Eadvout

Eadv1

lunedì 10 ottobre 2016

Vino & Avvento lungo la Strada del Vino dell¹Alto Adige‏ dal 26 novembre 2016 @Vinoeavvento @Altoadige @sudtirol

Vino & Avvento: la grande novità del 2016
Per la prima volta, ventuno cantine lungo la Strada del Vino dell’Alto Adige apriranno le loro porte ai visitatori nei weekend pre-natalizi: una nuova “accoppiata vincente” per chi vuole combinare il piacere della scoperta delle etichette altoatesine con l’immersione nella romantica atmosfera dei mercatini di Natale. Si incomincia il 26 novembre, fino al 18 dicembre
Bolzano, 5 ottobre 2016 – Il profumo aromatico del vino altoatesino, unito all’atmosfera da fiaba dei mercatini natalizi di Bolzano e dei dintorni: solo a immaginarla, un’accoppiata davvero perfetta. Ma soprattutto, un’accoppiata che diventerà per la prima volta realtà proprio quest’anno, quando 21 cantine lungo la Strada del Vino dell’Alto Adige, comprese tra i comuni di Salorno e Terlano, apriranno per la prima volta le loro porte ai visitatori nei weekend d’Avvento.
Il debutto dell’iniziativa “Vino & Avvento” è fissato per il prossimo 26 novembre, esattamente due giorni dopo l’apertura del Mercatino di Natale di Bolzano (24 novembre). Si proseguirà poi per quattro weekend fino al 18 dicembre, compresa la giornata dell’8 dicembre.

Per chi arriva in Alto Adige e desidera una full immersion nei sapori, nelle tradizioni e nelle specialità locali, si tratta di un’occasione unica: le cantine coinvolte rispecchiano infatti il mondo eclettico della Strada del Vino dell’Alto Adige, un terroir diversificato dove si coltivano vitigni differenti e speciali. Nei dintorni di Bolzano maturano le uve della Schiava, un rosso fruttato e fresco, e dell'autoctono Lagrein, pieno e vellutato. L'Oltradige e la Val d'Adige sono dedicate allo sviluppo di bianchi aromatici e di diversi rossi, dal Pinot nero al Merlot, al Cabernet. Nella Bassa Atesina, in particolare a Termeno, c’è la culla del famoso Gewürztraminer, bianco piacevolmente speziato e ricco di profumi. Ma non solo: tra le cantine aperte, tutte distanti non più di una ventina di km dal capoluogo altoatesino, troviamo i nuovi spazi di design, i piccoli produttori, le grandi realtà che hanno fatto la storia del territorio e anche le cantine tradizionali, per chi alla modernità preferisce il vintage.
E come immancabile contorno alla visita, alcuni vignaioli accompagneranno le degustazioni di vino all’assaggio di piatti tipici: insomma, la sosta perfetta per ritemprarsi dopo aver perlustrato le tante bancarelle di piazza Walther, o i mercatini più piccoli del Trenatale sull’altipiano del Renon e dell’Avvento Alpino in Val Sarentino. Senza naturalmente dimenticare il Natale alle porte: nei wineshop delle cantine è possibile acquistare bottiglie che fanno la gioia di intenditori e semplici amanti del vino.

Il Mercatino di Natale di Bolzano, Trenatale e l’Avvento in Val Sarentino
L'inaugurazione della kermesse bolzanina è prevista per giovedì 24 novembre alle 17 e proseguirà (esclusa la giornata del 25 dicembre) fino al 6 gennaio 2017. Naturalmente non mancheranno gli stand (allestiti nelle tipiche casette) zeppi di decorazioni natalizie, di prodotti del tradizionale artigianato altoatesino (come le caldissime pantofoline) e poi dolciumi e specialità gastronomiche. Mentre gli ensemble musicali restituiranno al visitatore il profumo inconfondibile del Natale alle porte.

Più piccoli ma altrettanto suggestivi i mercatini nei dintorni di Bolzano. A partire da Sarentino, dove l’Avvento è l’occasione per scoprire le tradizioni dell’omonima valle: nel suo mercatino natalizio (l’inaugurazione è prevista il 28 novembre) si possono acquistare manufatti artigianali in legno, pelle, lana (come la tipica Sarner Jangger, giacca tradizionale in lana cotta) oltre a numerose specialità gastronomiche come lo Striezl (una sorta di pagnotta ripiena di speck). Il Mercatino di Natale a Sarentino è aperto tutti i fine settimana nel periodo d’Avvento dalle ore 10 alle 19. Per maggiori informazioni sul programma dell’Avvento Alpino in Val Sarentino: www.alpenadvent.sarntal.com
Altro must natalizio altoatesino è il Trenatale del Renon, in programma ogni fine settimana dal 25 novembre al 19 dicembre: nei pressi delle stazioni di Soprabolzano e Collalbo sono allestiti degli originali stand a forma di carrozze del trenino storico, zeppi di decorazioni e di dolci tradizionali (tra cui il ricco zelten, a base di frutta secca). Soprabolzano è raggiungibile in soli 12 minuti da Bolzano con la Funivia del Renon.
Maggiori informazioni sul sito www.trenatale.it


Ulteriori informazioni: www.bolzanodintorni.info

Muoversi green. Le proposte per chi vuole lasciare a casa l’auto
  • In treno, con le Ferrovie Austriache e Tedesche
Con i treni DB-ÖBB EuroCity si raggiunge comodamente Bolzano da Verona a partire da soli 9 € (da Bologna e Venezia SL a partire da 19 €). I bambini fino a 14 anni viaggiano gratis, se accompagnati da un genitore o da un nonno. Per maggiori informazioni: www.megliointreno.it
  • Mobilcard Alto Adige
Con Mobilcard, si possono utilizzare tutti i mezzi pubblici del Trasporto Integrato per scoprire l’Alto Adige. Biglietto valido per 7 giorni a 28 €, oppure 3 giorni a 23 € e 1 giorno a 15 €. Mobilcard Junior (sotto i 14 anni) costa la metà, mentre i bambini fino a 6 anni viaggiano gratis.
  • Winepass PLUS
Abbina museumobil Card e l’offerta lungo la Strada del Vino. Il WinePass PLUS è incluso nel prezzo di pernottamento di strutture scelte e apre le porte al mondo affascinante della Strada del Vino dell’Alto Adige. Per informazioni: www.stradadelvino-altoadige.it





Informazioni:
Consorzio Turistico Bolzano Vigneti e Dolomiti
tel. 0471 633 488
info@bolzanodintorni.info
www.bolzanodintorni.info

Nessun commento:

Posta un commento

Thanks for your collaboration!