SAINT-ETIENNE, L’UNICA CITTÀ FRANCESE UNESCO DEL DESIGN! #Design #FranceFR

Fotografia Crediti: Aurélie Sanchez, Cité du Design Agence Lyn Finn Geipel, Giulia Andi Christian Richters, Chocolaterie Weiss.
Saint-Etienne è una città visionaria, creativa e di design nel cuore di un’agglomerazione verde di 45 comuni. Oltre alla BiennaleInternazionale del Design, l’evento più importante e all’avanguardia, la città, sempre in movimento, propone esposizioni
importanti nei molti musei (Puits Couriot-Parco Museo della Miniera, Museo d’arte moderna e contemporanea, Museo d’Arte e
Industria, Museo dei Verts, la squadra di calcio) e grandi eventi tutto l’anno. Nei dintorni, le Gole della Loire o il Parco naturale
regionale del Pilat sono l’occasione per itinerari e scoperte in un contesto naturale d’eccellenza.
SAINT-ÉTIENNE CITY CARD
Saint-Etienne Tourisme ha lanciato nel 2015 la Saint-Étienne City Card. Un pass che dà accesso a 16 siti turistici (Cité
du design, sito Le Corbusier, visite guidate…), ai trasporti pubblici e sconti dai partner (attività, spettacoli, shopping,
ristoranti). Tarife a partire da 18 euro.
Maggiori informazioni su www.saint-etiennecitycard.com
I GRANDI EVENTI 2016/ 2017
SAINT-ETIENNE – CITTÀ SEDE DI INCONTRI UEFA EURO 2016™
Nel 2016, Saint-Étienne e la sua regione faranno conoscere ancora una volta l’animazione dei grandi raduni popolari.
Dopo aver ospitato incontri mitici durante la Coppa del Mondo 1998, Saint-Étienne e il famoso stadio Geoffroy-Guichard
(totalmente rinnovato) saranno lo scenario, insieme a 9 altre città francesi, a giugno, delle partite di UEFA EURO 2016™. Un
grande evento di football (che festeggia quest’anno la quindicesima edizione) che rappresenta il terzo evento mediatico del
mondo. In totale, nel regno della squadra dei Verts si disputeranno 4 partite fra cui una degli ottavi di finale. Saint-Étienne
è una scelta logica e obbligata per il comitato organizzatore , vista la sua storia e l’amore della città per il pallone.
CANDIDATURA DELLA MAISON DE LA CULTURE – LE CORBUSIER, FIRMINY VERT AL PATRIMONIO MONDIALE DELL’UMANITÀ
DELL’ UNESCO
Il 2016 sarà contrassegnato inoltre dalla risposta alla candidatura per l’inserimento nel Patrimonio Mondiale
dell’UNESCO di diciassette opere dell’architetto Charles-Edouard Jeanneret (più noto con il nome di Le Corbusier).
Nell’ambito di questa candidatura trans-nazionale, sono state selezionate 17 opere realizzate da Le Corbusier
nel mondo, tra cui la Maison de la Culture di Firminy, comune che accoglie la maggiore concentrazione di opere
dell’architetto in territorio francese (unità d’abitazione, stadio, chiesa, piscina e Maison de la Culture) conferendo al
sito lo statuto di più gran sito Le Corbusier in Europa.
LA 10A BIENNALE INTERNAZIONALE DI DESIGN DI
SAINT-ÉTIENNE ANNUNCIA IL NUOVO TEMA PER IL 2017:
I CAMBIAMENTI DEL LAVORO.
La 10a Biennale Internazionale di Design di SaintÉtienne
si interrogherà sulle mutazioni del lavoro (titolo
definitivo da stabilire).
La Biennale Internazionale di Design di Saint-Étienne
festeggerà la 10a edizione per un mese, dal 9 marzo al
9 aprile 2017. La direzione scientifica è affidata al Polo ricerche della Cité du design sotto la direzione di Olivier Peyricot.
IDEE PER VIAGGI STAMPA
SAINT-ÉTIENNE CITTÀ UNESCO DEL DESIGN
- Visita del Sito Le Corbusier; Visita della Cité du design ; Visita del Museo di arte e industria, all’origine del design, o del Museo di
arte moderna e contemporanea; Itinerario urbano alla scoperta delle opere d’arte; Scoperta di negozi e locali di design, premiati
al concorso « Commerces Lauréats Design »
SAINT-ÉTIENNE IN UNO SCRIGNO DI NATURA
- Visita del Sito Le Corbusier; Visita della Cité du design; Degustazione dei cioccolato Weiss; Scoperta delle Gole della Loira
SCOPERTE 100% VERTS
- Visita del Museo dei Verts; Visita dello Stadio; Visita del Museo della Miniera Puits Couriot; Scoperta delle Gole della Loira
www.saintetiennemetropole.com
www.france.fr

Commenti