STORIE DI SICILIA TRA AMORI, DELITTI, POLITICA E MAFIA - Il libro di Antonio Moretta

Il Salotto d’Autore di Sara Iannone ha presentato il libro di Antonio Moretta:
Ambra del Simeto. Canto d’amore e di malavita”
STORIE DI SICILIA TRA AMORI, DELITTI, POLITICA E MAFIA
All’evento Lando Buzzanca, Maria Monsè e straordinarie performance artistiche
AngeloAbbate;SaraIannone,SaverioVallone,AntonioMoretta,Ida Sansone
Mercoledì 10 maggio, a Roma, nella suggestiva location di Villa Mercadante, Il Salotto d’autore di Sara Iannone ha presentato “Ambra del Simeto. Canto d’amore e di malavita”, lo straordinario libro di Antonio Moretta alla sua quinta pubblicazione con l’Editrice Aletti di Roma. Un intreccio di vicende passionali, amori, delitti, incontri e scontri con la politica e il malaffare, con il tessuto sociale della Sicilia e del mondo internazionale dei grandi affari, che racconta il destino della potente famiglia siciliana degli Spada; un miscuglio di azioni che coinvolgono oltre una sessantina di personaggi in un ordito appassionante e attuale di vicende ben narrate tanto da meritarsi il patrocinio di cinque Comuni siciliani: Catania, Siracusa, Enna, Piazza Armerina e Aidone.
IreneBozzi e Demetra Hampton
Alla presentazione, moderata da Sara Iannone con la partecipazione dell’autore, sono intervenuti anche Maria Monsè e Angelo Abbate (produttore cinematografico) siciliani doc, testimoni delle bellezze e delle contraddizioni della loro terra.
Particolarmente intensi sono stati i momenti dedicati alla lettura di alcuni brani del libro, grazie alle splendide voci di Ida Sansone e di Saverio Vallone.
Grande emozione poi per la performance artistica della flautista M° Isabel Mutalipassi, dell’Accademia Ergo Cantemus di Tivoli.
Subito dopo, ad affascinare gli ospiti è stato il meraviglioso e suggestivo momento dedicato alla moda con cinque fantastici modelli della “Grace Kelly collection” di Laura Froio, che hanno sfilato sulle note di C’era una volta in America. Laura Froio Spreti, stilista couturier, a soli 20 anni lancia il suo marchio di alta moda, con base a Roma, dedicato alla Haute Couture. Tutti i suoi abiti, realizzati interamente a mano, sono espressione delle migliori potenzialità sartoriali italiane acquisite anche attraverso la collaborazione con la Maison Valentino. Le sue creazioni hanno sfilato sulle più significative passerelle nazionali e internazionali (Roma, Costanza, Mosca, Dubai, Australia, Kuwait, Qatar), ricevendo premi e riconoscimenti. Il suo nuovo Atelier, ubicato a Lugano rievoca sensazioni di un’arte e di una eleganza d’ altri tempi.
L’evento, interessante, ricco e coinvolgente come nello stile del Salotto d’Autore di Sara Iannone, è stato interamente accompagnato dalle meravigliose musiche di Ennio Morricone, magistralmente eseguite dall’Accademia Ergo Cantemus di Tivoli, presieduta da Luana Frascarelli, e si è concluso con un piacevole cocktail allestito nei fantastici giardini di Villa Mercadante. Tra gli ospiti: Guglielmo e Maria Vittoria Giovanelli Marconi, Loredana Dell’Anno, Antonino d’Este Orioles, Francesco Carrassi, Antonio Paris, Liliana Ursino, Floriana Rignanese, Gianni e Romana Ietto, Demetra Hampton, Irene Bozzi, Beatrice Luzzi, Bianca Maria Lucibelli, Laura Azzali, Raffaella Serrapiglia, Luca Filipponi, Giovanni Schiavone di Favignana, Laura Nuccettelli, Stefano Murace, …

Commenti