Global Girls con i ritratti della pluripremiata fotografa Veronique de Viguerie #Globalgirls

Getty Images sostiene la nuova campagna Global Girls con i ritratti della pluripremiata fotografa Veronique de Viguerie
Veronique de Viguerie, fotogiornalista Getty Images Reportage, documenta il dietro le quinte del remake del video delle Spice Girls, Wannabe, diretto da MJ Delany. Il remake è stato realizzato da Project Everyone per dare visibilità alle tematiche legate ai diritti delle donne e delle bambine di tutto il mondo, proprio mentre le Nazioni Unite sono al lavoro per raggiungere i loro Global Goals.

Cannes – 24 giugno 2016: Getty Images, leader mondiale nel settore della comunicazione visiva, ha presentato oggi una serie di ritratti realizzati da Veronique de Viguerie, fotogiornalista Getty Images Reportage, con lo scopo di dare risalto alla nuova campagna Global Girls. La campagna, realizzata da Project Everyone, verrà lanciata a luglio per sensibilizzare il pubblico in merito ai problemi delle donne e delle bambine di tutto il mondo, mentre le Nazioni Unite sono al lavoro per raggiungere i 17 obiettivi per lo sviluppo sostenibile stabiliti il 7 settembre 2015. I ritratti hanno come soggetti le giovani donne protagoniste del remake del video di Wannabe delle Spice Girls, diretto dalla regista MJ Delaney e realizzato per far sapere ai leader di tutto il mondo che cosa le ragazze ‘really really want’ (cioè cosa vogliono davvero, come recita un verso della canzone) nel 2016.

Veronique De Viguerie ha raggiunto il team di Project Everyone a Città del Capo, Mumbai e Londra per documentare con il suo obiettivo il dietro le quinte della realizzazione del video e per realizzare dei ritratti alle artiste coinvolte nel progetto. Ogni scatto mostra uno dei temi più sentiti da ciascuna protagonista: dall’importanza della qualità e dell’accesso all’educazione, alla lotta alla violenza sulle donne, alla sanità, alla battaglia contro il fenomeno delle spose bambine, fino all’impegno per una retribuzione equa e giusta per il proprio lavoro.

Le foto verranno utilizzate da Project Everyone in tutte le comunicazioni volte a promuovere la campagna Global Girls e per creare engagement. Le immagini sono inoltre disponibili in tutto il mondo sul sito di Getty Images, dove possono essere scaricate gratuitamente per uso editoriale e dove tutti i clienti Getty Images, quasi un milione in circa 200 Paesi nel mondo, potranno acquistare la licenza per usi commerciali.


Nel corso delle mie esperienze in Afghanistan, Siria e Sudan ho visto con i miei occhi la lotta delle donne per ottenere una educazione di qualità, per mettere fine alla violenza sulle donne e sulle bambine e per l’uguaglianza di genere.” ha detto Veronique de Viguerie. “Spero che questi miei ritratti, che mostrano donne sicure di sé e che fanno sentire la propria voce, possano aiutare questa campagna a raggiungere il cuore e la mente del pubblico e a stimolare un cambiamento.”

Supportando la campagna Global Girls, Getty Images continua la strada intrapresa come partner fondatore della campagna Global Goals delle Nazioni Unite: 17 obiettivi ambiziosi, da raggiungere entro il 2030, per sconfiggere la povertà, combattere le disuguaglianze e contrastare i cambiamenti climatici. Come partner fondatore, Getty Images ha messo a disposizione le proprie immagini più significative e pluripremiate, i migliori fotografi e la propria esperienza nel settore della creatività per far conoscere al mondo i 17 obiettivi delle Nazioni Unite.

In Getty Images crediamo che le immagini abbiano il potere di cambiare il mondo, per questo siamo orgogliosi di mettere a disposizione tutta la nostra esperienza di leader nella comunicazione visiva, il talento dei nostri fotografi e il nostro network di distribuzione internazionale, per sensibilizzare il pubblico mondiale su questi importanti obiettivi,” ha dichiarato Susan Smith Ellis, Chief Marketing Officer di Getty Images.

In questa era del digitale, le immagini sono più che mai uno strumento importante per la comunicazione, e noi crediamo che, grazie al potere degli scatti della nostra fotogiornalista Veronique de Viguerie, abbiamo l’opportunità di promuovere un cambiamento in positivo del mondo in cui viviamo.”

Questa non è la prima volta che Getty Images si impegna a promuovere il cambiamento in materia di diritti delle donne. Nel febbraio del 2014, infatti, Getty Images ha stretto una partnership con il progetto di Sheryl Sandberg, LeanIn.Org, lanciando la Lean In Collection: una selezione di immagini realistiche e autentiche che rappresentano le donne e le comunità che le supportano. Le foto di questa collezione sono più che triplicate da quando è stata lanciata, e le licenze d’uso sono state acquistate in oltre 65 Paesi, dal Kuwait alla Corea, dall’India a Israele, dall’Angola all’Australia, da Panama alla Polonia.


Il video Wannabe di Global Girls verrà presentato a luglio, insieme a un invito collettivo a condividere un’immagine che rappresenti uno dei temi più importanti per ciascuno dei partecipanti, con l’hashtag #WhatIReallyReallyWant. Per maggiori informazioni sulla compagna Global Girls è disponibile il sito web globalgoals.org.


Nota per i giornalisti:
Gli obiettivi per lo sviluppo sostenibile
I ‘Global Goals for Sustainable Development’ (obiettivi per lo sviluppo sostenibile) sono il cuore della nuova e ambiziosa agenda globale che è stata creata e accettata dai 193 Stati membri delle Nazioni Unite in occasione del Summit per lo sviluppo sostenibile che si è tenuto dal 25 al 27 settembre 2015 presso la sede delle Nazioni Unite di New York. Oltre 160 leader politici di tutto il mondo si sono riuniti per decidere i nuovi obiettivi da raggiungere, dopo il successo dell’iniziativa ‘Millenium Development Goals’, che dal 2000 al 2015 è riuscita ad aiutare milioni di persone ad uscire da una condizione di povertà. La nuova agenda globale è stata costruita sulla base di questo successo, con l’obiettivo di migliorare ancora, stabilendo obiettivi universali per migliorare la vita di tutti gli abitanti del Pianeta.
Attraverso un approccio integrato, gli obiettivi prescelti propongono sfide a livello sociale, economico e ambientale per promuovere lo sviluppo sostenibile e soddisfare le necessità di oggi senza compromettere il futuro delle nuove generazioni. La nuova agenda guida tutti i Paesi in un cammino che porterà alla trasformazione delle vite di tutti, portando più prosperità e benessere e proteggendo l’ambiente.

A proposito di Project Everyone
Project Everyone nasce da un’idea di Richard Curtis ed ha lo scopo di far conoscere al mondo gli obiettivi stabiliti nei Global Goals delle Nazioni Unite, in modo da facilitarne il raggiungimento. I partner fondatori di questo progetto sono Aviva, Getty Images, Pearson, SAWA Global Cinema Advertising Association, Standard Chartered, Unilever e la Fondazione Bill and Melinda Gates.
Il progetto sta inoltre ricevendo in tutto il mondo il supporto di televisioni, radio, aziende attive nel digitale, operatori internet e di telefonia, ONG di tutti i settori, business, club sportivi, produttori televisivi e cinematografici, etichette discografiche, eventi, giornali e negozi. Tutti si stanno impegnando per far conoscere gli obiettivi stabiliti dalle Nazioni Unite ai loro fan, clienti e utenti per aumentare la consapevolezza e l’attenzione su questi temi in tutto il mondo.

Commenti

Eventi News 24 - Notizie online