La passione secondo CAROL RAMA dal 12 ottobre 2016 al 5 febbraio 2017 GAM – Galleria Civica d’Arte Moderna e Contemporanea - Torino

Contemporanea - Torino


La passione secondo CAROL RAMA dal 12 ottobre 2016 al 5 febbraio 2017

GAM – Galleria Civica d'Arte Moderna e Contemporanea - Torino

                                                      Ritratto di Carol Rama – Photo Roberto Goffi © Archivio Carol Rama – Torino
 
 

Si apre il 12 ottobre alla GAM di Torino la grande retrospettiva dedicata all'artista torinese Carol Rama (1936-2006) curata dal MACBA di Barcellona per rendere omaggio ad una tra le principali artiste femministe e radicali del XX secolo a livello internazionale.

La mostra è stata ospitata in cinque prestigiosi musei europei tra cui la GAM, individuata come sede ultima del percorso proprio perché il progetto si concludesse a Torino, nella città dove l'artista ha sempre vissuto e lavorato, e nel museo dove molti suoi capolavori sono conservati.

La retrospettiva fornisce un'occasione di ribaltare le narrazioni e le letture tradizionali della storia dell'arte attraverso l'eccezionalità di questa ricerca artistica che indaga con gioia e gioco soggettività e sessualità.

L'opera di Carol Rama si estende lungo sette decadi e consente la ricostruzione dei movimenti di avanguardia del XX secolo.

 

È possibile scaricare le immagini in alta risoluzione registrandosi nell'area press del sito.

Scopri di più

 

Catalogo Silvana editoriale

- - - - - - - - - - - - - - - - - - -

GAM – Galleria Civica d'Arte Moderna e Contemporanea

Via Magenta 31, 10128 – Torino
gam@fondazionetorinomusei.it
gamtorino.it

 

Orari di apertura martedì – domenica 11.00 – 19.00

 

Ingresso

Intero: 10 euro

Ridotto: 8 euro

Ingresso libero: Abbonamento Musei e Torino Card

 

Attività educative e laboratori

Dipartimento Educazione GAM

Tel. 011 4436999  fax 011 4429503

e-mail: didattica@fondazionetorinomusei.it

Da lunedì a venerdì, orario 9-13 e 14-16

 

Visite guidate

Theatrum Sabaudiae Torino

Tel. 011 5211788 e-mail: prenotazioniftm@arteintorino.com

Commenti