Montpellier - Esprit culture” #FranceFR

Montpellier, “esprit culture
A 11 km dal Mediterraneo, a 3 ore dall’Italia, Montpellier è una città millenaria ma giovane, dalle tante risorse e dai molti tesori nascosti.
Una città del Sud dai molti volti, votata alla cultura e circondata da ben 7 siti naturali fra i più prestigiosi del Patrimonio mondiale dell’Unesco. Una città dinamica, una destinazione city-break imperdibile, branchée e all’avanguardia.
Place de la Comédie, cuore pulsante della città, una delle più grandi piazze pedonali d’Europa, il museo Fabre, il Carré Sainte-Anne, le viuzze medievali…ogni quartiere è diverso dall’ altro, ad illustrare i 1000 anni della città. Un perfetto mix di architetture antiche e contemporanee, che fa passare dalle stradine medievali alle innovazioni architettoniche di architetti premio Pritzker, come Jean Nouvel o Zaha Hadid. L’hôtel de ville, il municipio, firmato da Jean Nouvel e François Fontès, i tram di Christian Lacroix, il liceo Georges Frêche di Massimiliano Fuksas, Pierresvives di Zaha Hadid... senza dimenticare Le Nuage, un nuovo concept di centro di sport e benessere di Starck, nel cuore del quartiere di Port Marianne di fronte all’ RBC Design Center progettato da Nouvel
Un mix di atmosfere, paesaggi e scoperte infinite in una città che non ha mai smesso di rinnovarsi, dal quartiere Antigone, quartiere monumentale creato alla fine degli anni ‘80 dal grande architetto catalano Ricardo Bofill, a Port Marianne , l’ultimo grande progetto, il quartiere contemporaneo per eccellenza…
Una città, Montpellier, e una metropoli, Montpellier Méditerranée Métropole, da visitare a piedi , in tramway o in auto, per scoprire, ammirare, gustare!

Coltivare lo spirito cultura a Montepellier è facile e piacevole, fra tanti appuntamenti di cultura viva, 


Territorio e gastronomia
-Toqués d’Oc , appuntamento top dei grandi chef il 24 settembre che propone la gastronomia della regione
-La Festa dell’Olivo il 9 ottobre
-La Festa della Vigna dal 25 al 27 novembre

Grande Arte
Grandi mostre non perdere
Al Carré Sainte-Anne : Barthélémy Toguo mostra gratuita aperta fino al 6 novembre , focalizzata sull’Africa, sulla crisi della società contemporanea e i crimini contro l’umanità
Al Museo Fabre : Frédéric Bazille, la giovinezza dell’impressionismo, fino al 16 ottobre
Al Corum, Elan d’art , arte contemporanea dall’ 11 al 13 novembre


Archeologia
A scuola dagli scribi : la scrittura dell’antico Egitto sino al 2 gennaio 2017 al sito archeologico Lattara, Museo Henri Prades-Montpellier Métropole

Cinema
Festival CINEMED, Festival Internazionale di Cinema Mediterraneo, dal 21 al 29 ottobre

Musica
Internazionali della Chitarra dal 24 settembre al 15 ottobre

Su misura i soggiorni 100% cultura a partire da 41€ :
Week-end a Montpellier 1 pernottamento + city card

Tutte le informazioni su www.montpellier-tourisme e prenotazioni

Commenti