Serie B baseball: programmata la stagione 2016‏ - l 9-10 aprile 2016

Serie B baseball: si è discussa la stagione 2016

Il campionato inizia nel fine settimana del 9-10 aprile e terminerà, con la disputa dei playoff, a settembre. In programma anche la Coppa Italia di categoria. Al momento le squadre al via sono 39, divise in 4 gironi da 8 formazioni e in uno da 7.

Si è tenuta domenica 29 novembre a Bologna, presso la sede FIBS Emilia Romagna di via del Mobiliere, la riunione tra la FIBS, rappresentata dai Vice Presidenti Massimo Fochi e Totoni Sanna e dalla COG (Commissione Organizzazione Gare) di categoria, e le società aventi diritto a partecipare al campionato 2016 della serie B di baseball.
Delle 39 formazioni aventi diritto, erano presenti in 25. Di queste 39 squadre hanno richiesto il ripescaggio in serie A in 3. Hanno rinunciato invece nei giorni scorsi l’Ares Milano e il Rimini Riviera.
Proprio in attesa di conoscere le delibere ufficiali che verranno prese nelle prossime settimane dal Consiglio Federale, è stato ipotizzato un campionato formato da 4 gironi da 8 squadre e uno da 7.
Girone A: Sanremo, Cairese, Vercelli, Settimo, Porta Mortara, Grizzlies, Codogno, Rho.
Girone B: Cervignano, Europa Sager, Rangers Redipuglia, Conegliano, Ponzano, Palladio, Dynos Verona, Bolzano.
Girone C: Junior Parma, Poviglio, Yankees, BCM, Longbridge, Rovigo, Crocetta e Castenaso.
Girone D: Progetto Teramano, Chieti, Unione Picena 2, Pesaro, Cupra, Fano, Potenza Picena, Riccione.
Girone E: Fiorentina, Livorno, Lancers, Inseme Latina, Calì Roma XIII, Nettuno Elite e Olmedo.
Nel caso diminuisca il numero di squadre partecipanti, si è ipotizzato di realizzare un gruppo composto da 6 formazioni che giocheranno un girone di doppia andata e uno di ritorno.
L’avvio della regular season è prevista per il 9-10 aprile e la sua conclusione è in calendario per il 16-17 luglio. In caso di recuperi, questi sono in programma il 28-29 maggio (alla fine del girone di andata) e il 23-24 luglio. I playoff iniziano invece dopo la disputa della prima fase della Coppa Italia, composta da gironi da 4 squadre e in calendario per il 30-31 luglio, 27-28 agosto e il 3-4 settembre. Una volta deciso il nome delle squadre neopromosse, verrà disputata la seconda fase della Coppa Italia che concluderà la stagione agonistica 2016.


Nel corso della riunione è stato fatto presente che le finali nazionali Under 21 verranno disputate una volta terminati i campionati seniores. Le società all’unanimità hanno deciso di aumentare di 5 euro a gara il contributo di solidarietà per le squadre del girone E e hanno inoltre votato per mantenere il regolamento della regular season sull’impiego di giocatori italiani e stranieri anche in Coppa Italia.

Commenti

Eventi News 24 - Notizie online