LANG LANG IN ITALIA PER UN RECITAL A CARACALLA - Domenica 3 luglio 2016 a Roma,

SUONARE ALL'APERTO MI DÀ ENERGIA E LA MUSICA PRENDE IL VOLO”
Lang Lang _ c Peter Hönnemann _ Sony Classical

Domenica 3 luglio a Roma,
unica data italiana dell'anno per la star cinese del pianoforte

Il grande pianista cinese Lang Lang torna in Italia con uno straordinario recital a Caracalla – unica occasione per ascoltarlo quest'anno nel nostro Paese – in programma domenica 3 luglio alle 21. Nella suggestiva cornice del Teatro alla Terme di Caracalla, dove le rovine monumentali sono sfondo e cornice per gli spettacoli estivi dell'Opera di Roma, Lang Lang propone un programma che accosta due grandi autori romantici come Čajkovskij e Chopin. Del primo sono in programma Le stagioni, un insieme di dodici brevi pezzi “di carattere”, che rappresentano musicalmente i dodici mesi dell'anno. Una successione di miniature che alternano atteggiamenti espressivi diversi, e consentono all'interprete di cercare un'infinita gamma di colori e sfumature. Di Chopin invece, Lang Lang esegue i celeberrimi Quattro Scherzi: pagine tra le pagine più esaltanti scritte dal compositore polacco, che alternano slanci appassionati, ripiegamenti lirici e vette di spettacolare virtuosismo.
Sono felicissimo di tornare a suonare in Italia – dice Lang Lang – la scorsa stagione ho avuto tante occasioni per visitare il vostro Paese: sono stato a Torino, Milano, Firenze e Roma. Ho anche suonato alla serata inaugurale dell'Expo, davanti al Duomo di Milano: un sogno che si è realizzato. Quest'estate è la volta di un altro luogo incantevole: le Terme di Caracalla. Un posto che racconta la cultura e la storia del vostro Paese. Suonare in questi spazi mi dà un'enorme energia, e all'aperto è come se la musica prendesse il volo”.
L’amore per la musica di Lang Lang è iniziato più di trent'anni fa, quando a soli due anni rimase folgorato dal cartone animato “Tom & Jerry” alla Tv: Tom, in frac nero al pianoforte, sveglia Jerry che dorme sulle note della Rapsodia ungherese n. 2 di Liszt. Da lì l'amore per i tasti in bianco e nero del pianoforte, gli anni lontano da casa al Conservatorio di Pechino e un gioco che è diventato, con sacrificio, passione e devozione, una carriera strabiliante che lo ha reso oggi la più grande star cinese del pianismo internazionale. Nominato “Messaggero di Pace” dal segretario generale delle Nazioni Unite Ban Ki-moon, Lang Lang è stato protagonista di grandi eventi come la Cerimonia d'apertura dei Giochi Olimpici di Pechino nel 2008, i Grammy Awards di Los Angeles nel 2014 insieme ai Metallica e il concerto di chiusura dei Mondiali di Calcio a Rio de Janeiro.
Dopo il concerto a Caracalla Lang Lang suonerà alla Reggia di Versailles, al Festival di Paralada, in Spagna, alla Hollywood Bowl di Los Angeles e al Teatro Colón di Buoenos Aire

Commenti

Eventi News 24 - Notizie online