Wiener Philharmoniker ( a favore del FAI) Milano, Teatro alla Scala - Domenica 8 ottobre 2017, ore 20.00 @eventinews24

Concerto straordinario di raccolta fondi
per la tutela e la valorizzazione dell’arte e della natura italiane
METHA credit Brescia e Amisano ©

Grandi Orchestre Sinfoniche Internazionali
per Deutsche Bank a favore del FAI

Wiener Philharmoniker
Zubin Mehta, direttore


Milano, Teatro alla Scala
Domenica 8 ottobre 2017, ore 20.00

APERTA DA OGGI LA PREVENDITA DEI BIGLIETTI

PROGRAMMA

Johannes Brahms -Tragische Ouvertüre op. 81
Franz Joseph Haydn - Sinfonia concertante in si bem. magg. Hob. I: 105, per oboe, fagotto, violino, violoncello e orchestra
Béla Bartók - Concerto per orchestra

Domenica 8 ottobre 2017, alle ore 20, grande appuntamento al Teatro alla Scala di Milano, dove il Maestro Zubin Mehta dirigerà i Wiener Philharmoniker in un concerto straordinario di raccolta fondi per sostenere il FAI – Fondo Ambiente Italiano nella sua attività di tutela e valorizzazione dell’arte e della natura italiane. In particolare, il ricavato di questo concerto sarà dedicato alla gestione di Villa Necchi Campiglio, bene del FAI nel cuore di Milano, gioiello architettonico realizzato tra il 1932 e il 1935 da Piero Portaluppi.

Una serata di grande musica, resa possibile grazie alla collaborazione con Deutsche Bank, accanto al FAI per il nono anno consecutivo per un importante progetto che dal 2009 vede esibirsi al Teatro alla Scala, a favore della Fondazione, le maggiori orchestre sinfoniche internazionali dirette dai più apprezzati maestri del mondo.

L’Orchestra Filarmonica di Vienna sarà protagonista del concerto di quest’anno: fondata nel 1842 vanta collaborazioni con i più prestigiosi direttori e solisti internazionali. Verrà accompagnata in quest’occasione dal celebre direttore d’orchestra indiano Zubin Mehta, dal 2001 direttore onorario dei Wiener Philharmoniker e del Maggio Fiorentino dal 2006.

Il concerto aprirà con la Tragische Ouvertüre op. 81 di Johannes Brahms; a seguire verrà eseguita la Sinfonia concertante in si bem. magg. Hob. I: 105 per oboe, fagotto, violino, violoncello e orchestra di Franz Joseph Haydn, con la partecipazione dei solisti Martin Gabriel (oboe), Sophie Dartigalongue (fagotto), Rainer Honeck (violino) e Robert Nagy (violoncello). A conclusione il Concerto per orchestra di Béla Bartók.


COSTO DEL BIGLIETTO
Iscritti FAI da 70 a 280 Euro; non iscritti da 80 a 310 Euro
Riduzioni per giovani fino a 26 anni da 50 a 150 Euro

Il FAI ringrazia per il generoso sostegno e la preziosa collaborazione Deutsche Bank.
Con il Patrocinio di Regione Lombardia, Città Metropolitana di Milano e Comune di Milano.

Per informazioni e prenotazioni:

FAI tel. 02.467615.270/237 da lunedì a venerdì 10.00 – 17.00; concerti@fondoambiente.it

VIVATICKET – Call Center 892.234 da lunedì a venerdì ore 8.30-19, sabato ore 8.30-14
CIRCUITO DI PREVENDITA VIVATICKET

Per ulteriori informazioni www.fondoambiente.it

Commenti

Eventi News 24 - Notizie online