GIACOMINAZZA - rassegna PALCO OFF

RASSEGNA "PALCO OFF – AUTORI, ATTORI, STORIE DI SICILIA"
a cura dell’Associazione “La Memoria del Teatro”
giacominazza


16 e 17 gennaio 2016

GIACOMINAZZA

scritto, diretto ed interpretato da Luana Rondinelli

e con Melania Genna

aiuto regia Silvia Bello
musiche originali Adriano Dragotta

produzione Accura Teatro



  1. Vincitore al concorso “Teatri Riflessi Festival Nazionale di Corti Teatrali” di Catania come miglior drammaturgia
  2. Selezionato nella rassegna “Ma che cos’è questa drammaturgia contemporanea?” presso il Teatro Tor Bella Monaca di Roma


Dopo il grande successo dei primi tre titoli, il 16 e il 17 gennaio al Teatro Libero di Milano quarto appuntamento con la rassegna Palco Off – Autori, attori, storie di Sicilia: in scena Giacominazza di e con Luana Rondinelli e con Melania Genna, uno spettacolo vivacissimo, divertente e commovente, con molta passione, colori, ritmo e musica.


Lo sguardo stolto della gente che ti guarda di traverso, lo sguardo schifiato, molesto, indagatore e punitivo nei confronti di Giacominazza di fronte all’omosessualità dichiarata, lo sguardo del lontani da me di chi come Mariannina ha tante cose da nascondere, ma le ha nascoste bene e alla gente piace cosi. Un dialogo fra due donne, due generazioni, due modi opposti di affrontare la vita, le lega la stessa passione lo stesso modo di voler esserci a tutti i costi contro i pregiudizi inutili della gente, contro il chiacchiericcio maligno che spesso ci perseguita senza nessun motivo preciso solo perché “la gente” ha voglia di s-parlare.


NOTE DI REGIA
Ho cercato il più possibile di lasciare spazio alla parola e alla passione interpretativa, il dialetto siciliano ne facilita il risultato; un gioco di luci ci accompagna all’interno delle vite di due donne, Giacomina vittima dell’oppressione e delle malignità della gente cerca di scappare da una realtà che la renderebbe schiava e che le imporrebbe un determinato comportamento che la società vuole. È pronta a lasciare tutto pur di essere se stessa, ma complica le cose un’infatuazione improvvisa che potrebbe far saltare i suoi piani; da lì l’idea di andare dalla cartomante del paese, perché se la gente è così cattiva quell’amore non è altro che il frutto di un malocchio. Diversi incontri si susseguono e le due donne si ritrovano, una di fronte all’altra, a battersi con le parole” per giustificare le loro scelte di vita. Giacomina diversa per gli altri è la persona più vera, l’astrologa costruitasi un personaggio è ormai agli occhi della gente la normalità che va rispettata, questo a volte a discapito della propria libertà.

TRAILER


Come ogni spettacolo della rassegna Palco Off, Giacominazza sarà preceduto, mezz’ora prima dell’inizio, da una degustazione di prodotti tipici siciliani e dalla proiezione di brevi video testimonianze. Dopo la performance si terrà invece un incontro con le attrici.


Alcuni estratti dalla critica

Luana Rondinelli, qui autrice regista e attrice, torna alla lingua di Rosa Balistreri (che sembra riecheggiare anche se non direttamente evocata), dove anche quelle parole non comprensibili all’intelletto captano altre corde: all’italiano sfugge in questo caso la ragione, ma non il cuore. È una lingua fresca, di grande impatto sonoro resa musicale dalla scelta dei termini, dall’alternanza di registri comici, proverbi, espressioni crude o italianizzate.”
(Viviana Raciti, Teatroecritica.net)

Giacominazza ha regalato verve, passione, velocità e dialetto in un tema omosessuale ancora inusuale. L’amore saffico che non vuole nascondersi tra le mura di una casa ma preme per uscire allo scoperto tra le viuzze di un paesino siciliano che non è pronto, come non lo è una delle due protagoniste, ad accettare lo sfondamento di questo tabù.”
(Monica Adorno, Ilmercatinosicilia.it)

Si dà qui vita ad una rappresentazione ben armonizzata, innovativa e divertente premiata con il riconoscimento Scritture Originali, ed interpretata intensamente dalle due attrici.
(Agnese Maugeri, Dietrolequinteonline.it)


Teatro Libero
Via Savona, 10 - Milano


BIGLIETTERIA
PREZZI BIGLIETTI
Intero € 21,00
Ridotto under26 e over60 € 15,00
Studenti universitari con tesserino € 10,00
(prevendita € 1,50)
Allievi Teatri Possibili con TPCard € 10,00

ORARIO SPETTACOLI
Sabato ore 21.00
Domenica ore 16.00 e ore 21.00

ORARIO DEGUSTAZIONE
Sera ore 20.30
Pomeriggio ore 15.30

ORARI BIGLIETTERIADa lunedì a venerdì dalle 15.00 alle 19.00
Nei giorni di spettacolo:Da lunedì a venerdì fino alle 21.30
Sabato dalle 19.00 alle 21.30
Domenica dalle 14.00 alle 16.30

CONTATTI

ACQUISTI ONLINE


Commenti