Cantate con Jubilo, eseguito dalla Cappella Musicale del Duomo di Milano @AmadeusOnlineIT



LA RIVISTA AMADEUS
DEDICA LA COPERTINA E IL CD
ALLEGATO AL GIUBILEO:

“CANTATE CON JUBILO”,
ESEGUITO DALLA CAPPELLA MUSICALE
DEL DUOMO DI MILANO
 

Milano, 13 gennaio 2016 – #Amadeus, il mensile della grande musica, sceglie di aprire il nuovo anno dedicando la propria copertina e il cd allegato al Giubileo.
E lo fa con la prestigiosa firma di Sua Eminenza il cardinale Gianfranco #Ravasi che in apertura di giornale dedica la sua dotta riflessione storico-religiosa al nesso fra musica e giubileo, al jubilus, a cosa significa cantare cum jubilo. Il giubilo – citando S. Agostino – è la melodia con la quale il cuore effonde quanto non gli riesce di esprimere a parole.

Cantate cum jubilo è il titolo del disco, eseguito dalla Cappella musicale del Duomo diretta da don Claudio Burgio nel quale sono raccolte le “Musiche del Giubileo del Duomo di Milano”.
La Cappella ha una storia antichissima, è nata nel 1402 ed è composta da bambini, solo maschi, tra i 9 e i 14 anni ai quali vengono affidate le voci di soprano e di contralto.
Non si tratta semplicemente di un coro o di un complesso vocale, ma di una tradizione di valore storico, culturale e soprattutto spirituale ed ecclesiale, requisiti che la Capella del Duomo di Milano ha mantenuto intatta con il passare dei secoli.

Una istituzione musicale antica che ancora oggi forma giovani voci ed educa l'anima: la musica che le giovani voci della Cappella cantano è strumento di vera prevenzione sociale, oltre che occasione di crescita nello spirito.



Amadeus
– edito da Bel Vivere – fa parte di Cose Belle d'Italia e continua a essere il più diffuso e autorevole mensile di musica classica italiano. Nel cd inedito allegato ogni mese alla rivista, Amadeus propone ai propri lettori grandi interpreti, orchestre e ensemble di fama accanto a talenti emergenti, offrendo spesso un repertorio trascurato dalla discografia ufficiale, ma sempre di estremo interesse musicale
Nata nel 1989, la rivista ha pubblicato quasi 500 dischi ripercorrendo  dieci secoli di note, dal Medioevo al primo Novecento.
www.facebook.com/Amadeus.Rivista

@AmadeusOnlineIT

Cose Belle d’Italia è un Gruppo che aggrega realtà italiane rappresentanti l’eccellenza del Made in Italy.
Cose Belle d’Italia le acquista, le preserva e valorizza all’interno di un sistema integrato che si richiama ai valori eterni della bellezza, della cultura e del “bel vivere” italiani. Il Gruppo opera trasversalmente in ogni settore, creando valore e favorendo il propagarsi delle stesse eccellenze tra le partecipate. Le aziende parte di Cose Belle d’Italia a oggi sono: Alberto Del Biondi, Vismara Marine, FMR, UTET Grandi Opere, Arte del Libro, Laverda Collezioni, Nerocarbonio, Industria Del Design, Imbarcazioni d’Italia con i marchi Apreamare e Maestro, Antica Tostatura Triestina.
Cose Belle d’Italia ha inoltre creato un Polo dell’Intrattenimento, che ingloba riviste e siti web dedicati al “bel vivere” italiano, quali, ad oggi, Amadeus, Il Mondo del Golf-Golf Today, Sci-Il Mondo della Neve e La Madia Travelfood.
Controllata di Europa Investimenti, Cose Belle d’Italia nasce nel 2013 in seguito alla definizione del proprio “Manifesto”, che fissa i punti cardine cui si ispirano la visione e la missione del Gruppo.
www.cosebelleditalia.com

Commenti