Passa ai contenuti principali

Pink Floyd: the story of “Wish You Were Here”

RAI5: GHIACCIO BOLLENTE

Pink Floyd: the story of “Wish You Were Here”

13/04/2016 - 23:45
Una band e un album leggendario, datato 1975: i Pink Floyd e “Wish You Were Here”. La loro storia raccontata attraverso i “dietro le quinte” è al centro del documentario “Pink Floyd: the story of “Wish You Were Here”, proposto da Rai Cultura mercoledì 13 aprile alle 23.45 su Rai5. Scritto e diretto da John Edginton, il film  inizia laddove tutto ha avuto fine, ovvero dalla reunion dei quattro “fab Floyd” al “Live Aid” del 2005, con il ricordo di quell’indimenticabile momento in cui Roger Waters, dedica all’amico perduto Syd, genio creativo dei Pink Floyd, un’ultima esecuzione di “Wish You Were Here”.
Interviste esclusive e inedite con tutte le personalità che hanno partecipato alla produzione permettono di conoscere i segreti di uno degli album più amati della storia del rock. David Gilmour, Nick Mason e Roger Waters ricordano con passione e affetto il personaggio di Syd Barrett, membro fondatore del gruppo, presto costretto all’isolamento per gravi problemi psichici. La sua genialità e il suo talento innovativo sono il motivo scatenante di questo album, in cui i vecchi compagni vorrebbero, come recita il titolo, che Syd fosse ancora con loro per condividere la storia dei Pink Floyd.

Commenti