Miss Italia Campania è salita a quota quattro #MissItalia2016

Eletta a Arienzo, Paola Malfi Miss Equilibra, a far parte delle 9 previste per la nostra squadra
i protagonisti della serata di solidarietà di Miss Italia
Bella, attraente e particolare la serata vissuta dal popolo di Miss Italia accorso a gremire piazza Valletta, ad Arienzo CE, dove l’agente esclusivo campano per il concorso nazionale Miss Italia, Antonio Contaldo, attraverso il suo referente di zona Alfonso Crisci in arte Kris J Alf, ha organizzato la finale regionale per l’elezione di Miss Equilibra Campania 2016 in Valle di Suessola. Lo sponsor di Miss Italia, azienda italiana leader nel settore degli integratori alimentari e della cosmetica naturale, ha fatto giungere anche suoi diretti rappresentanti sul posto, che oltre ad aver preso parte alla giuria presieduta da Angelo Di Costanzo presidente della Provincia di Caserta e con segretario Davide Guida Sindaco di Arienzo, hanno voluto omaggiare sia tutti i giurati che i giornalisti di una allettante borsa ricca di loro prodotti consegnata da Contaldo a queste persone. Una giuria che vedeva tra gli altri a rappresentare Equilibra, l’informatico Luca Casale, il responsabile vendite Giovanni Chianese ed il giornalisti Ciro Ciotola. Inoltre in giuria, il direttore sanitario dell’Asl di Caserta Claudio Marone, Federica Lepanto vincitrice dell’ultima edizione de “Il Grande Fratello”, il commercialista Assunta Lettieri, lo stilista Gerardo Papa, lo psicologo Elio Rossi, l’imprenditore Clemente Carfora, Angela Savino Responsabile Centro Benessere, Maurizio Guida per Miluna, Davide D’Agostino per Tricologica ed il pugile Maria Basilicata fotografa di moda e componente della squadra nazionale di pugilato femminile. Sono inoltre intervenuti i Sindaci di Santa Maria a Vico Andrea Pirozzi e quello di Cervino Giovanni De Lucia ed i
giornalisti del blogger “PungiglioneBlog.com” Alfredo Ferrara ed dell’On Line di Caserta e provincia “Caserta Zon” Rocco Cipriano.
Sul palco sono salite anche Miss Deborah Campania 2012 Elena Santoro, Assunta Bove di un Posto al Sole e Miss Valle Caudina che ultimamente ha fatto uno stage con Michele Placido, Miss Sport Lotto Campania 2016, da Pignataro Maggiore, Teresa Anna Fusco prima selezionata per le prefinali nazionali di Jesolo di Miss Italia 77° edizione che insieme alle 33 ragazze in gara ed altri, con il pubblico hanno intonato l’inno di Mameli
Dicevamo prima particolare serata, ebbene quando si è saputo della presenza di persone diversamente abili che sarebbero giunte a sorpresa sul palco portati da Maria Antonietta Cimmino presidente dell’Associazione Modabilità UILDM per la provincia di Caserta, impegnata quotidianamente da anni nel mondo del volontariato, in particolare per le persone affette da distrofia muscolare, qualcuno si è chiesto se era opportuno in una serata di brio e bellezza come quella di Miss Italia, portare in scena delle persone che potevano commuovere e rattristare i presenti. La realtà è stata una grande risposta del pubblico che ha accolto la sfida dando grande successo all’iniziativa ed applaudendo mirabilmente l’organizzatrice del tutto. Si! Perché il concorso Miss Italia non è soltanto bellezza, brio, gioia di vivere delle ragazze in gara, dei loro parenti e di un vasto parterre di pubblico presente agli eventi direttamente o attraverso la tv, ma è anche solidarietà nelle sue più ampie sfaccettature, da quella alle donne oggetto di maltrattamenti a quella per le persone meno felici di noi almeno per quanto riguarda il loro lato fisico, trasmettendo il particolare sentire di solidarietà che tutti noi dovremmo avere verso questi soggetti.
Proprio come in questa serata dove attraverso i protagonisti di disabilità è stato trasmesso al pubblico qualcosa di molto significativo.
Applausi e commozione, quindi, per Saverio Vigliotti, Michele e Raffaele Pascarella, ed ancora le figlie di Giovanna Nocerino a rappresentarla non potendo essere presente, Ornella Auriemma e Francesca Auriemma, che invitati a fare una passerella accompagnati nella loro sedia a rotelle, hanno ricevuto un attestato di ringraziamento dal concorso Miss Italia ed anche l’investitura della corona di Miss Italia per le due figure femminili che hanno di seguito effettuato una sfilata speciale con la commozione del presentatore della serata Erennio De Vita che si è espresso affermando: “Questo è il momento più bello, che nella mia presenza a Miss Italia, da 22 anni presentatore campano di questa bellissima gara della bellezza femminile, abbia potuto vivere perché particolarmente toccante è l’incoronare queste particolari miss e veder vivere loro un momento di inconsueta felicità a persone meno fortunate di altre.

Alfonso Crisci il “tormentone” che ha superato 2.500.000 visualizzazioni per il suo brano, “Il parco verde”, noto per essere stato invitato anche da Barbara D’Urso in Tv dove ha dedicato, con il consenso della madre della piccola, una sua interpretazione canora, alla compianta Fortuna Loffredo, morta all’età di 5 anni in tragiche circostanze al parco verde di Caivano NA, ha concluso la serata brillantemente da lui organizzata per Miss Italia, facendo rivivere dal palco questa sua canzone. Crisci nel salutare tutti e ringraziare per la partecipazione alla kermesse, ha evidenziato, chiamandole al suo fianco sul palco le tre collaboratici divenute sue mascotte nell’organizzazione di questo evento, i consiglieri comunali di Arienzo, Maria Mercedes Crisci, Gioconda Lettieri e Rosa Morgillo.
La serata è stata allietata dagli artisti Pasquale Tedesco, Romina Boccucci e Marika Cecere
Dulcis in fundo la notizia scoop di Federica Lepanto che prima di lasciare il palco ha annunciato di aver conseguito il dottorato in Scienze Infermieristiche e quel che ancora è più gossip l’annuncio del suo fidanzamento con Gianfilippo Lavuri, ufficializzato con il chiamarlo sul palco e prolungatamente baciare con espressione di una sentita passione, questo giovane siciliano che aveva conosciuto in Germania, l’aveva conquistata con il suo amore fino al giungere alla decisione di lasciare tutto e tutti per raggiungerla in Italia e dichiararle da vicino di voler restare sempre con lei .
Miss Equilibra Campania 2016 è dunque Paola Malfi nata a Santa Maria Capua Vetere il 20/01/1998 ma residente a Villa di Briano (CE), occhi azzurri, capelli castano chiari, il suo obiettivo professionale è di diventare psicologa per capire l’animo umano e quello che si nasconde dietro la maschera che ognuno di noi ha. Pratica palestra, ama le lasagne ma non riesce a mangiare la verza. Si definisce una buona forchetta anche se pesa 54kg, è alta 175 cm ed indossa la taglia 40, dal punto di vista caratteriale si ritiene solare introversa e dolce e la tra le Miss Italia già elette preferisce Cristina Chiabotto. Se vincesse il concorso dovrebbe ringraziare sue padre che l’ha sempre sostenuta, esperienza che ha voluto provare per entrare nel mondo della moda infatti una proposta lavorativa che subito accetterebbe sarebbe quella di sfilare per un noto marchio di abbigliamento mentre una che rifiuterebbe sarebbe il nudo. L’ultimo libro letto è La Luna di Massimo Bisotti, il suo viaggi ideale a Formentera, perché ci sono molti vip. In merito alla violenza sulla donne si sente di consigliare alle donne che vivono questa esperienza di denunciare subito anche se c’è di mezzo l’amore perché in quel caso non sarebbe tale.
La madre Maria Tessitore è casalinga, il padre Nicola imprenditore, attività svolta anche dal fratello Francesco di 24 anni, mentre la sorella Brigida è una studentessa 25enne.
Miss Rocchetta Bellezza è Antonella Fiorillo 23 enne di Casolla (CE) occhi e capelli castani prossima alla laurea in Economia e Commercio, Miss Equilibra 3° classificata è Giuseppina Sorrentino 18enne di Giugliano con occhi e capelli marroni. A seguire in classifica al 4° posto Miss Tricologica Benedetta Venditti 18enne di Mignano Montelungo (CE), Miss Interflora Danila De Rosa 18enne di Napoli e Miss Dermal Institute Caterina Di Fuccia 18enne di Marcianise.

Giuseppe De Girolamo

Commenti