UN VIAGGIO A NANTES, FRA CULTURA E GASTRONOMIA #FranceFR

LA CULTURA
Elsa Tomkowiak,  Théâtre Graslin, Nantes Martin Argyroglo  LVAN
LE VOYAGE À NANTES / IL VIAGGIO A NANTES - Dal 1 luglio al 28 agosto 2016
Nantes è da scoprire lungo un percorso artistico unico in Francia. Un percorso che consente di confondere il
proprio riflesso con quello di Laetitia Casta, di godere di un panorama sulla metropoli da Le Nid, di sperimentare
le 49 tonnellate in movimento del Grande Elefante meccanico durante una passeggiata sulle rive della
Loira, di attraversare i secoli al Castello dei Duchi di Bretagna o ancora di giocare con un «Arbre à Baske», un
vero «albero della pallacanestro»… Sono circa una quarantina le tappe che ogni anno vengono proposte per
una (ri)scoperta suggestiva e poetica di Nantes. Una linea funge da guida, procedendo attraverso alla città.
E conduce da eccellenze del patrimonio a punti di vista sorprendenti, da luoghi culturali a un’installazione
che si trova a un angolo di strada … o magari su una delle rive dell’estuario fra Nantes e Saint-Nazaire!
La varietà dell’estate a Nantes è eguagliata solo dalla sua varietà atmosferica. Con un nuovo Viaggio, dal 1 luglio
al 28 agosto 2016, la città è ancora più animata del solito. Patrimonio, architettura, sapori della gastronomia…
con o senza sole, le strade di Nantes offrono uno sguardo nuovo e sempre così curioso. Da non perdere!
Ange Leccia à la HAB Galerie - Dal 1 luglio al 28 agosto 2016
Dopo Felice Varini, Roman Signer e Huang Yong Ping (invitato Monumenta 2016), è la volta di Ange Leccia
di diventare protagonista in questo spazio d’arte contemporanea.
A spasso nel cuore dell’eleganza a Nantes
Creato nel 1843, il Passage Pommeraye è arrivato intatto fino al XXI secolo. Sono molto rare le città europee che
possono vantarsi di possedere un passaggio coperto di un tale valore architettonico.
Nel marzo 2016, sarà aggiunta una nuova galleria contemporanea, nel rispetto dello spirito del luogo, con una dozzina
di nuovi marchi prestigiosi. Venite qui a fare i vostri acquisti, passeggiare e prendere il té!
LA GASTRONOMIA
NANTES E LA GASTRONOMIA
Nantes è al crocevia fra mare e terra, dolce e salato, vegetale e animale, fra Bretagna, Vandea e Loira. Grazie
alla sua tradizione di città portuale, si è arricchita dei sapori del mondo che esploratori e navigatori hanno
portato qui nel corso dei secoli. Per valorizzare al meglio la sua cucina e il suo savoir-faire, d’estate, durante
l’evento del Voyage à Nantes/Viaggio a Nantes, vengono organizzate delle « cene segrete ». Sotto forma di
un ping-pong gastronomico fra due chef, queste grandi tavolate sono un invito a scoprire location d’eccellenza
: luoghi del patrimonio, scenari naturali o nel cuore dei vigneti. I luoghi delle cene vengono rivelati ai
convitati solo all’ultimo momento.A pochi minuti dal centro città, si estendono i vigneti del Muscadet.
Qui, lungo corsi d’acqua, a partire dall’estate 2016 si declina un nuovo percorso costellato di tappe del patrimonio,
creazioni d’artisti e allestimenti esclusivi - www.lestablesdenantes.fr
Nuovo spazio votato alla grande gastronomia
Il nuovo Atlantide 1874 è un posto unico nel suo genere. Questo residence offre un ristorante gastronomico
e un b&b con 4 camere elegantemente decorate.
Un’eleganza atemporale che si sposa a meraviglia con la creatività e la cucina di Jean-Yves Guého (chef stellato
Michelin) la cui eccellenza è riconosciuta da 18 anni - www.restaurant-atlantide.net
Da Nantes a Clisson: Viaggio nei Vigneti
A partire dal 2016 il Voyage à Nantes propone un circuito turistico di 100 Km attraverso le vigne e lungo le
sponde della Sèvre. Un itinerario stradale da seguire idealmente in 2 giorni per scoprire 8 tappe: la passeggiata
della Chaussée des Moines, lo stabilimento ricreativo di Pont Cano, la proprietà vinicola di Château du
Coing, il castello di Goulaine, Clisson “l’italiana”, la tenuta della Garenne Lemot e la Butte de la Roche.

Commenti