“MASTER FOOD” IN CORTINA:organizzato da IULM e Gambero Rosso - Giovedì 31 marzo 2016

MASTER FOOD” IN CORTINA:
LA COMUNICAZIONE ENOGASTRONOMICA DELLA REGINA DELLE DOLOMITI
OGGETTO DI STUDIO DI UN MASTER IULM
 
Gli studenti del master “Food & Wine Communication”, organizzato da IULM e Gambero Rosso,
a Cortina per una due giorni di studio sulla comunicazione enogastronomica del territorio,
per elaborare nuove proposte di promozione dedicate.
Al termine del laboratorio a stretto contatto con i ristoratori locali, la presentazione dei risultati degli studenti in un evento aperto al pubblico, agli operatori del settore e ai media, giovedì 31 marzo.
Un’occasione anche per conoscere e degustare i nuovi prodotti food a marchio Cortina,
protagonisti di una seconda fase di studio a maggio.

 
Cortina d’Ampezzo, 25 marzo 2016_La tradizione enogastronomica di un luogo rappresenta la sua identità, la sua storia. Una storia che è importante saper raccontare, comunicare e promuovere, trasmettendone i “valori” e le specificità. A fare il punto a Cortina, un gruppo di “giovani esperti”, studenti del master IULM “Food & Wine Communication” – organizzato dall’Università di Milano insieme a Gambero Rosso  in una due giorni di analisi e mappatura della comunicazione enogastronomica locale. Un’iniziativa nata dalla collaborazione tra lo IULM, nella persona del professor e coordinatore Vincenzo Russo, la società Tramite S.r.l. di Gianantonio Tramet e Cortina Marketing Se.Am..
 
La prima giornata, il 30 marzo, vedrà gli studenti a diretto contatto con alcuni ristoratori di Cortina, aderenti all’iniziativa: 18 realtà, come il ristorante stellato Tivoli e il 5 stelle Lusso Cristallo Hotel Spa & Golf, ma anche rifugi, agriturismi, un’azienda agricola e un panificio  (Chalet Amadeus, LP 26, Prince Cortina, Hotel Ancora, Hotel De la Poste, Hotel Trieste, Enoteca Baita Fraina, Malga Pezié de Parù, Rifugio Col Gallina, Ristorante Da Aurelio Rifugio Piezza, Rifugio Mietres, Rifugio Scoiattoli, agriturismo El  Brite de Larieto, agriturismo Jägerhaus, Alpe Cortina, Panificio Ghedina).

Un’esperienza sul campo, un “reality lab” durante il quale gli stessi studenti non solo avranno la possibilità di vedere in diretta le modalità di lavoro di queste strutture, per analizzarne le pratiche di comunicazione e quindi proporre nuovi metodi di promozione, ma anche di realizzare materiale video e fotografico a contatto con marketing & communication manager, gestori e chef.
 
Giovedì 31 marzodopo l’elaborazione dei report e delle proposte da parte degli studenti con la supervisione dei tutor del master, l’evento aperto al pubblico, agli operatori del settore e ai media. Alle ore 15.30 nella sala Cultura del Palazzo delle Poste, gli studenti presenteranno la loro analisi e, a seguire, si terrà una degustazione dei prodotti a marchio Cortina: il modo migliore per conoscere la nuova linea food dello Scoiattolo Rosso, nata dalla collaborazione di Cortina Marketing Se.Am. con la società Tramite S.r.l., protagonista di un secondo e conclusivo studio da parte degli studenti a maggio, alla chiusura del master nella sede IULM di Milano.


Commenti