Eadvout

Eadv1

Teatro 2017

_____Sarà in scena al Teatro dei Conciatori dal 28 febbraio al 5 marzo, EXILE LONELIDAYS #2, testo e regia di Lorenzo De Liberato. Protagonisti: Marco Quaglia, Barbara Folchitto, Emanuel Caserio, Michela De RossiIn un surreale, silenzioso e tedioso motel esiliato dal resto del mondo, la tranquillità e la routine di un concierge e di una giovane cameriera vengono sconvolti dalla presenza di due misteriosi ospiti: un’elegantissima coppia arrivata per la notte con soltanto una valigia piena zeppa di banconote.
“Andando Vivendo”  spettacolo musicale con la violinista performer Saule Kilaite sarà in scena sabato 11 marzo 2017 alle 21:00,  Teatro Oscar di Milano.


Musica, danza, video arte e linguaggio teatrale si fondono in un coinvolgente spettacolo musicale che porta il pubblico in un “onirico” viaggio intorno al mondo attraverso i brani celebri tratti dal repertorio di musica classica, etnica e popolare, fino ad arrivare alle pagine più conosciute della musica leggera.

La violinista performer Saule Kilaite tiene la scena introducendo ogni brano con parole, frammenti poetici, curiosità e musica, accompagnata dalla sua “Orchestra Invisibile”, la complicità artistica della “Compagnia TraBallante” di danze popolari e celtiche e la bravura e simpatia del clarinettista Marino Delgado Rivilla. Uno spettacolo multimediale con video scenografie sincronizzate create appositamente dallo scenografo Roland Tapì per dare a ogni brano un impatto emotivo ancora più forte.

Uno spettacolo non di sola musica ma,  uno show multimediale durante il quale si crea una forte interazione col pubblico in un clima ricco di emozioni.

Un percorso attraverso la fantasia, attraverso i ricordi di vita e le sensazioni di ognuno di noi.


“Andando Vivendo”  Spettacolo teatrale con video scenografie sincronizzate

Durata: 110 minuti circa – Voce narrante e violino solista: SAULE KILAITE

Ballerini: Compagnia TraBallante (danze celtiche e popolari) - Clarinetto: Marino Delgado Rivilla

Video Arte: Lucio Ranucci - Roland Tapì - Regia: Charly Cartisano

Produzione: 5ArtLab srl Milano

Lo spettacolo è stato eseguito con grande successo in teatri e altri luoghi prestigiosi in Italia e all’estero.



Teatro Oscar

Via Lattanzio  58 - 20137  Milano

www.teatrooscar.it

Informazioni: - Tel. 02 36522916

Per prenotazioni: arbor@spiovmi.it

Biglietto 15 euro intero, 10 euro ridotto (sotto i 25 anni) 

___________________Teatro Manzoni di Milano
 
Dal 2 al 19 Marzo 2017

COMPAGNIA MOLIÈRE
presenta

GIANFRANCO JANNUZZO DEBORA CAPRIOGLIO

ALLA FACCIA VOSTRA
di Pierre Chesnot

traduzione, adattamento e regia
PATRICK ROSSI GASTALDI

con
ANTONELLA PICCOLO
ROBERTO D’ALESSANDRO

e con

ANTONIO RAMPINO
ERIKA PUDDU, ANTONIO FULFARO


Scenografia ANDREA BIANCHI
Disegno luci MIRKO OTERI
Costumi VALENTINA DE MERULIS


Dall’autore de ”L’inquilina del piano di sopra” un vero e proprio meccanismo ad orologeria fatto di tempi perfetti, di entrate ed uscite a ripetizione e di continui colpi di scena.
Intrighi, sotterfugi, equivoci, ipocrisia, per una vicenda che mette a nudo la parte più meschina e cinica dell’animo umano, che dovrebbe scandalizzare, ma che invece cattura lo spettatore, coinvolgendolo in un vortice di comicità e regalandogli due ore di divertimento e risate.
In scena, nei panni dei protagonisti, due attori d’eccezione: l’esilarante Gianfranco Jannuzzo e la splendida Debora Caprioglio; la regia e l’adattamento sono affidati a un maestro della commedia teatrale: Patrick Rossi Gastaldi.

NOTE DI REGIA
Roma ai giorni nostri, la commedia si apre su Luisa che piange la morte del suo padrone Stefano Bosco, scrittore di grande successo, settantenne morto d'infarto.
A poco a poco i conoscenti stretti cominciano ad arrivare nell'appartamento. Il vicino Michele Garrone è il primo, Dottore di medicina è lui che decreta il decesso. Poi raggiungono il luogo Lucio Sesto e sua moglie Vanessa, rispettivamente genero e figlia dello scrittore. Per ultima Angela, seconda moglie del defunto, molto più giovane di suo marito, 40 anni , fa la sua entrata agitata nello studio di Stefano Bosco.
Molto velocemente il lutto che riunisce i personaggi si trasforma in una "transizione finanziaria" nella quale tutti vogliono avere parte e guadagnarci: la coppia Sesto cerca di coprire un enorme debito con un prestito della banca garantito dall'eredità di Vanessa, la figlia. Angela, progetta una nuova vita con tanti soldi e il suo nuovo amante francese. Il Dottor Garrone vuole comprare l'appartamento per farne finalmente il suo studio, il banchiere Marmotta che acconsente al prestito vorrebbe intascare una grossa percentuale sui futuri soldi di Vanessa. Solo Luisa, fedele governante, vive per ricordare il genio dello scrittore. Ma ecco che tutto si capovolge e succedono fatti esilaranti che faranno tremare e crollare questi progetti. Ne nascono situazioni comiche dove una risata cinica e infantile è garantita.
Ovviamente è il personaggio di Gianfranco Jannuzzo, il genero Lucio Sesto, che conduce le avide danze che lo porteranno a crisi di nervi esilaranti diventando simpatico per le sue incapacità e disavventure. Molto comico è anche il personaggio di Debora Caprioglio - Angela - donna che soddisfa tutti i piaceri di sesso senile dello scrittore per ottenere soldi, soldi e ancora soldi.
L'adattamento sarà portato in Italia ai giorni nostri, per vivificare di più la corsa al denaro e l'isterismo della nostra contemporaneità.


AL TEATRO MANZONI dal 2 al 19 Marzo 2017
ORARI: feriali ore 20,45 - domenica ore 15,30
BIGLIETTI: Poltronissima Prestige € 35,00 - Poltronissima € 32,00 - Poltrona € 23,00
Poltronissima under26 € 15,00
 ______Bestie di scena testo e regia Emma Dante dal 28 febbraio al 19 marzo 2017 PRIMA ASSOLUTA Piccolo Teatro Strehler
Clicca Qui 

 

Teatro, tv e radio. Per Barbara Foria è decisamente un anno pieno di “Euforia!”.

 LA VITA VA VISSUTA CON …EUFORIA!!

…40 anni da poco compiuti, una carica esplosiva di femminilità e la consapevolezza di sentirsi, a questa età, una “gnocca vintage” con ancora un corpo da favola… soprattutto per la parte di ..“C’era una volta!”. Talento e grande autoironia, Lei Barbara Foria reduce da una straordinaria edizione di Colorado su Italia uno nei panni di Scianel, parodia di successo della boss di Gomorra, è pronta a tornare a Milano con i suoi esilaranti monologhi sul palco del Teatro Nuovo per un’unica data venerdì 3 marzo dove racconterà tutto quello che le donne non dicono ..ma pensano!!!



Un mirabolante viaggio della donna d'oggi, al tempo dei social, di whatsapp e dell’amore sempre più virtuale …e sempre meno reale.

Una donna alle prese con il corpo che cambia e il metabolismo che va in blocco come le caldaie, …e mai che all’occorrenza, si vedesse un idraulico bravo capace di sbloccare la situazione!

Barbara Foria affronta con la solita grande ironia e la con sua ineguagliabile carica energetica i vizi e le virtù dell'essere donna oggi con la D maiuscola , in balia di uomini con la C minuscola. ( ..la C di cuore!). 

“La vita va vissuta con ironia e tanta euforia, a 40 anni ci chiamano M.I.L.F.?... in realtà è l’acronimo di : MO’INIZIA LA FELICITA’!”.



In questo spettacolo, la travolgente artista napoletana ci presenta il meglio della sua produzione artistica arricchito da tante novità e tanti nuovi spunti di riflessione.

Una satira sociale su tutti gli stereotipi femminili.
_____Ivan con Piccolo Teatro Studio Melato, dal 28 febbraio al 5 marzo 2017 Clicca Qui
______ TEATRO DEL LIDO di ROMA _ programma appuntamenti (gennaio-marzo 2017) Clicca Qui
____Da Marzo 2017 "IL TOUR", lo spettacolo degli amici da sempre GIORGIO PANARIELLO, CARLO CONTI e LEONARDO PIERACCIONI  Clicca Qui

Nessun commento:

Posta un commento

Thanks for your collaboration!