Sisma Amatrice: attivati recapiti di emergenza

Sisma Amatrice: attivato numero emergenza ed e mail Coc L'Aquila;
> sospesi ricoveri e interventi programmati all'ospedale; oggi niente
> iniziative per la Perdonanza.
>
> Il Centro operativo comunale (Coc) dell'Aquila ha reso noto che è
> stato attivato un numero di telefono e una casella di posta
> elettronica per le segnalazioni di emergenze: 0862.312887, e mail
> coc@comune.laquila.it. A seguito del sisma che ha colpito stanotte
> l'area di Amatrice (Ri), oggi non si svolgeranno le iniziative
> previste dal programma dalla 722esima Perdonanza Celestiniana. L'Asl
> ha inoltre informato che, al fine di prestare il miglior soccorso ai
> cittadini di Amatrice e zone limitrofe, i ricoveri e gli interventi
> programmati sono bloccati almeno nella giornata odierna. Vengono
> garantite le visite e le urgenze.
> Lo stesso Coc ha confermato che i tecnici comunali stanno effettuando
> dei controlli nel centro storico dell'Aquila e, al momento, non sono
> emersi danni. Pertanto, non trova fondamento la voce che è circolata
> in queste ore, in base alla quale sarebbe stata emessa un'ordinanza di
> chiusura del centro cittadino.
> Il Centro operativo comunale è stato attivato alle 4 di stamani nella
> sede di via Ulisse Nurzia, nel quadro delle attività previste dal
> Piano di emergenza e di protezione civile del Comune dell'Aquila,
> subito dopo la forte scossa di terremoto che ha colpito l'area di
> Amatrice e che stata avvertita in buona parte del centro Italia,
> compreso il capoluogo abruzzese.
> Il sindaco Massimo Cialente, in queste ore proprio ad Amatrice con
> l'Assessore alla Ricostruzione Pietro Di Stefano, ha messo a
> disposizione 250 alloggi del Progetto Case – i complessi antisimici
> costruiti dopo il sisma aquilano del 6 aprile 2009, per dare
> ospitalità ai senza tetto - per gli sfollati dell'area colpita dal
> terremoto e ha comunicato la notizia al Capo della Protezione civile
> nazionale, Fabrizio Curcio.
> Il Coc sta inoltre coordinando le associazioni di volontariato di
> protezione civile, per il presidio delle principali zone del
> territorio comunale, per eventuali necessità della popolazione.
> In particolare, da stanotte sono operative le aree di accoglienza di
> Murata Gigotti, Coppito (presidiata dalla protezione civile della Pro
> Loco di Coppito) e di piazza d'Armi (presidiata dalla Misericordia).
> Assistite anche alcune aree di attesa (tra parentesi, il gruppo dei
> volontari di protezione civile responsabile del presidio), previste
> dal Piano comunale di emergenza: Assergi (L'Aquila 2009), Via
> Strinella (le associazioni nazionali alpini "Vaccarelli" e
> "Iacobucci", Tempera e Pianola (Prociv Tempera), San Bernardino (Nuova
> Acropoli), Santa Maria di Farfa (Aquile bianche), Piazza Duomo (Prociv
> Tempera), Pettino (Gran Sasso soccorso), Torretta (Croce Bianca). E'
> aperto anche lo stadio comunale Tommaso Fattori.
> Mezzi e tecnici comunali sono pronti per eventuali emergenze.

Commenti