Bormio si colora di Granata - Dal 10 luglio 2016

Dal 10 luglio Bormio si colora di Granata
Dal 10 luglio Bormio si colora di Granata
Per il quarto anno consecutivo il Torino FC ha scelto la località dell’Alta Valtellina come sede del proprio ritiro estivo. In programma, fino al 24 luglio, allenamenti quotidiani e diverse amichevoli. E per i tifosi sono già pronti i pacchetti-soggiorno



10 maggio 2016 – Continua la collaborazione tra il Torino FC e Bormio, scelta per il quarto anno consecutivo come sede ufficiale del ritiro estivo dei Granata.

“Quello del ritiro precampionato è un momento molto importante nella preparazione della stagione sportiva e a Bormio ci sono tutte le condizioni per lavorare bene. Le strutture sono di alta qualità, la località è estremamente accogliente e la disponibilità e la professionalità che tutti hanno sempre dimostrato nei confronti dei giocatori e dell’entourage della squadra costituiscono un ulteriore valore aggiunto. Negli anni scorsi ci siamo trovati benissimo pertanto non lo dico per convenzione, ma con convinzione: tornare a Bormio per noi rappresentava la priorità”, ha dichiarato l’allenatore del Torino, Giampiero Ventura.

Il clima fresco ma asciutto, unito alla possibilità di allenarsi a oltre 1.200 metri di quota, fanno della località dell’Alta Valtellina la destinazione ideale per la preparazione atletica dei calciatori. Ma non è solo una questione di aria buona: il paesaggio incontaminato, l’atmosfera rilassante, l’ottimo cibo e l’acqua eccellente aiutano la rigenerazione profonda, sia muscolare che mentale.

Il Torino FC arriverà il 10 luglio a Bormio e, grazie all’accordo stretto con l’U.S. Bormiese Calcio, il team granata potrà utilizzare tutta una serie di strutture del Centro Sportivo Comunale di via Manzoni (oltre naturalmente al campo da gioco in erba naturale): dalla piscina a bordo campo per la crioterapia, fino a uno spazio dedicato allo store – la “piazzetta dei tifosi” – dove i sostenitori del Toro e tutti gli appassionati sportivi potranno acquistare magliette e altri gadget (con tanti stand aperti tutti i giorni).

Bormio, oltre ai calciatori, si prepara ovviamente ad accogliere i tanti tifosi: anche quest’anno si attende la pacifica invasione di diverse migliaia di persone. Per loro, oltre alla possibilità di vedere da vicino i propri idoli, a disposizione ci sarà tutto quello che Bormio ha da offrire in estate: dallo sport (bicicletta, trekking, golf e nordic walking) al relax negli stabilimenti termali cittadini (Bagni Vecchi, Bagni Nuovi e Bormio Terme).
Proprio per i tifosi sono stati pensati anche dei pacchetti-soggiorno speciali:

  • 3 notti da giovedì a domenica a partire da 137 euro a persona in camera doppia standard (pernottamento e prima colazione), inclusi (sempre per persona) un ingresso a Bormio Terme, un ingresso per una delle amichevoli in programma, un kit di benvenuto in hotel, oltre alla possibilità di partecipare a un briefing con allenatore e/o giocatori del Torino F.C.
  • 7 notti a partire da 295 euro a persona in camera doppia standard (pernottamento e prima colazione), inclusi (sempre per persona) 4 servizi a scelta tra ingressi a Bormio Terme e ingressi alle partite amichevoli in programma, un kit di benvenuto in hotel, oltre alla possibilità di partecipare a un briefing con allenatore e/o giocatori del Torino F.C.

L’offerta è valida per prenotazioni entro il 30 giugno.

Per acquisto biglietti: Unione Sportiva Bormiese
tel. 0342 901482 – www.usbormiese.com

Per prenotazioni alberghiere e informazioni: Ufficio Turistico Bormio
tel. 0342 903300 – www.bormio.eubooking@bormio.eu


Bormio: sport, cultura e terme
Situata a 1.225 metri di altitudine, Bormio si trova in un ampio anfiteatro naturale al centro delle Alpi. Il bianco delle nevi perenni dei ghiacciai, il verde intenso dei boschi e dei prati, l’azzurro del cielo e la trasparenza delle acque sono i colori che ne contraddistinguono il paesaggio. Un paradiso per gli amanti dello sport, della natura, dell’arte e della cultura. In inverno, Bormio e il suo comprensorio offrono più di 180 chilometri di piste di sci alpino, nordico e snowboard, mentre in estate c’è la possibilità di sciare sul ghiacciaio del Passo dello Stelvio.
Particolarmente affascinanti sono le escursioni di sci alpinismo e con le racchette da neve nei sentieri del Parco Nazionale dello Stelvio che, durante la stagione estiva, si trasformano in oltre 600 chilometri di tracciati da percorrere con la propria mountain bike, a piedi o a cavallo. Inoltre, per gli appassionati di bici da corsa, è possibile cimentarsi in alcune delle più grandi salite che hanno contribuito a rendere nobile il ciclismo in Italia e nel mondo: il Passo dello Stelvio, il Passo del Gavia e il Mortirolo.
Un campo da golf di nove buche, il palazzo del ghiaccio, la pista di curling, i campi da tennis e numerose altre attività permettono di respirare fino in fondo il piacere della montagna.
Una passeggiata nello splendido centro storico del paese, con le chiese, i palazzi e i musei permette inoltre di immergersi nell’atmosfera d’altri tempi di quella che per 700 anni è stata una piccola democrazia comunale al centro delle Alpi.
Senza dimenticare, infine, le calde acque termali dei centri di Bormio Terme, Bagni Nuovi e Bagni Vecchi conosciute fin dai tempi degli antichi Romani.
Infrastrutture e servizi di grande qualità, una storia millenaria tutta da scoprire, eventi di importanza mondiale e, ovviamente, i sapori inconfondibili dell’enogastronomia valtellinese: questa è Bormio, la Magnifica Terra.







Ufficio stampa Bormio:
Cristiana Gattoni - cristiana.gattoni@pizzininiscolari.com - + 39 347 65 62 500
Christian Pizzinini - christian.pizzinini@pizzininiscolari.com - + 39 338 85 43 309
Per il quarto anno consecutivo il Torino FC ha scelto la località dell’Alta Valtellina come sede del proprio ritiro estivo. In programma, fino al 24 luglio, allenamenti quotidiani e diverse amichevoli. E per i tifosi sono già pronti i pacchetti-soggiorno


10 maggio 2016 – Continua la collaborazione tra il Torino FC e Bormio, scelta per il quarto anno consecutivo come sede ufficiale del ritiro estivo dei Granata.

“Quello del ritiro precampionato è un momento molto importante nella preparazione della stagione sportiva e a Bormio ci sono tutte le condizioni per lavorare bene. Le strutture sono di alta qualità, la località è estremamente accogliente e la disponibilità e la professionalità che tutti hanno sempre dimostrato nei confronti dei giocatori e dell’entourage della squadra costituiscono un ulteriore valore aggiunto. Negli anni scorsi ci siamo trovati benissimo pertanto non lo dico per convenzione, ma con convinzione: tornare a Bormio per noi rappresentava la priorità”, ha dichiarato l’allenatore del Torino, Giampiero Ventura.

Il clima fresco ma asciutto, unito alla possibilità di allenarsi a oltre 1.200 metri di quota, fanno della località dell’Alta Valtellina la destinazione ideale per la preparazione atletica dei calciatori. Ma non è solo una questione di aria buona: il paesaggio incontaminato, l’atmosfera rilassante, l’ottimo cibo e l’acqua eccellente aiutano la rigenerazione profonda, sia muscolare che mentale.

Il Torino FC arriverà il 10 luglio a Bormio e, grazie all’accordo stretto con l’U.S. Bormiese Calcio, il team granata potrà utilizzare tutta una serie di strutture del Centro Sportivo Comunale di via Manzoni (oltre naturalmente al campo da gioco in erba naturale): dalla piscina a bordo campo per la crioterapia, fino a uno spazio dedicato allo store – la “piazzetta dei tifosi” – dove i sostenitori del Toro e tutti gli appassionati sportivi potranno acquistare magliette e altri gadget (con tanti stand aperti tutti i giorni).

Bormio, oltre ai calciatori, si prepara ovviamente ad accogliere i tanti tifosi: anche quest’anno si attende la pacifica invasione di diverse migliaia di persone. Per loro, oltre alla possibilità di vedere da vicino i propri idoli, a disposizione ci sarà tutto quello che Bormio ha da offrire in estate: dallo sport (bicicletta, trekking, golf e nordic walking) al relax negli stabilimenti termali cittadini (Bagni Vecchi, Bagni Nuovi e Bormio Terme).
Proprio per i tifosi sono stati pensati anche dei pacchetti-soggiorno speciali:

  • 3 notti da giovedì a domenica a partire da 137 euro a persona in camera doppia standard (pernottamento e prima colazione), inclusi (sempre per persona) un ingresso a Bormio Terme, un ingresso per una delle amichevoli in programma, un kit di benvenuto in hotel, oltre alla possibilità di partecipare a un briefing con allenatore e/o giocatori del Torino F.C.
  • 7 notti a partire da 295 euro a persona in camera doppia standard (pernottamento e prima colazione), inclusi (sempre per persona) 4 servizi a scelta tra ingressi a Bormio Terme e ingressi alle partite amichevoli in programma, un kit di benvenuto in hotel, oltre alla possibilità di partecipare a un briefing con allenatore e/o giocatori del Torino F.C.

L’offerta è valida per prenotazioni entro il 30 giugno.

Per acquisto biglietti: Unione Sportiva Bormiese
tel. 0342 901482 – www.usbormiese.com

Per prenotazioni alberghiere e informazioni: Ufficio Turistico Bormio
tel. 0342 903300 – www.bormio.eubooking@bormio.eu

Bormio: sport, cultura e terme
Situata a 1.225 metri di altitudine, Bormio si trova in un ampio anfiteatro naturale al centro delle Alpi. Il bianco delle nevi perenni dei ghiacciai, il verde intenso dei boschi e dei prati, l’azzurro del cielo e la trasparenza delle acque sono i colori che ne contraddistinguono il paesaggio. Un paradiso per gli amanti dello sport, della natura, dell’arte e della cultura. In inverno, Bormio e il suo comprensorio offrono più di 180 chilometri di piste di sci alpino, nordico e snowboard, mentre in estate c’è la possibilità di sciare sul ghiacciaio del Passo dello Stelvio.
Particolarmente affascinanti sono le escursioni di sci alpinismo e con le racchette da neve nei sentieri del Parco Nazionale dello Stelvio che, durante la stagione estiva, si trasformano in oltre 600 chilometri di tracciati da percorrere con la propria mountain bike, a piedi o a cavallo. Inoltre, per gli appassionati di bici da corsa, è possibile cimentarsi in alcune delle più grandi salite che hanno contribuito a rendere nobile il ciclismo in Italia e nel mondo: il Passo dello Stelvio, il Passo del Gavia e il Mortirolo.
Un campo da golf di nove buche, il palazzo del ghiaccio, la pista di curling, i campi da tennis e numerose altre attività permettono di respirare fino in fondo il piacere della montagna.
Una passeggiata nello splendido centro storico del paese, con le chiese, i palazzi e i musei permette inoltre di immergersi nell’atmosfera d’altri tempi di quella che per 700 anni è stata una piccola democrazia comunale al centro delle Alpi.
Senza dimenticare, infine, le calde acque termali dei centri di Bormio Terme, Bagni Nuovi e Bagni Vecchi conosciute fin dai tempi degli antichi Romani.
Infrastrutture e servizi di grande qualità, una storia millenaria tutta da scoprire, eventi di importanza mondiale e, ovviamente, i sapori inconfondibili dell’enogastronomia valtellinese: questa è Bormio, la Magnifica Terra.

Commenti