ORCHESTRA RAI: “SOLD OUT” PER IL CONCERTO DI NATALE SERALE



Tutto esaurito la sera, ma ancora posti disponibili per l’appuntamento pomeridiano: è il doppio Concerto di Natale “Fiaba e Musica” con l’Orchestra Sinfonica Nazionale della Rai, diretta da Juraj Valčuha, e l’attore Lorenzo Branchetti, Milo Cotogno della Melevisione.
Bimbi in auditorium rai_generica
Il concerto serale, in programma mercoledì 23 dicembre alle ore 20.30 all’Auditorium Rai “Arturo Toscanini” di Torino, con biglietti a prezzo unico di 15 euro, è anche trasmesso in diretta su Radio3 e sarà proposto da Rai Cultura su Rai5 il giorno di Natale, venerdì 25 dicembre, alle ore 18.30.
Protagoniste alcune delle storie più celebri della letteratura per bambini, come la Cenerentola di Charles Perrault, messa in musica da Sergej Prokof’ev, o L’apprendista stregone, ballata di Goethe da cui Paul Dukas ha tratto uno scherzo sinfonico, che ha anche ispirato il film d’animazione Fantasia di Walt Disney. E ancora la leggenda popolare russa Baba Jaga di Anatolij Ljadov, Nell’antro del re della montagna, da Peer Gynt, suite n. 1 op. 46 di Edvard Grieg e il Volo del calabrone di Nikolaj Rimskij-Korsakov, episodio dall’opera La fiaba dello zar Saltan.
Completano il programma del concerto natalizio l'Andante cantabile per violoncello e orchestra d’archi di Pëtr Il’ič Čajkovskij (dal Quartetto n.1 op. 11, trascritto per orchestra d'archi dallo stesso compositore) nell'interpretazione di Massimo Macrì, primo violoncello della compagine Rai, e il quarto quadro dal balletto Petruška di Igor Stravinskij (Festa popolare e Morte di Petruška).

Nel pomeriggio di mercoledì 23 dicembre, alle ore 15.30, i brani “fiabeschi” di Ljadov, Grieg, Prokof’ev, Rimskij-Korsakov e Dukas – che compongono in parte il concerto natalizio serale - verranno anche proposti in anteprima per grandi e piccini presso l'Auditorium Rai, sempre con la narrazione di Milo Cotogno e l'Orchestra Rai guidata da Juraj Valčuha. I biglietti per questo concerto, ancora disponibili, sono proposti a 5 euro per i bambini e i ragazzi fino ai 15 anni e a 10 euro per gli adulti.

L’appuntamento pomeridiano anticipa la nuova serie, che prenderà il via a gennaio, intitolata “Classica per tutti” e pensata proprio per le famiglie e per i giovani: tre concerti proposti dall’Orchestra Sinfonica Nazionale della Rai il sabato alle ore 16.00 all'Auditorium “A. Toscanini” di Torino. Il 9 gennaio, il 16 gennaio e il 5 marzo si alterneranno note pagine del repertorio a composizioni del Novecento di grande impatto. Ogni concerto sarà presentato dal critico musicale e conduttore televisivo Massimo Bernardini, che incontrerà i protagonisti musicali.

Sabato 9 gennaio l'americano James Conlon, nuovo Direttore principale dell'Orchestra Rai a partire da ottobre 2016, propone Intégrales, per strumenti a fiato e percussioni di Edgard Varèse e la Sinfonia n. 5 in do minore op. 67 di Ludwig van Beethoven. Sabato 16 gennaio il violoncellista Truls Mørk interpreta il Concerto in la minore op. 129 per violoncello e orchestra di Robert Schumann insieme al Direttore principale dell’Orchestra Rai Juraj Valčuha, protagonista anche del terzo concerto di sabato 5 marzo insieme al pianista Nikolaj Demidenko, impegnato nel Concerto n. 4 in sol maggiore op. 58 per pianoforte e orchestra di Beethoven. Il Concert Românesc di György Ligeti completa il programma dell'ultimo appuntamento della rassegna.

Le poltrone per i concerti del ciclo “Classica per tutti” sono proposte a 5 euro per i bambini e i ragazzi fino ai 15 anni e a 10 euro per gli adulti e sono in vendita sia online sia presso la biglietteria dell'Auditorium Rai.
Informazioni: 011.8104653 – biglietteria.osn@rai.it –  www.osn.rai.it.

Commenti