Estate a Bormio, la Valtellina all'insegna dello sport‏

Bormio a tutto sport: in sella o a piedi, l’estate in Alta Valtellina si preannuncia all’insegna di grandi eventi,
in un eccezionale scenario naturale.
RHXDUE2013_(c)Valtellina Turismo
Senza dimenticare le tradizioni di montagna
Due ruote protagoniste di importanti appuntamenti, dalla mitica Granfondo Stelvio Santini alla RHxDUE insieme ad Alberto Contador. Ma non mancano stimolanti proposte anche per maratoneti e skyrunner. Infine tornano i “classici” della Magnifica Terra, da Cammina e Gusta a Tradizioni e Mestieri in piazza

5 maggio 2016 – Per chi vuole approfittare delle vacanze per “mettersi alla prova” nel contesto di uno scenario naturale unico, al cospetto di grandi montagne e leggendari passi alpini, Bormio è la destinazione perfetta: territorio naturalmente vocato allo sport, l’Alta Valtellina si conferma anche quest’anno il place to be per chi vuole vivere (o semplicemente essere spettatore) di grandi imprese.
Per un viaggio virtuale nella Magnifica Terra, eccovi l’anteprima del nuovo video: https://youtu.be/fbIX-vKR8pg

Sono soprattutto le due ruote, tanto i palmer delle bici da corsa che le gomme cross-country delle mountain bike degli appassionati, a trovarsi bene da queste parti, ripercorrendo storici percorsi del ciclismo o splendidi itinerari in alta quota. Si comincia il 5 giugno con la Granfondo Stelvio Santini, ormai una classica internazionale del genere, con in programma la salita di due mitici passi del ciclismo professionistico, lo Stelvio – che con i suoi 2.758 metri di altitudine è il più alto passo automobilistico d’Italia – e il Mortirolo, palcoscenici delle gesta di indimenticabili campioni come Coppi e Pantani.
Passando alla mtb, il 25 e 26 giugno, Bormio ospita un’entusiasmante tappa del circuito nazionale di downhill Gravitalia sul tracciato del Bike Park, vero e proprio paradiso in alta quota (ci troviamo ai 3.012 metri di altitudine della Cima Bianca) per gli appassionati di downhill, freeride e del cross-country. Altro appuntamento sportivo di respiro internazionale per le mtb è in programma il 20 e 21 luglio, quando le montagne valtellinesi saranno lo scenario di due tappe della Bike Transalp, vero e proprio raid ciclistico di sette giorni sui sentieri più alti d’Europa; proprio alla Bocchetta della Forcola, a quota 2.573 metri, si toccherà uno spettacolare scollinamento vicino al cielo, tra superbi panorami. Pochi giorni dopo, dal 28 al 31 luglio, sarà la volta dell’Alta Valtellina Bike Marathon: la gara vera e propria si disputerà sabato 30, con gli entusiasmanti percorsi Marathon e Classic (di 95 o 65 km) all’interno del Parco Nazionale dello Stelvio, ma in tutto saranno quattro i giorni dedicati agli amanti delle ruote larghe, con la possibilità anche per i più piccoli di partecipare alla kermesse, il 31 luglio, cimentandosi su percorsi appositamente studiati a loro misura nella Marathon Kids (dai 4 ai 12 anni).
Edizione numero sedici, invece, per la Scalata Cima Coppi, in programma sabato 27 agosto sui tornanti dello Stelvio, tra Alta Valtellina, Svizzera e Alto Adige: manifestazione ciclistica non competitiva, la Scalata Cima Coppi è a partecipazione libera, gratuita e non c’è bisogno di iscriversi. Inoltre è consentito iniziare la scalata all’orario più “consono” in base alle proprie esigenze o preferenze. Per l’occasione, la strada statale dello Stelvio sarà chiusa al traffico automobilistico sui tre versanti, quello lombardo, da Bormio, quello altoatesino, da Prato allo Stelvio e quello svizzero da Santa Maria, tra le ore 8 e le ore  16. E per chiudere in bellezza il ciclo di eventi legati alle due ruote, il 7, 8 e 9 settembre farà tappa a Bormio la gara ciclistica Haute Route Dolomites Swiss Alps: da Ginevra a Venezia attraverso le grandi salite delle Alpi; mentre il 10 e 11 settembre tornerà per la quarta volta il contest RHxDUE, con la partecipazione di Alberto Contador e del Team Fundacion Contador.
Per quanto riguarda gli appassionati del podismo, il 27 agosto è in programma la prima edizione della Bormio Run Marathon, che si svilupperà in serata nel centro storico della cittadina, con la spettacolare formula a staffetta a quattro frazionisti (rispettivamente 21, 5, 6 e 10 km. Per gli skyrunners, l’appuntamento è fissato invece il 12 giugno con lo Sky Race Alta Valtellina, su un percorso di 20 km nello splendido ambiente naturale della Val Viola. Per i meno agguerriti è prevista anche una camminata non competitiva di 6 km con pranzo e specialità tipiche e c'è anche un Miniskyrace per bambini, con percorsi differenziati a seconda dell'anno di nascita.
Per chi preferisce infine gustarsi semplicemente le gesta dei campioni dello sport più amato, in attesa del prossimo campionato italiano di Serie A, Bormio dal 10 al 24 luglio si tingerà come sempre di granata, ospitando il raduno estivo del Torino Calcio, con alcune partite amichevoli in programma.
Per quanto riguarda il basket, tanti gli appuntamenti in programma anche in questo caso: dal Torneo Bulgheroni giovanile (dal 14 al 19 giugno) al Trofeo Nazionale Topolino under 14 “Diego Pini” (dall’11 al 17 luglio), senza dimenticare il Valtellina Basket Circuit dal 10 agosto al 20 settembre.
Concludiamo con la pallavolo e con le Finali del campionato Nazionale giovanile maschile under 17: dal 7 al 12 giugno, Bormio e l’Alta Valtellina ospiteranno le migliori formazioni giovanili italiane della categoria, per una settimana di volley di alto livello.


Antichi mestieri e gusti di montagna: la tradizione è protagonista in valle

Nell’infinità di appuntamenti dell’estate bormina, tornano anche i “classici” dedicati alle tradizioni e alla cultura enogastronomica dell’Alta Valtellina. Domenica 26 giugno, in programma una vera e propria festa escursionistico-culinaria di enorme successo, ovvero l’ottava edizione di Cammina e Gusta, la passeggiata enogastronomica più alta del mondo: con partenza da Santa Caterina Valfurva, un percorso tra boschi, pascoli e prati fioriti alla portata di tutti all’interno del Parco Nazionale dello Stelvio e, lungo l'itinerario, diversi punti di ristoro per assaporare i prodotti tipici valtellinesi.
Un'altra tradizionale kermesse estiva, Tradizioni e Mestieri in piazza... si fa “in tre” per gli ospiti di Bormio, alla scoperta del patrimonio storico ed enogastronomico locale: primo appuntamento sabato 9 luglio con la “Serata dei Dolci Valtellinesi”, in programma nel centro storico di Bormio con degustazioni di dolci tipici come la bisciola, torte e antiche ricette a base di frutta di stagione, miele e latte di montagna. Si prosegue il 6 agosto, sempre di sabato, con la “Serata dei Vini”: per l’occasione le case vitivinicole valtellinesi si daranno appuntamento nelle corti storiche per far conoscere a tutti i dettagli e le particolarità delle loro produzioni. Si potranno degustare vini come il Sassella, il Grumello, lo Sforzato e concludere con assaggi di grappe, amari locali (come il Braulio e la Taneda, per citare i più famosi) e tisane della tradizione. Per concludere, affascinante finale sabato 20 agosto con la “Serata Al Scur” (al buio, in dialetto bormino): a partire dalle 21 le luci del centro storico – in particolare dei reparti Maggiore e Dossorovina – saranno spente, mentre fiaccole e lanterne riveleranno il fascino del borgo antico, in un itinerario guidato alla scoperta di portali, magnifici affreschi, corti della tradizione, attraverso giochi di ombre, degustazioni e intrattenimento musicale.

Calendario appuntamenti

5 giugno: Granfondo Stelvio Santini (mtb)
7-12 giugno: Finali Campionato Nazionale giovanile di Pallavolo
12 giugno: Sky Race Alta Valtellina (skyrunning)
25/26 giugno: tappa del circuito nazionale di downhill Gravitalia (mtb)
26 giugno: Cammina e gusta, passeggiata enogastronomica (Santa Caterina Valfurva)
9 luglio: Tradizioni e Mestieri in piazza, “Serata dei Dolci Valtellinesi”
20/21 luglio: due tappe del raid ciclistico Bike Transalp
28-31 luglio: Alta Valtellina Bike Marathon (mtb)
6 agosto: Tradizioni e Mestieri in piazza, “Serata dei Vini”
10 agosto-20 settembre: Valtellina Basket Circuit
20 agosto: Tradizioni e Mestieri in piazza, “Serata Al Scur”
27 agosto: Bormio Run Marathon (running)
27 agosto: Scalata Cima Coppi
7-9 settembre: Haute Route Dolomites Swiss Alps
10-11 settembre: Rhxdue Fundacion Contador (ciclismo su strada)



 Per ulteriori informazioni sugli appuntamenti estivi a Bormio si può fare riferimento al sito www.bormio.eu


Bormio: sport, cultura e terme
Situata a 1.225 metri di altitudine, Bormio si trova in un ampio anfiteatro naturale al centro delle Alpi. Il bianco delle nevi perenni dei ghiacciai, il verde intenso dei boschi e dei prati, l’azzurro del cielo e la trasparenza delle acque sono i colori che ne contraddistinguono il paesaggio. Un paradiso per gli amanti dello sport, della natura, dell’arte e della cultura. In inverno, Bormio e il suo comprensorio offrono più di 180 chilometri di piste di sci alpino, nordico e snowboard, mentre in estate c’è la possibilità di sciare sul ghiacciaio del Passo dello Stelvio.
Particolarmente affascinanti sono le escursioni di sci alpinismo e con le racchette da neve nei sentieri del Parco Nazionale dello Stelvio che, durante la stagione estiva, si trasformano in oltre 600 chilometri di tracciati da percorrere con la propria mountain bike, a piedi o a cavallo. Inoltre, per gli appassionati di bici da corsa, è possibile cimentarsi in alcune delle più grandi salite che hanno contribuito a rendere nobile il ciclismo in Italia e nel mondo: il Passo dello Stelvio, il Passo del Gavia e il Mortirolo.
Un campo da golf di nove buche, il palazzo del ghiaccio, la pista di curling, i campi da tennis e numerose altre attività permettono di respirare fino in fondo il piacere della montagna.
Una passeggiata nello splendido centro storico del paese, con le chiese, i palazzi e i musei permette inoltre di immergersi nell’atmosfera d’altri tempi di quella che per 700 anni è stata una piccola democrazia comunale al centro delle Alpi.
Senza dimenticare, infine, le calde acque termali dei centri di Bormio Terme, Bagni Nuovi e Bagni Vecchi conosciute fin dai tempi degli antichi Romani.
Infrastrutture e servizi di grande qualità, una storia millenaria tutta da scoprire, eventi di importanza mondiale e, ovviamente, i sapori inconfondibili dell’enogastronomia valtellinese: questa è Bormio, la Magnifica Terra.

Commenti