Adv1

Cerca in Eventinews24.com

Caricamento in corso...

lunedì 8 aprile 2013

Il nuovo museo di Renzo Piano apre a Oslo

Il nuovo museo dell'arte, disegnato da Renzo Piano, apre ufficialmente sulle rive di Oslo il 29 settembre 2012. 
http://www.visitnorway.com 

Fonte: Museo Astrup Fearnley
Il più importante museo norvegese di arte contemporanea, il nuovo Astrup Fearnley Museet del valore di 90 milioni a Oslo, disegnato da Renzo Piano, aprirà al pubblico il 29 settembre 2012. Il museo viene inaugurato con la mostra To Be With Art Is All We Ask, con lavori scelti dalla collezione Astrup Fearnley.
Il nuovo museo è stato accolto come uno dei più spettacolari al mondo. Situato sulla riva del fiordo e diviso in due sezioni separate dall'acqua, il museo è una spettacolare aggiunta architettonica alla riva, costruito in legno con un incredibile tetto incurvato in vetro.
Un edificio ospita la collezione permanente e l'altro le collezioni temporanee, un bar e un negozio. Inoltre il museo ha una spiaggia e un parco delle sculture che si estende lungo le rive del fiordo. Renzo Piano ha anche disegnato un torretta da cui poter osservare la città di Oslo.
Il museo copre un'area di 7.000 metri quadrati sul promontorio del nuovo quartiere Tjuvholmen, ed è circondato da molte gallerie, ristoranti e hotel.
Il Museo Astrup Fearnley è un museo di arte contemporanea privato, fondato a Oslo nel 1993 per esibire la Collezione Astrup Fearnley, la più importante collezione privata norvegese risalente agli anni '60. Il museo è sovvenzionato da due fondazioni filantropiche create dagli eredi della famiglia Fearnley. La collezione include opere norvegesi e internazionali di arte contemporanea, e si concentra sulle opere individuali e gli artisti come Jeff Koons, Damien Hirst, Olafur Eliasson, Richard Prince, Cindy Sherman e Cai Guo-Qiang.
Renzo Piano è uno dei più importanti architetti al mondo, conosciuto per la sua ciollaborazione con Richard Rogers per il Pompidou Centre di Parigi, il Museo Beyeler Museum di Basilea e l'ampliamento della Biblioteca Morgan, New York. La nuova icona di Londra, lo Shard, è già diventata un simbolo della città.

Nessun commento:

Posta un commento

Thanks for your collaboration!