Pininfarina presenta il flying Tourbillon OTTANTASEI, il nuovo gioiello nato dalla lunga collaborazione con Bovet 1822‏

Il flying Tourbillon OTTANTASEI è il nuovo gioiello
nato dalla lunga collaborazione tra Pininfarina e Bovet 1822
OTT6OR 25843_PR(CMYK)_3264

Torino, 26 gennaio 2016 – La Bovet by Pininfarina Collection, risultato della partnership nata nel 2010 tra le due Aziende, si arricchisce di una nuova gemma: il flying Tourbillon OTTANTASEI. Questo quarto Tourbillon segna una svolta significativa nello sviluppo della Collezione evidenziando, al tempo stesso, codici di design distintivi.

Il Tourbillon OttantaSei rimane fedele alle linee essenziali che caratterizzano la Collezione ma, al tempo stesso, afferma il proprio carattere grazie ad innovazioni tecniche e ad evoluzioni stilistiche. La parola “light”, con la sua connotazione ambivalente di luminosità e di leggerezza, è stata la parola d’ordine in ogni fase di sviluppo di questo progetto.

Prendendo ispirazione dal mondo dell’aviazione, i team di Pininfarina e Bovet hanno studiato soluzioni capaci di rendere il Tourbillon distintivo e molto confortevole al tempo stesso. La cassa dell’orologio incarna pienamente questa filosofia: quattro ampi cristalli di zaffiro coprono le principali superfici, mentre elementi a contrasto in titanio e oro tracciano i contorni essenziali della struttura. Il risultato evoca il vetro che circonda la cabina di pilotaggio di un aereo o di un elicottero. L’accurata lavorazione e la delicata metallizzazione dei cristalli di zaffiro permettono una straordinaria vista del movimento, vera anima dell’orologio, mentre il tocco di eleganza sinonimo delle due società è presente attraverso le parole ‘Pininfarina’ e ‘limited edition’ incise a laser sulle superfici interne concave delle pareti dei cristalli di zaffiro. Le viti disegnate da Pininfarina, usate in tutti gli orologi della collezione, sono un’ulteriore caratteristica distintiva. L’evoluzione stilistica è abbinata ad un’importante innovazione tecnologica che garantisce 10 giorni di autonomia all’OttantaSei.

Il Tourbillon OttantaSei incarna l’essenza della collezione che ha legato le nostre aziende dal 2010. Tutto è iniziato quando ho incontrato Paolo Pininfarina nel 2008. BOVET 1822 e Pininfarina sono due aziende famigliari con una lunga storia e tradizione; è quindi subito risultato evidente che condividiamo valori importanti, ed è grazie alla nostra passione che siamo riusciti a raggiungere l’eccellenza nei rispettivi settori. Dopo sei anni di collaborazione e dopo aver sviluppato e costruito molti orologi, il Tourbillon OttantaSei rappresenta un campione di innovazione tecnica con un’estetica pura e raffinata. È la dimostrazione della simbiosi dei nostri esperti artigiani e designer. Sinceri e interessati soltanto alla ricerca della perfezione, in loro le passioni non solo si sommano ma si moltiplicano” dichiara Pascal Raffy, proprietario di Bovet 1822 and Dimier 1738

Credo che il successo della nostra partnership si basi sulla nostra visione comune del lusso” afferma Paolo Pininfarina, Presidente del Gruppo. “Eleganza sofisticata, innovazione assoluta, cura per ogni minimo dettaglio combinate al nostro desiderio di realizzare gioielli Fuoriserie in grado di preservare la bellezza, per essere senza tempo”.

Il Tourbillon OttantaSei è disponibile in un’edizione limitata di 86 orologi in titanio e 86 orologi in oro rosso 18K. La Bovet by Pininfarina Collection è composta da altri tre Tourbillon (OTTANTA, OTTANTADUE and OTTANTATRE) e due Cronografi (Sergio e Cambiano).
www.pininfarina.com | www.facebook.com/PininfarinaSpA store.pininfarina.com | www.youtube.com/pininfarinaofficial

Commenti