Grande festa spettacolo per il compleanno di Walter Wurzburger

Grande festa spettacolo per il compleanno di Walter Wurzburger


Un successo che dura da 40 anni e si proietta ad una vita speranzosa di nuove affermazioni, con un particolare riferimento alla solidarietà.
.
Un grande incontro con amici vicini e venuti da lontano è stato il modo verace del festeggiare, con una grande festa sulla spiaggia romana di Bacoli, al “Nabilah”, il compimento dei 40 anni di vita di Walter Wurzburger. Una festa organizzata con gran perfezione, vivacità, attrazioni impreviste, dal cibo servito al canto, allo spettacolo ed altro che hanno creato un exploit di successo per Walter.
Il responsabile della parte commerciale della fabbrica della “Torrefazione Kenon”, Walter, che unitamente ai fratelli, il primogenito Giovanni responsabile dell’amministrazione, ed il secondogenito Guglielmo responsabile della produzione, portano avanti con sempre nuove conquiste di espansione di vendite, quel prodotto con il quale nonno Giovanni e poi il figlio Vittorio, padre dei tre costruirono un successo dapprima con un bar e torrefazione e poi con l’approfondimento nel percorrere “la strada del caffè di qualità”, non ha mancato di ricordare, in primis, la presenza di partecipazione spirituale del genitore venuto a mancare cinque anni addietro. La kermesse è stata vissuta dai circa 100 invitati con grande brio, vuoi per il gruppo di animazione, trattenimento ed animazione apprezzatissimi in Italia ed all’estero con performers di vario tipo di spettacolo d’avanguardia che vanta la direzione artistica del napoletano Michael Massi e con Sara Conte vocalist del clubbing della movida italiana, che per gli ospiti che si sono scatenati in balli continui sino a tarda notte.
A coinvolgere tutti nelle danze è intervenuto eccezionalmente il DJ più acclamato del territorio Enzo Visone, che come 20 anni fa, ha coinvolto Walter nella proposizione e gestione dei brani musicali scelti. A tutto questo si è aggiunta anche la bravura degli “Audio 2” i due cantanti, autori e musicisti napoletani Giovanni Donzelli e Vincenzo Leomporro, con Gianni La Porta alla tastiera, noti anche come autori di canzoni di Mina, giunti in esclusiva in Campania per la grande amicizia con il festeggiato. Oltre all’intrattenimento dei bimbi curato con gran cura da esperte giovani, ad attirare gli intervenuti due belle e simpatiche ragazze, l’artista napoletana Noemi Montanaro, che dopo il Liceo Classico ha frequentato l’Accademia di Belle Arti ed è specializzata in Arte Contemporanea e in questa serata ha voluto ricordare le sue origini di ritrattista prestandosi a realizzare numerosi ritratti alle tante persone desiderose di averli, riscuotendo grande successo e l’inglese Rebecca Anandi Smith che cura il profilo commerciale per il lavoro che Noemi svolge tra Milano e Londra come designer di borse artistiche.
Il momento di ricevimento al buffet ha fatto registrare un gran successo per la qualità delle leccornie proposte che hanno abbracciato una cucina internazionale e mondiale con la presenza, anche, di deliziose bontà giapponesi alcune preparate de visu da due leggiadre fanciulle del territorio d’oltre Oceano.
Per non contare il richiamo che ha fatto la grande brace dove veniva di continuo arrostito ogni tipo di pesce freschissimo, mentre tre grandi friggitrici servivano per friggere fragaglie di pesce e tradizionali ingredienti del “cuoppo”.
Fra i tanti ospiti intervenuti ricordiamo: Giuseppe Papaccioli Direttore Asl, Sabatino Riccio Colonnello della Polizia Stradale di Padova, Francesco Sorbino, Giovanni Liccardo, Luigi Taurisano, Michele Nappi dell'azienda Nappi prodotti per gelaterie azienda conosciuta nel mondo venuto dalla Grecia per onorare la festa, Patrizia del Basco e Gino Aveta della RAI.
Tanti i regali ricevuti da Walter nonostante avesse organizzata la sua festa con un obiettivo ben preciso: LA BENEFICENZA espressamente esentando gli invitati dal portare regali, ma invogliandoli a contribuire con una sia pur piccola donazione per gli scopi della Fondazione “Operation Smile”. All’uopo è stato donato a tutti un particolare scatolino firmato da Walter ed è stata impegnata questa Onlus, che presente con una postazione al Nabilah, ha raccolto comunque, un contributo volontario da parte di tutti ed ha formato una cospicua somma di denaro per ridare il sorriso a tanti bambini.
Particolarmente commosso Walter nel ricevere dai suoi dipendenti un quadro con un chicco di caffè ed ad esso legata una chiave a mò di portachiavi con sopra la dicitura: “Walter un grande regalo era scontato, allora abbiamo pensato ad un regalo GRANDE. E’ giusto che sappia …la chiave del nostro successo sei anche tu…. CAPITANO auguri dalla ciurma del centro Italia: Pino Acquaro, Antonio Martone, Giuliano Casciola, Giuseppe Pierluisi, Jerry Piccirillo, Manuel Capuozzo, Salvatore Santoriello. – Ad Maiora –.“ Altro emozionante momento è stato il filmato che la moglie Laura ha preparato e fatto proiettare creando un momento di interesse per tutti alla vita familiare ed a successi di Walter nei suoi primi 40 anni di vita, terminato fra scroscianti applausi augurali per altrettanti ed ancora più significative affermazioni. Subito dopo la mezzanotte, sospendendo i balli, tutti si sono soffermati ad ammirare il momento dedicato all’esplosione di gioia ed auguri espressa con i fuochi d’artificio, molto belli, organizzati sempre da Walter, e si è poi passati al tradizionale taglio della torta ed al brindisi che Walter con al fianco l’attraente e simpatica moglie Laura, i figli Vittorio William e Antonietta Charlotte, i fratelli Giovanni e Guglielmo e mamma Antonietta, ha colto come momento per ringraziare tutti per la partecipazione ed in particolare per la condivisione del gesto di solidarietà per Smile. Una festa bellissima e riuscitissima nella quale si è potuto godere non l’imprenditore Walter, ma l’amico che svestendosi dei suoi tradizionali e necessari momenti seriosi è esploso cambiando i propri abiti in quelli di un Capitano di lungo corso, facendo così partecipi tutti del suo amore per il mare che in un posto come il Nabilah ha trovato l’ambiente ed il luogo giusto per esprimerlo accompagnato dalla marinaretta Laura anch’essa in abiti marinareschi. Il tutto con l’apprezzamento di tutti e dimostrando la grande armonia familiare che regna in casa Wurzburger e che come vuole il proverbio ha affermato che: “Dietro un grande uomo c’è sempre una grande donna”.
Giuseppe De Girolamo

Commenti

Eventi News 24 - Notizie online