Artigiani in Villa - Le eccellenze artigiane ed enogastronomiche del Mugello e della Valdisieve in vetrina per tre giorni a Borgo San Lorenzo - Dal 24 al 26 Giugno 2016

Le eccellenze artigiane ed enogastronomiche del Mugello e della Valdisieve in vetrina per tre giorni a Borgo San Lorenzo
Con “Artigiani in Villa” l’artigianato di qualità torna protagonista
Dal 24 al 26 Giugno artigianato locale in mostra con oltre 60 espositori a Villa Pecori Giraldi


Il meglio dell’artigianato locale torna a Villa Pecori Giraldi, a Borgo San Lorenzo, per la 2a edizione di “Artigiani in Villa – Le Mani della Sapienza”. La Mostra dell’artigianato artistico promossa da CNA Firenze-Area Mugello in collaborazione con il comune di Borgo San Lorenzo e l’Unione dei comuni del Mugello, tornerà infatti dal 24 al 26 Giugno, sulla scia del successo dello scorso anno, ampliando l’area espositiva, curando ancor di più gli allestimenti e con una attenzione particolare anche all’offerta enogastronomica di qualità.
La manifestazione si ripropone così come vetrina d’eccezione per valorizzare l’eccellenza dell’artigianato locale, coinvolgendo oltre 60 espositori, in gran parte provenienti dal Mugello e la Valdisieve. Restauratori, coltellinai, liutai, decoratori e scalpellini troveranno posto tutti insieme nella splendida Villa Pecori Giraldi, casa dell’eccellenza per antonomasia grazie al Museo della manifattura Chini. Ci saranno anche intarsiatori, lavoratori del cuoio ed abili corniciai, raccolti in una tre giorni tutta all’insegna dell’artigianato locale di qualità.
Come detto, tra le novità di questa edizione, un ruolo importante lo rivestirà anche l’area ristorazione, grazie ad una privilegiata rete di collaborazioni con realtà del territorio che ne esalteranno il lato più genuino. Il Parco di Villa Pecori sarà così un angolo tutto dedicato alle eccellenze enogastronomiche mugellane, dove sarà possibile fermarsi per uno spuntino o degustare ad esempio i vini del Mugello e del Chianti Rufina, anche in due speciali iniziative presso lo stand gestito dalla Pro Loco di Borgo San Lorenzo. Altra novità di questa edizione sarà un’area dedicata ai più piccoli che potranno divertirsi con percorsi e gimkane in bici insieme al Ciclo Club Appenninico 1907.
La manifestazione, sempre ad ingresso libero, si aprirà nel pomeriggio di Venerdì 24 Giugno con l’inaugurazione dell’area espositiva alla presenza degli amministratori locali e dei rappresentanti della CNA.

«La mostra si presenta come un viaggio volto alla riscoperta delle realtà artigianali e artistiche che realmente rappresentano il nostro territorio – ha spiegato la presidente di Cna Firenze-Area Mugello Valentina Viggiano - A guidare tale viaggio, come una bussola, vi è la convinzione dell’inscindibilità della figura dell’artigiano da quella dell’artista e nel Mugello esiste ancora la bottega creatrice del bello dove il saper fare, in silenzio, realizza capolavori unici e irripetibili. Qui, dunque, manualità, cuore e ingegno qualificano l’artigiano come “artista” perché l’utile non smetta mai di essere al contempo anche bello».
«Dopo il grande successo incassato l’anno scorso, riproponiamo questa manifestazione che dà visibilità alle eccellenze del territorio, arricchendola però con qualche novità, a partire dall’introduzione dell’artigianato di qualità che riguarda l’enogastronomia, dal pane fino al vino – sottolinea Jacopo Silei, coordinatore area promozione di Cna Firenze – Un’occasione imperdibile per immergersi nel fascino del mondo artigiano».
Soddisfazione anche per l’Amministrazione Comunale borghigiana come confermano le parole del Sindaco Paolo Omoboni: “Le imprese artigiane sono il cuore pulsante del nostro territorio e permettergli di godere di una vetrina importante in un luogo simbolo di Borgo San Lorenzo ci è da subito sembrata la scelta più naturale da fare. Abbiamo investito e creduto in questo importante appuntamento che già alla seconda edizione ospiterà oltre 60 artigiani a dimostrazione della ricchezza artistica e artigianale che contraddistingue la nostra zona. Siamo orgogliosi di aver creato, con l'indispensabile contributo e organizzazione di CNA, che ringrazio, una manifestazione che fin da subito si è rivelata tra le più importanti dell'area metropolitana". Sulla stessa linea il vice Sindaco e assessore alle attività produttive Enrico Paoli: "Artigiani in Villa già alla seconda edizione ha saputo crescere, con più espositori, tante iniziative e maggior coinvolgimento delle realtà del territorio. Creare questo evento è stata una scommessa che abbiamo deciso di fare nel 2015 e l'intuizione si è rivelata giusta perché la Fiera si sta affermando rapidamente come punto di riferimento e come appuntamento fisso dei nostri artigiani. Ringrazio la CNA, in particolare nelle persone di Valentina Viggiano e Danilo Paoli, che hanno deciso di puntare con noi su questo nuovo evento".

Il programma di “Artigiani in Villa” si completerà con una serie di iniziative serali, tra rappresentazioni teatrali, musica live, visite guidate al “Museo Chini” ed una cena di beneficenza organizzata da Assomis per la raccolta di fondi a favore del Progetto Ippocrate in Casta d’Avorio, che concluderà la manifestazione domenica sera.
Tutte le info sul programma e l’elenco espositori su www.cnaartigianiinvilla.it

Borgo San Lorenzo, 17 Giugno 2016

Commenti

Eventi News 24 - Notizie online