Il tram di ExpoTurismoGayOnTour domenica 19 giugno a Milano‏ #Gayontour

il tram di ExpoTurismoGayOnTour domenica 19 giugno a Milano

La-Cesira


Al via domenica 19 giugno ExpoTurismoGayOnTour, iniziativa volta ad informare sulle principali destinazioni LGBT mondiali offrendo spunti, itinerari e indicazioni sulla migliore ricettività gay friendly.


La manifestazione è patrocinata dal Consolato USA di Milano, dall’International Gay and Lesbian Travel Association-IGLTA, e dall’Associazione Italiana Turismo Gay & Lesbian.


Il tram di ExpoTurismoGayOnTour attraverserà il centro di Milano e in ogni tappa porterà i passeggeri verso nuovi mondi  per scoprirne le principali attrattive tra musica, spettacoli ed intrattenimento tematico. Ad ogni fermata il tram si trasformerà con luci colorate e il dj set cambierà il ritmo.


Ad animare il percorso, direttamente da Zelig, La Cesira e le sue amiche drag queen che delizieranno gli ospiti con tre ore di  puro spettacolo.


Airberlin, compagnia apertamente Gay Friendly,  in una delle tappe illustrerà le sue 138 destinazioni raggiungibili con i suoi aerei nel mondo.


La Danimarca (con VisitDenmark), uno dei paesi baluardo dei diritti e dell’accoglienza gay, quest’anno festeggia 20 anni di Pride a Copenaghen, illustrerà gli itinerari possibili in Danimarca per i turisti LGBT alla tappa di piazza Castello. Ulteriori informazioni sono disponibili sulla guida scaricabile tramite questo link 


Le meraviglie di San Francisco, città gay friendly per eccellenza, saranno infine illustrate nella terza tappa con Master Consulting.


Per partecipare all’iniziativa occorre accreditarsi contattando il 333 26 00 608 (costo 20 euro a persona comprensivo di due consumazioni). Sono disponibili 60 posti.



·         ore 15:00 Ritrovo al Deposito di Via Messina

·         ore 16:00 Uscita dal Deposito Salita passeggeri

·         Piazza Castello – Capolinea 19 – sosta di 10 minuti

·         Piazza Fontana – Capolinea 23 – sosta di 10 minuti

·         ore 19:15 rientro nel Deposito di Via Messina


 www.visitdenmark.com

Commenti