Eadvout

Eadv1

mercoledì 28 settembre 2016

PREMIO ANDREA PARODI - CAGLIARI - DAL 13 AL 15 OTTOBRE 2016

UNA GRANDE EDIZIONE DEL PREMIO ANDREA PARODI A DIECI ANNI DALLA SCOMPARSA DELL'ARTISTA SARDO
CON AL DI MEOLA & PEO ALFONSI, RICCARDO TESI, TRIO CORRENTEZA, ALESSIA TONDO, MASSIMO DONNO

IL FESTIVAL DAL 13 AL 15 OTTOBRE 2016 A CAGLIARI

Sarà un'edizione davvero speciale del Premio Andrea Parodi quella che si terrà dal 13 al 15 ottobre 2016 a Cagliari, nel 10° anniversario della scomparsa (il 17 ottobre) del grande artista sardo che, dopo l'avventura con i Tazenda, si era affermato come esponente di rilievo della scena world music internazionale.
Un'edizione che ospiterà artisti di altissimo livello, a partire da una leggenda mondiale del jazz e della world music, Al Di Meola, che sarà di scena nella serata finale della manifestazione accompagnato dal chitarrista Peo Alfonsi. Altri grandi ospiti saliranno sul palco durante le serate. Il 14 toccherà a una colonna portante del folk italiano ed europeo, Riccardo Tesi, e al suono mediterraneo di uno dei più interessanti fra i nuovi cantautori italiani, Massimo Donno.
Il 15 sarà la volta della “voce del Salento” Alessia Tondo e del Trio Correnteza, che rivisita la bossanova grazie all'incontro di tre grandi talenti come Cristina Renzetti (voce), Gabriele Mirabassi (clarinetto) e Roberto Taufic (chitarra). Oltre appunto a Al Di Meola, che riceverà il Premio Albo d'oro.
L'artista americano ha voluto essere presente per omaggiare un compagno di avventure musicali come Andrea Parodi, con cui si era esibito in varie occasioni dando vita anche all'album “Midsummer night in Sardinia”. Di lui il chitarista americano aveva fra l'altro detto: “
La voce di Andrea Parodi, unica, genera emozioni che toccano le più nascoste profondità dell'animo. Penso che Andrea sia una delle voci più importanti e originali del nostro tempo!”.


La manifestazione, che si avvale della direzione artistica di Elena Ledda, si terrà nel Teatro Auditorium Comunale in Piazza Dettori. Presenterà le serate Ottavio Nieddu con la collaborazione e gli interventi di Gian Maurizio Foderaro. Tutti i premi sono realizzati da Maria Conte.
Il cuore del Festival sarà come sempre nel concorso che lo contraddistingue, l'unico in Italia riservato alla world music, che nelle tre serate vedrà in gara artisti affermati della scena internazionale. Sono (in ordine alfabetico):
Paolo Carrus & Manuela Mameli Quartet (brano "Sa stella", lingua sarda)
Claudia Crabuzza (brano "L'altra Frida", lingua algherese)
Domo Emigrantes (brano "Leucade", lingua salentina)
Lamorivostri (brano "Lamorivostri", lingua calabrese)
Mau Mau (brano “8000 km”, lingua piemontese)
Mela (brano "Story of Inconsequence", lingua inglese)
Parafone' (brano "Amistà", lingua calabrese, arabo-egiziana)
Pupi di Surfaro (brano "Li me paroli", lingua siciliana, italiana, inglese)
Il tempo e la voce (brano "Meravigliusa-menti", lingua siciliana medievale)
Vesevo (brano "O ' Rre Rre", lingua napoletana).


Durante la manifestazione, che avrà un'anteprima il 12 ottobre con un recital di Davide Casu nel live-club Jazzino e vari eventi collaterali, tutti gli ospiti e i concorrenti canteranno un brano del repertorio di Andrea Parodi.
Il Premio Andrea Parodi è realizzato grazie al contributo della Regione Autonoma della Sardegna (fondatore), la Fondazione di Sardegna, il Comune di Cagliari (che concede anche il Patrocinio).
Partner del Premio sono: European Jazz Expo, Premio Bianca d’Aponte, Negro Festival, Folkest, Nuovo Imaie, Federazione degli Autori, Consorzio Cagliari Centro Storico, Jazzino – Jazz Club Cagliari, Boxoffice Sardegna.
Media Partners: Radio Rai Live 7, Radio Popolare, Radio Sintony, Unica Radio, Sardegna1, Tiscali, Il Giornale della Musica, BlogFoolk, Mundofonias.


Per maggiori informazioni:
www.fondazioneandreaparodi.it
fondazione.andreaparodi@gmail.com

Nessun commento:

Posta un commento

Thanks for your collaboration!