemoctzin, Città del […]

Read More
Uncategorized

La storia ed il futuro di Crespi d’Adda #cameradeideputati @Crespidadda

L’esperienza di Crespi d’Adda sarà uno degli argomenti del convegno “Il Patrimonio industriale in Italia. Da spazi vuoti a risorsa per il territorio”, che si svolgerà il prossimo 7 ottobre 2016, a Roma, presso la Camera dei Deputati a Palazzo Montecitorio. L’evento, promosso dalla Senatrice Michela Montevecchi, e organizzato da Simona Politini, sarà un’occasione unica […]

Read More
Uncategorized

EVENTI CULTURALI E STREET-ART, PASSA DA QUI IL RILANCIO DEL MERCATO COPERTO DI LORENTEGGIO #eventiculturalimilanesi

COMMERCIO. EVENTI CULTURALI E STREET-ART, PASSA DA QUI IL RILANCIO DEL MERCATO COPERTO DI LORENTEGGIO Tajani: ”Il percorso fatto di commistione tra vendita, socializzazione, arte e cultura rappresenta un modello di riferimento per il futuro di molte strutture simili, contribuendo a riportare i mercati coperti al centro della vita dei quartieri” Milano, 7 ottobre 2016 […]

Read More