FESTIVAL VERDI FUORI ORARIO - Teatro Regio di Parma 8, 15, 22, 29 ottobre 2016, ore 23.00 @Festivalverdi

AL FESTIVAL VERDI FUORI ORARIO
©Renato Guttuso by SIAE 2016.
Quattro appuntamenti in seconda serata per prolungare
l’atmosfera del festival con liveset, musica elettronica e performance
Ridotto del Teatro Regio di Parma
8, 15, 22, 29 ottobre 2016, ore 23.00

Quattro appuntamenti in seconda serata, tutti i sabati d’ottobre alle ore 23.00 nelle sale del Ridotto del Teatro Regio di Parma, con gli spettacoli di Fuori Orario: un’occasione di prolungare l’atmosfera del Festival Verdi con liveset, musica elettronica, teatro canzone e performance.

Sabato 8 ottobre Solaris, una performance in equilibrio tra l’ascolto intimo e il dancefloor, nel live set di Daniele Dupuis, in arte Megahertz, che, attraverso l’utilizzo di campionatori, vocoder, sintetizzatori e theremin, renderà il suo personale omaggio ai Kraftwerk. In collaborazione con Inches Music Group.

Personaggi, fischi, applausi, brindisi saranno evocati, il 15 ottobre, in Loggione, Via Nino Bixio, spettacolo di teatro canzone di e con Lucio Rossi, che racconterà storie e aneddoti legati ai personaggi del Loggione del Teatro Regio e dell’Oltretorrente, attraverso le melodie e i testi di Enzo Iannacci, in una serata dedicata a Vincenzo Raffaele Segreto.

Reminiscenses, gala vittoriano fuori dal tempo, con musica da camera e live set, danze e performance, popolerà le sale del Ridotto il 22 ottobre. Per partecipare sarà necessario attenersi al dress code, indossando abiti dai toni scuri in stile mourning o half-mourning di fine ‘800 primi ‘900. Un tuffo nel passato realizzato in collaborazione con Il rumore del lutto 2016, Maria Angela Gelati, Marco Pipitone.

Musica jazz che mantiene solide radici nella tradizione arricchendola dell’esperienza musicale europea e mediterranea, ricerca della melodia e interplay, forme aperte e in divenire sono gli elementi ricorrenti di Another point of view, progetto di Beppe Di Benedetto 5tet che, il 29 ottobre, renderà omaggio a Verdi proponendo la sua riscrittura in chiave jazz de “La Vergine degli Angeli”.

I biglietti per gli spettacoli (Prezzo intero € 15.00. Prezzo ridotto € 10.00 riservato a chi ha acquistato il biglietto per lo spettacolo che precede quello di Fuori Orario) sono disponibili presso la Biglietteria del Teatro Regio di Parma (tel. 0521 203999 – biglietteria@teatroregioparma.it) e online su festivalverdi.it.

Il Festival Verdi è realizzato grazie al contributo di Comune di Parma, Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo, ReggioParma Festival, Regione Emilia-Romagna. Main partner Cariparma Crédit Agricole. Major partner Fondazione Cariparma. Media partner Mediaset. In collaborazione con Comune di Busseto, Complesso Monumentale della Pilotta. Con il sostegno di Ascom, Camera di Commercio di Parma, Fondazione Monte di Parma. Main sponsor Iren. Partner Chiesi, Opem, Dallara, Barilla, Unione Parmense degli Industriali. Sponsor Parmalat, Mutti, Poliambulatorio Dalla Rosa Prati, Sicim, Morris, Dulevo, Ceci, Schiatti Class, Antica Gelateria del Corso, Classica Hd. Tour operator partner Parma Incoming. Sponsor tecnici IgpDecaux, MacroCoop, Milosped, Step. Il restauro delle poltrone della platea del Teatro Regio di Parma è realizzato anche grazie al contributo di Poliambulatorio Dalla Rosa Prati.

L’immagine esclusiva del Festival è il ritratto di Verdi realizzato a matita da Renato Guttuso negli anni ’60, donato al Teatro Regio di Parma dall’Archivio storico Bocchi e concesso da Fabio Carapezza Guttuso ©Renato Guttuso by SIAE 2016.

Commenti

Eventi News 24 - Notizie online