TRAME D'AUTORE - Piccolo Teatro Grassi e Chiostro Nina Vinchi, dal 12 al 25 settembre 2016

 Piccolo Teatro Grassi e Chiostro Nina Vinchi, dal 12 al 25 settembre 2016

Outis – Centro Nazionale di Drammaturgia Contemporanea
TRAMEDAUTORE XVI Festival Internazionale della nuova drammaturgia

MACEDONIA | MONTENEGRO | NORVEGIA | ITALIA |GERMANIA |INGHILTERRA


Dopo aver esplorato l'America Latina, l'Africa e l'Asia, la XVI edizione di Tramedautore torna in Europa. La crisi economica, con le sue ricadute sociali, ha messo in difficoltà il processo europeo, producendo divisioni intergovernative sulle economie degli stati e sulla gestione del fenomeno immigratorio. Ancora una volta, usiamo il teatro come bussola - con la sua capacità di far emergere le relazioni circolari che si determinano tra storia, economia e vita quotidiana - per interrogarci sulle le tensioni che oggi attraversano l'Europa.

Questa edizione comprende spettacoli di autori europei provenienti da Macedonia, Montenegro, Norvegia, Germania, Inghilterra e Italia.

Ad aprire il Festival, Det Er Ales di Jon Fosse, l’autore norvegese più rappresentato dopo Ibsen, una coproduzione in prima mondiale del Det Norske Teatret di Oslo e del Festival Quartieri dell’arte di Viterbo. A seguire Chi cazzo ha iniziato tutto questo del macedone Dejan Dukovski, Lilleskogen di Jon Jasper Halle, nella riscrittura di Gioele Anastasi, Il tempo libero di Gian Maria Cervo nella versione montenegrina firmata da Jovana Bojovic.

Tra le proposte italiane, invece, Natura morta con attori di Fabrizio Sinisi, regia di Alessandro Machìa, Lourdes, adattamento e regia di Luca Ricci, con Andrea Cosentino, Bandierine al vento del tedesco Philipp Löhle, regia di Toni Cafiero, I camminatori della patente ubriaca di Nicolò Sordo con la supervisione di Davide Iodice. Infine due giornate dedicate a Mercato della drammaturgia a km.0, e altre in via di definizione.

Commenti